10 fantastici musei da non perdere a Dublino

10 fantastici musei da non perdere a Dublino

Non c'è carenza di luoghi interessanti da esplorare a Dublino. Dai castelli ai tour della Guinness Storehouse, la capitale irlandese è ricca di soste divertenti. Ma alcune delle migliori esperienze culturali che Dublino ha da offrire si trovano all'interno dell'impressionante elenco di musei della città. Entra nei 10 migliori musei di Dublino per scoprire mostre pluripremiate, mummie, una Hall of Fame da lancio, una spaventosa prigione e molto altro.

01 di 10

Galleria Hugh Lane

La galleria cittadina di Dublino appena fuori O'Connell Street è un'opzione centrale per gli amanti dell'arte. La collezione è stata fondata da Hugh Lane, nato nella contea di Cork ma che ha fatto fortuna come commerciante d'arte a Londra. Lane fondò una delle prime gallerie d'arte moderna al mondo nel 1908 e la sua collezione (che comprendeva Degas, Manet e Renoir) alla fine passò alla città. La bella galleria è visitabile gratuitamente e piena di un impressionante mix di maestri di fama internazionale e artisti di origine irlandese. Il clou, tuttavia, è lo studio di Francis Bacon. Il suo laboratorio di pittura è stato smontato e spedito da Londra a Dublino dopo la sua morte solo per essere completamente ricostruito all'interno della galleria Hugh Lane, completo delle bottiglie di champagne che un giorno ha gettato in un angolo mentre dipingeva.

02 di 10

Biblioteca di Chester Beatty

Molti dei musei di Dublino si concentrano sulla storia o sulla cultura irlandese, ma l'incantevole Chester Beatty Library ha collezioni internazionali di arte e manufatti che offrono uno sguardo alle meraviglie globali. Soprattutto, il celebre museo è assolutamente gratuito da visitare. Situata all'interno dei giardini del Castello di Dublino, la biblioteca e le mostre d'arte sono considerate tra le migliori d'Irlanda. Sfoglia gli impressionanti archivi di arte islamica e manoscritti rari o esplora la collezione dell'Asia orientale. Beatty era americano di nascita e fece fortuna nel settore minerario. Divenne cittadino irlandese onorario nel 1957 e alla fine lasciò la maggior parte delle sue vaste collezioni a un consiglio di amministrazione a Dublino. Sebbene sia morto nel 1968, la Chester Beatty Library è stata aperta solo nel 2000. 

03 di 10

Museo irlandese di arte moderna (IMMA)

La National Gallery of Ireland ospita la collezione d'arte classica più importante del paese, ma per le mostre più contemporanee è l'Irish Museum of Modern Art a vincere. La collezione di 3.000 opere moderne irlandesi e internazionali è ospitata all'interno del Royal Hospital Kilmainham, che risale al 1684. La maggior parte dell'arte all'interno dell'edificio del XVII secolo è stata prodotta dopo il 1940, compresi pezzi di Joseph Cornell e Roy Lichtenstein. Oltre a questi nomi riconosciuti a livello mondiale, il museo dedica la maggior parte dei suoi fondi all'acquisizione di pezzi di artisti contemporanei irlandesi. Il museo è visitabile gratuitamente e si trova leggermente fuori dal centro di Dublino, ma il viaggio semplice è facile da combinare con una visita a Kilmainham Gaol. 

04 di 10

Piccolo Museo di Dublino

Situato all'interno di una delle case georgiane del XVIII secolo che conferiscono a St. Stephen's Green la sua aria congelata nel tempo, il Little Museum racconta la storia della città di Dublino. Il museo, aperto alla fine del 2011, è rapidamente diventato un'amata tappa per conoscere la storia di Dublino e le persone che chiamano la capitale casa. Il Little Museum può essere visitato solo tramite una visita guidata, che accompagnerà i visitatori attraverso la residenza cittadina piena di oltre 5.000 manufatti di Dublino. Prima di tornare in città, fai un salto nel seminterrato per un caffè e un pasto leggero da Hatch & Sons Irish Kitchen. 

Continua a 5 di 10 sotto.
05 di 10

La Galleria della Scienza

I dibattiti scientifici di solito si svolgono tra le pagine delle riviste accademiche, ma la Science Gallery del Trinity College aiuta a dare vita ai problemi per i visitatori di tutte le età. Le mostre all'avanguardia toccano la percezione umana, la biomimetica e il futuro della tecnologia sul posto di lavoro. Soprattutto, le mostre interattive aiutano a coinvolgere il pubblico nella ricerca scientifica in corso. La sede di riferimento ospita anche conferenze visitando conferenze ed è l'ambientazione di TEDxDublin. 

06 di 10

Museo degli scrittori di Dublino

Dai poeti agli scrittori di narrativa, la piccola Irlanda ha un'enorme tradizione letteraria e ha dato i natali a quattro premi Nobel. Alcuni degli autori più amati del paese sono onorati al Dublin Writers Museum in Parnell Square. Il museo si sviluppa su più piani all'interno di un palazzo del XVIII secolo, che costituisce uno scenario impressionante per mostre su Joyce, Yeats, Shaw e Beckett, tra gli altri. C'è una sala dedicata alla letteratura per l'infanzia, oltre a uno spazio che viene regolarmente utilizzato per letture letterarie. Tra i libri e le mostre storiche, troverai anche impressionanti ritratti ad olio di scrittori irlandesi di celebri artisti.

07 di 10

Prigione di Kilmainham

Kilmainham Gaol (prigione) aprì i battenti nel 1796 e la desolata prigione sviluppò presto una reputazione per il sovraffollamento e le pessime condizioni. Uomini, donne e bambini furono tutti incarcerati nella Kilmainham Gaol gestita dagli inglesi, ma i prigionieri più famosi negli oltre 200 anni di attività furono i rivoluzionari irlandesi che combatterono per un'Irlanda indipendente. La prigione fu dismessa nel 1924, subito dopo l'indipendenza irlandese, ed è ora una delle più grandi carceri inutilizzate d'Europa. Sono ora disponibili visite guidate dell'imponente struttura e delle sue vecchie celle e in loco è presente anche un museo dedicato al nazionalismo irlandese. Kilmainham Gaol è una breve corsa in taxi o in autobus dal centro di Dublino e vale il viaggio per conoscere il lato rivoluzionario della storia irlandese. 

08 di 10

Museo nazionale d'Irlanda: storia naturale

Il Museo di storia naturale d'Irlanda è affettuosamente soprannominato lo zoo dei morti grazie alle sue vaste esposizioni di animali tassidermici. Situato in Merrion Square , il National History Museum è uno dei rami più imponenti del National Museum of Ireland. Le collezioni spaziano dalla geologia alla zoologia, con un'enfasi sulle meraviglie naturali trovate sull'Isola di Smeraldo, oltre a una mostra su "Mammiferi del mondo". Oltre a mostrare la flora e la fauna storiche, le mostre mirano a educare i visitatori sulle minacce moderne alla fauna selvatica irlandese. Questo museo di Dublino è sempre un successo tra i bambini ed è gratuito

Continua a 9 di 10 sotto.
09 di 10

Museo Nazionale d'Irlanda - Archeologia

Trova corpi di palude mummificati e persino manufatti vichinghi al Museo Archeologico di Kildare Street a Dublino. Il museo è ricco di oggetti storici unici trovati in Irlanda, oltre a tesori archeologici provenienti dall'estero. Per chi è attratto da tutto ciò che luccica, il museo ospita una delle collezioni di oro preistorico più importanti d'Europa. Le mostre speciali forniscono anche un'eccellente introduzione ad alcune delle principali attrazioni d'Irlanda , tra cui la collina di Tara . L'ingresso è gratuito, così come l'ingresso agli altri tre rami del Museo Nazionale d'Irlanda (storia naturale, arti decorative e vita di campagna).

10 su 10

Museo GAA

Dai un'occhiata alla psiche irlandese con una visita al Museo GAA a Croke Park. GAA, abbreviazione di Gaelic Athletic Association, celebra gli sport nativi irlandesi dell'hurling e del calcio gaelico. Il museo, situato presso lo stadio di Dublino dove si svolgono le partite più importanti, guarda alle antiche origini di questi sport (che rimangono poco conosciuti al di fuori dell'Isola di Smeraldo). L'esclusivo museo di Dublino vanta anche una Hall and Fame e un'area giochi interattiva in modo che i visitatori possano mettere alla prova le loro abilità GAA. L'ingresso è gratuito con un biglietto per una partita, ma è anche possibile visitare e persino fare un giro del parco durante la bassa stagione.