12 cose gratis da fare a Roma

12 cose gratis da fare a Roma

Sì, puoi goderti Roma a buon mercato, e sì, questo va oltre il camminare per le strade. Ci sono molte fantastiche attrazioni a Roma che non ti costeranno nulla, soprattutto se conosci il momento giusto per andarci. Alcuni sono tappe turistiche iconiche , alcuni sono grandi musei , altri sono solo per divertimento, ma tutti valgono la pena visitare Roma. 

Passeggia nei giardini di Villa Borghese

Villa Borghese  è il più grande parco pubblico di Roma e l'accesso ai giardini è gratuito. Esistono diversi modi per accedere ai giardini, ma la maggior parte dei visitatori preferisce l'approccio da Piazza di Spagna. Se desideri noleggiare una bicicletta per visitare i terreni, sono disponibili a pagamento in diverse località del parco. Troverai anche posti dove mangiare un boccone, dai ristoranti ai venditori di gelati. I giardini sono aperti dall'alba al tramonto.

Anche la Galleria di Villa Borghese merita una visita, ma l'ingresso è a pagamento. Poiché limitano il numero di persone che visitano la galleria d'arte all'ora, è necessario acquistare un biglietto online in anticipo. Dovresti pianificare una passeggiata nei giardini prima o dopo la tua visita alla Galleria di Villa Borghese.

Percorri l'antica via Appia

La Via Appia  ( Via Appia Antica ) è stata la prima autostrada d'Europa. Costruita nel 312 aC, la via Appia collegava Roma con Capua correndo in linea retta per gran parte del percorso. Parte dell'antica strada a ridosso di Roma, fa parte di un parco naturalistico e archeologico, il Parco Regionale dell'Appia Antica .

Cammina sulla vecchia strada fuori Roma la domenica, quando non sono ammesse le auto. Ci sono molte cose antiche da vedere durante la tranquilla passeggiata e il parco ha percorsi dettagliati e mappe dei migliori percorsi a piedi e in bicicletta. Mentre sei lì, vedi le rovine dei monumenti romani, due grandi catacombe cristiane e la chiesa del Domine Quo Vadis. Nella navata cerca le impronte ritenute essere quelle di Gesù.

Metti la tua mano nella bocca della verità

La Piazza Bocca della Verità è una piazza compresa tra Via Luigi Petroselli e Via ​della Greca. Fuori dalla Chiesa di Santa Maria, troverai il famoso disco della Bocca della Verità. Metti la mano in bocca e la leggenda narra che la tua mano verrà morsa se hai mentito. Nella piazza c'è molto altro da vedere, tra cui due templi romani , il Tempio di Potuno e il Tempio di Ercole Vincitore.

Lancia tre monete nella Fontana di Trevi

Nessun viaggio a Roma è completo senza una visita alla bellissima Fontana di Trevi.  Dai un'occhiata all'acquedotto tardo barocco di Nicola Salvi influenzato da un precedente tentativo dell'artista Bernini, quindi segui la tradizione romana di lanciare una moneta nella fontana per garantire un ritorno alla Città Eterna.

La fontana risale all'antica epoca romana nel 19 a.C., quando fu costruito l'acquedotto romano. L'acquedotto portava l'acqua alle terme romane e alle fontane del centro di Roma. La fontana fu costruita alla fine dell'acquedotto, all'incrocio di tre strade. Le tre vie ( tre vie ) danno il nome alla Fontana di Trevi, la Fontana delle Tre Vie.

Scala Piazza di Spagna

La Scalinata di Spagna , scalinata che si estende da Piazza di Spagna a Trinità dei Monti, prendeva originariamente il nome dall'adiacente Ambasciata Spagnola. Dalla cima della scalinata si può godere di una bella vista di Roma. I gradini hanno subito un importante restauro nel 2016 e l'arte un tempo popolare di pranzare sui gradini è disapprovata, quindi potrebbero essere inflitte multe. Ai piedi della scalinata si trova la Keats-Shelley Memorial House , che commemora i famosi poeti inglesi, e l'area intorno alla scalinata offre negozi di design, ristoranti e bar.

Visita i Musei Vaticani

Mentre i Musei Vaticani di solito sono a pagamento, puoi visitarli gratuitamente l'ultima domenica del mese dalle 9:00 alle 12:30. Anche gratis, è un'interessante visita sotto il Vaticano per vedere gli scavi e l'udienza del mercoledì con il Papa se puoi riescono ad entrare. I  Musei Vaticani  contengono un vasto negozio di opere d'arte che spaziano dall'antico al contemporaneo, inclusa la famosa  Cappella Sistina . Puoi aspettarti lunghe file e grandi folle.

Partecipa al Pantheon

Originariamente un tempio pagano trasformato in chiesa nel 608 d.C., il Pantheon è uno dei siti importanti da visitare a Roma. Lo troverai in Piazza della Rotonda, ritrovo serale preferito dai giovani. È il monumento meglio conservato della Roma imperiale, interamente ricostruito dall'imperatore Adriano intorno al 120 dC sul sito di un precedente pantheon eretto nel 27 aC dal generale di Augusto Agrippa.

Sfoglia le piazze

Piazza Navona e Piazza Campo dei Fiori sono le due piazze più famose  di Roma. Piazza Navona, che segue la pianta di un antico circo (luogo di eventi pubblici) e contiene due famose fontane del Bernini, si anima la sera. Piazza Navona è una meravigliosa piazza pedonale dove molti locali fanno la loro passeggiata serale.

Il Campo dei Fiori (il campo dei fiori) si vive al meglio durante le ore di mercato diurne. Numerosi caffè, ristoranti e bar circondano il Campo. Puoi anche mangiare a un prezzo molto più basso intorno al Campo dei Fiori, dove ci sono bancarelle e gastronomie da asporto ovunque.

Cammina per i quartieri

A Trastevere , l'attuale "quartiere italiano" di Roma, le strade sono strette e talvolta tortuose, anche se il più delle volte alla fine ricondurranno a Piazza Santa Maria, sede di una delle chiese più antiche di Roma. Questa piazza è il cuore indiscusso di Trastevere, piena di ogni tipo di persona immaginabile. La chiesa è famosa per un mosaico bizantino dietro l'altare, quindi lascia cadere alcune monete nella scatola luminosa (illuminerà il mosaico per 60 secondi) e trascorri qualche minuto lì. Ne vale la pena.

Testaccio è un antico quartiere costruito attorno a una collina di frammenti di anfore (vasi di argilla) scartati dai mercanti di epoca romana che attraccavano nelle vicinanze dell'antico porto del Tevere. Alla base di questa collina sono stati ricavati officine di riparazione auto, locali e ristoranti alla moda. Testaccio sta rapidamente diventando popolare tra un pubblico più giovane.

All'angolo nord-est del quartiere Testaccio, che condivide con il colle Aventino, vedrai la Porta San Paolo, la Piramide di Caio Cestio, il Museo della Via Ostiense e la Basilica di San Paolo.

Ammira l'arte alla Galleria Nazionale Di San Luca

Situata in Piazza dell'Accademia di San Luca , questa galleria d'arte è aperta lunedì, mercoledì, venerdì e l'ultima domenica del mese dalle 10:00 alle 14:00 L'Accademia di San Luca è stata fondata nel 1577 come associazione di artisti a Roma, per elevare il lavoro degli artisti agli occhi della comunità. Al museo, puoi ammirare opere selezionate di Raffaello, Canova e Van Dyck tra altri nomi famosi. 

Scopri un tesoro nascosto di Roma

L'Aula Ottagona si trova in Via Romita (Piazza della Repubblica) ed è aperta dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 19:00 Uno dei tesori nascosti di Roma, ospita antiche sculture romane nella "Sala Ottagonale delle Terme di Diocleziano", più comunemente conosciuto come Il Planetario. Questa sala ottagonale romana era utilizzata come planetario e, quando fu aperta nel 1928, fu soprannominata il più grande planetario d'Europa. 

Approfitta dei giorni liberi dell'ultima domenica

L'ultima domenica del mese puoi visitare gratuitamente molti famosi musei romani. I partecipanti ad ingresso gratuito includono la Galleria Borghese, il Foro Romano, le Terme di Caracalla (bagni di Caracalla) e la Galleria Nazionale di Arte Contemporanea (Galleria Nazionale Arte Moderna ). Tra i tanti siti visitabili gratuitamente l'ultima domenica del mese, troverai alcune delle attrazioni più famose di Roma come il Colosseo e Palazzo Venezia, tra musei più oscuri come il Museo degli Strumenti Musicali e il Museo del Folklore Arti e Tradizioni.