7 Spiagge a Gaeta, Italia

7 Spiagge a Gaeta, Italia

Gaeta è una delle città più belle del Lazio, ma non la troverai in molte guide turistiche. Questo principalmente perché Gaeta non ha una stazione ferroviaria. Nonostante ciò, è una destinazione estiva estremamente popolare grazie alle sue sette favolose spiagge. La gente del posto e gli italiani provenienti da tutto il paese affollano queste spiagge per prendere il sole e guardare gli eventi di surf.

Ogni volta che visiti, troverai molte cose da fare, dall'escursionismo sul Monte Orlando alla visita di antiche rovine al vagare per le vecchie stradine per fare acquisti e mangiare. Inoltre, poiché si trova all'estremità meridionale del Lazio, visitare Gaeta è un ottimo modo per avere un assaggio dell'Italia meridionale : ottimo cibo, residenti amichevoli, tonnellate di atmosfera e un senso della storia che lega tutto insieme.

Località Gaeta

Gaeta è una delle città più meridionali della regione Lazio, la regione che circonda Roma (vedi la mappa del Lazio meridionale ). Si trova a circa 58 miglia a nord di Napoli sulla strada costiera, Via Domitiana (numero civico SS7qtr). Situata su una penisola che si protende nel Mar Tirreno, occupa una posizione strategica sulla costa occidentale italiana.

Trasporto a Gaeta

La stazione ferroviaria più vicina è quella di Formia, raggiungibile in treno da Roma o Napoli. Un autobus urbano collega la stazione ferroviaria a Gaeta almeno ogni mezz'ora dalle 4:30 alle 22:00. Guidare è una buona alternativa tranne nel mese di agosto, quando i bagnanti che viaggiano da Roma e Napoli bloccano il traffico. Gli aeroporti più vicini sono a Napoli e Roma (vedi mappa aeroporti Italia ).

Trasporti a Gaeta

Gaeta ha un buon sistema di autobus, ma se rimani in centro probabilmente non ne avrai bisogno se non per visitare una delle famose spiagge fuori città. La linea B dell'autobus ti porta da Piazza Traniello a Sant'Agostino, la spiaggia del surf di Gaeta. Puoi anche prendere un taxi, magari dal tuo hotel alla città vecchia oa Monte Orlando. Se arrivate in auto, assicuratevi di prestare attenzione alle norme sui parcheggi.

Ufficio del Turismo di Gaeta

L'ufficio informazioni turistiche di Gaeta si trova in Piazza Traniello , capolinea anche degli autobus locali. È a pochi isolati a piedi dalla città vecchia, sulla punta della penisola. Probabilmente troverai almeno una persona che parla inglese all'ufficio turistico perché Gaeta ospita l'ammiraglia della Sesta Flotta della US Navy.

Dove dormire a Gaeta

Se arrivate in auto, Villa Irlanda Grand Hotel , in un ex convento, è un'opzione di lusso. (Suggerimento: i fine settimana estivi sono spesso prenotati da feste di matrimonio, che durano ben oltre la mezzanotte.) Vicino alla città vecchia, l'Hotel Gajeta , sul Lungomare, è un hotel affidabile in un edificio storico.

The Lions Residence , gestito dalla famiglia Viola di lingua inglese, affitta appartamenti con cucine piccole a giorni o settimanali, perfetti per viaggiatori attenti al budget o famiglie che desiderano preparare i propri pasti.

Gaeta Gastronomia

Se stai cercando pesce, sei nel posto giusto. La maggior parte dei ristoranti di Gaeta è specializzata in piatti a base di pesce e crostacei locali . Vedrai anche molte olive di Gaeta, conosciute in tutto il mondo; provengono dalla vicina città di Itri. La gente del posto ti dirà che la Tiella di Gaeta è un piatto assolutamente da provare. La tiella sembra preparata in una teglia a cerniera e ha due croste. È farcito con frutti di mare, verdure o una combinazione dei due. La pizza è popolare la sera; la maggior parte delle pizzerie apre solo di notte perché di giorno fa troppo caldo per accendere il forno della pizza.

Gaeta Ristoranti

La città vecchia è piena di ristoranti, ma troverai del buon cibo anche negli hotel e nella città nuova. Se hai voglia di lasagne, vai da Atratino in Via Atratina 141. Questo ristorante al piano superiore serve un'ottima pasta al forno e alcuni camerieri parlano inglese. Nella vecchia Gaeta, uno dei preferiti è Calpurnio , un minuscolo ristorante in Vico Caetani 4. Calpurnio allestisce tavoli all'aperto durante l'estate; il menù semplice propone piatti di pesce e pizza. L'Hotel Flamingo serve anche gustose pizze. Se cerchi un ristorante elegante sul mare, vai da Cycas in Via Marina di Serapo 17.

Gaeta Festival

La stagione dei festival prende il via con Pasquetta , lunedì di Pasqua , più un giorno di pellegrinaggio che un evento chiassoso. I pellegrini accorrono in questo giorno al Santuario della Santissima Trinità sul Monte Orlando; stai lontano da questa zona a meno che tu non ami la folla e gli autobus turistici. Il patrono di Gaeta, Sant'Erasmo , protegge marinai e pescatori. La sua festa, il 2 giugno, non basta a questa città di mare; insieme alla vicina città di Formia il fine settimana più vicino al 2 giugno è dedicato a fuochi d'artificio e festeggiamenti. Sant'Agostino Beach ha gare di surf durante l'estate.Il capodanno viene festeggiato con musicisti locali e fuochi d'artificio che brillano su e giù per la costa. Se sei in città per Capodanno, prenota una camera con vista; vedrai fuochi d'artificio a sud lungo tutte le spiagge.

Le spiagge e le principali attrazioni di Gaeta

Gli hotel e le spiagge di Gaeta sono affollati durante il mese di agosto, il mese delle vacanze in Italia , ma c'è molto da fare qui in qualsiasi periodo dell'anno. Ecco alcune delle attrazioni e delle attività più popolari a Gaeta, in Italia:

  • Le sette spiagge di Gaeta   sono meritatamente popolari, con acqua frizzante, sabbia bianca e lidi ben gestiti (spiagge a pagamento). La maggior parte dei visitatori si reca alla  spiaggia di Serapo , la più vicina al centro. I surfisti sanno che le migliori onde (e tramonti) si trovano alla spiaggia di Sant'Agostino, a nord della città, servita dalla linea di autobus B.
  • Il Monte Orlando , la collina prominente che separa la nuova Gaeta dalla città vecchia, è stato designato come parco naturale urbano. Fai un'escursione fino in cima per una vista mozzafiato sul mare. Puoi fare un'escursione fino in cima per una vista mozzafiato sul mare. Sulla montagna troverai anche l'antico mausoleo romano di  Lucius Muniatus Plancus .
  • Da non perdere  la Montagna Spaccata , o Montagna Spaccata, sul Monte Orlando. Per arrivarci bisogna entrare nel Santuario della Santissima Trinità, complesso monastico gestito dai Padri missionari del PIME. Cerca le indicazioni per la  Grotta del Turco  (Grotta del Turco) e segui la folla. Le scogliere a picco sul mare sono divise da cima a fondo. La gente del posto dice che la montagna fu spaccata in due nel momento in cui Cristo morì sul Calvario. Prendi il sentiero che scende alla Grotta per visitare questa caverna, scavata nella montagna dal mare stesso.
  • La  Cappella d'Oro  , cappella della  chiesa dell'Annunziata  , fu resa celebre da Papa Pio IX. Era in esilio qui a Gaeta quando da questa cappella, l'8 dicembre 1854, annunciò ufficialmente il dogma dell'Immacolata Concezione di Maria.
  • Il minuscolo centro storico di Gaeta   offre qualcosa per tutti. Passeggia lungo il Lungomare e osserva i pescatori che esercitano il loro mestiere. Guarda in alto e vedi le mura del castello angioino-aragonese, spesse e forti, alte sopra la città. (Sfortunatamente, non puoi visitare il castello perché lo usano i militari italiani.) Il  campanile romanico  nascosto tra gli edifici della città vecchia, fu costruito nel 915. Cammina fino ad esso e osserva attentamente i materiali da costruzione. Vedrai blocchi con incisioni su di essi. Costruttori parsimoniosi riutilizzarono elementi di antiche strutture quando eressero la torre. Assicurati di fermarti per un gelato a  Il Molo  o  El Tiburon , all'estremità della città vecchia in  Piazza del Pesce .