A Thermae Bath Spa Immergiti nella sorgente termale apprezzata dai romani

A Thermae Bath Spa Immergiti nella sorgente termale apprezzata dai romani

Le terme romane della città di Bath non erano solo antiche sorgenti termali. Il restauro ha rivelato quanto fossero speciali. Dopo una visita, prova tu stesso le acque magiche nella spa del 21° secolo.

I bagni erano luoghi comuni per socializzare in tutto il mondo romano. Ma il centro termale dedicato alla dea Sulis Minerva nella città inglese di Bath, ora patrimonio mondiale dell'UNESCO , era unico.

In nessun altro luogo dell'Impero Romano è mai stata scoperta una disposizione così ampia e complessa di bagni, sale per trattamenti e santuari, tutti riscaldati naturalmente in un modo del tutto misterioso - per i romani almeno.

Si riversa fuori dal terreno a più di un milione di litri al giorno, ogni giorno, e lo ha fatto in modo affidabile, praticamente da sempre (almeno in termini di storia umana dell'area). L'acqua che sgorga dalle sorgenti (e ci sono almeno tre sorgenti separate a Bath), probabilmente cadde sotto forma di pioggia sulle colline circostanti molto prima che esistessero i romani, 10.000 anni fa. Per i romani era miracoloso. E, anche con la nostra moderna conoscenza scientifica di geologia, falde acquifere, temperature della terra e simili, il fenomeno è ancora piuttosto sorprendente. L'acqua minerale calda sgorga alla velocità affidabile di 13 litri al secondo. E gli scavi suggeriscono che l'attività umana intorno alla primavera risale a 8000 anni fa.

Guarda un video del principale straripamento romano .
01 di 04

Le terme romane restaurate e reinterpretate

Fino agli anni '90, una visita alle terme romane nella città di Bath, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, era attraverso una serie di rovine umide e semi-oscure, mal spiegate e, francamente, per i non iniziati, un po' noiose.

L'idea di queste terme romane di 2000 anni, scoperte solo a metà del XIX secolo e aperte al pubblico alla fine del 1800, è stata più emozionante dell'esperienza.

Fino al 1978, le persone nuotavano occasionalmente nelle acque verdi e colorate di alghe del Great Bath e alcuni dei bagni più piccoli venivano utilizzati per trattamenti terapeutici. Ma i costi di manutenzione e la scoperta di un pericoloso batterio nelle vecchie condutture hanno fatto sì che le terme venissero dichiarate off limits.

Tutto il cambiamento per il millennio

Tutto ciò che è cambiato. Nel 1997, dopo che molte iniziative andavano e venivano, un'iniezione di denaro dell'Heritage Lottery Fund portò a un massiccio rilancio. Una nuova struttura pubblica, il complesso termale multimilionario, Thermae Bath Spa, è stata aperta nel 2006. E le terme romane, note come King's Bath, sono state riaperte al pubblico con mostre museali notevolmente migliorate e presentazioni multimediali.

In questi giorni non si può nuotare nelle terme romane originali, ma la loro storia è stata interpretata per i visitatori in modo molto più vivace rispetto al passato. Attraversando i cunicoli, costeggiando le varie vasche, oltrepassando la sorgente sacra, gli spogliatoi e le saune, e attraverso i resti del Tempio di Minerva con l'audioguida alla mano potrai:

  • ascolta i pettegolezzi privati ​​di matrone, politici e mercanti romani mentre guardi film basati sulla vita reale dei cittadini di Aquae Sulis
  • scopri come l'imperatore Adriano vietò i bagni misti - uomini e donne che nuotavano insieme nudi - perché i dirottamenti e l'ilarità che provocavano stavano cominciando a disturbare la santità del santuario di Sulis Minerva
  • vedere come sono stati costruiti e mantenuti i bagni.
  • chiacchierare con un "romano" su una panchina accanto al Great Bath.
Suggerimento giusto:  visita le terme romane al mattino, come prima uscita della giornata. C'è molto da imparare e non vuoi rovinare il tuo divertimento aspettando fino a tardi nella giornata, quando potresti avere i piedi doloranti ed essere stanco delle visite turistiche.

Essenziali

  • Dove: The Roman Baths, Abbey Church Yard, Bath BA1 1LZ
  • Telefono:  +44 (0)1225 477785 per richieste generali o linea di informazioni 24 ore su 24 - +44 (0)1225 477867
  • Ingresso:  biglietti per adulti, anziani, bambini e famiglie disponibili. Viene offerto un biglietto combinato per le Terme Romane e il Museo della Moda
  • Apertura:  Le terme sono aperte tutti i giorni tranne Natale e  Santo Stefano , dalle 9 o 9:30 circa alle 16:30 o 17:00 a seconda della stagione. L'orario di luglio e agosto è esteso con ultimo ingresso alle 21:00. E ultima uscita alle 22:00
  • Visita il loro sito web
Vai al punto 2 di 4 qui sotto.
02 di 04

Il moderno Thermae Bath Spa

Dopo una mattinata esplorando le terme romane e visitando su e giù per le colline di Bath, quale modo migliore per lenire i muscoli doloranti e distendersi che con una visita a una spa. Bath's Thermae Bath Spa , con la promessa di un'immersione totale nelle incredibili acque minerali naturalmente calde della città, potrebbe essere la cosa giusta.

La sorgente romana continua a fornire acqua calda a 46ºC (circa 115º F) a una velocità di 1.170.000 litri (257.364 galloni) al giorno nei bagni, ma ora viene deviata attraverso nuovi tubi puliti in strutture nuove e scintillanti. Anche la temperatura viene modificata con l'aggiunta di acqua fredda, quindi non devi preoccuparti di essere bollito come un'aragosta. E, poiché si tratta di una struttura pubblica, una sessione nelle acque naturalmente calde può essere notevolmente conveniente.

Una combinazione di vecchio e nuovo

La spa si estende su due edifici georgiani, avvolgendo parti delle prime strutture in pietra di Bath in distese di moderni vetri color acqua. Il New Royal Bath, il più grande dei due edifici, contiene le piscine principali, gli spogliatoi, i bagni turchi, le docce a pioggia, le sale per trattamenti e una caffetteria. The Cross Bath, in un edificio in stile Robert Adam classificato di Grado I, è la sede di una delle tre sorgenti originali della città e ha una storia affascinante. Ne parleremo più avanti.

Cosa aspettarsi

L'ingresso al Royal Bath è in sessioni di due ore, quattro ore o tutto il giorno. Ci sono una varietà di altri pacchetti, incluso un pacchetto crepuscolo che include la cena nella caffetteria. Alla reception i visitatori ricevono un braccialetto di gomma color acqua, con alcuni componenti elettronici incorporati, che aziona i tornelli d'ingresso e gli armadietti. Pantofole, asciugamani e accappatoi possono essere noleggiati. Le sessioni possono includere massaggi e terapie, ma se prenoti i trattamenti, il tempo che impiegano è considerato parte della tua sessione.

Thermae Bath Spa è una struttura municipale gestita dal consiglio locale. Considerazioni di risparmio energetico, controllo dei costi e salute e sicurezza sono probabilmente più importanti del lusso sibaritico di una spa privata. Quindi il vapore nei bagni di vapore potrebbe non essere così caldo e pieno di vapore come ci si potrebbe aspettare e la varietà promessa di profumi nelle diverse camere di vapore potrebbe essere relativamente impercettibile. Funzionalità speciali come docce a pioggia o bolle idroterapiche nelle piscine operano su cicli temporizzati che sembrano più "Off" che "On". Alcune delle piscine, in particolare il Bagno Minerva al coperto, possono diventare piuttosto affollate.

Niente di tutto questo è necessariamente una cosa negativa. Infatti, se ci pensate, anche le terme romane erano strutture comunitarie e probabilmente erano anche affollate. Quindi è un'esperienza autentica e piacevole, purché tu gestisca le tue aspettative.

L'attrazione delle stelle

Il clou della visita sarà senza dubbio la piscina sul tetto. Se fa freddo, entrare e uscire dall'acqua calda è un po' una corsa. Ma una volta che ti muovi tra le uniche sorgenti termali naturali della Gran Bretagna, le guglie dell'abbazia di Bath  e le colline che circondano la città intraviste attraverso nuvole di vapore, l'effetto è magico. In inverno, quando fa buio già alle 15:30. In Inghilterra, puoi prenotare una sessione al crepuscolo e guardare le stelle uscire mentre nuoti.

Continua a 3 di 4 sotto.
03 di 04

Il Bagno Croce

Se stai cercando un'esperienza più tranquilla, potresti deliziarti a The Cross Bath, dall'altra parte della strada rispetto alla struttura principale. Questo piccolo bagno si trova in un edificio di interesse storico culturale di I grado. Fu ricostruito nel 1790, ma esiste da molto più tempo e potrebbe trovarsi sul sito dell'originale sorgente sacra preromana. È menzionato nella letteratura dell'inizio del XVI secolo.

Nel XVII secolo, Maria di Modena , seconda moglie del re Giacomo II, si recò alle acque del Bagno Croce, su consiglio del medico, per concepire un figlio. Riuscì a concepire un figlio, anche se alcune storie contemporanee suggeriscono che potrebbe non essere stata l'acqua: all'epoca il Cross Bath aveva una reputazione alquanto sgradevole.

D'altra parte, le voci facevano probabilmente parte di una campagna di propaganda e insinuazioni anticattoliche. Poco dopo la nascita di suo figlio, il cattolico Giacomo II fu mandato a fare i bagagli e un protestante olandese, Guglielmo d'Orange, fu invitato a regnare.

Oggi, The Cross Bath offre un'esperienza serena. Il bagno piccolo e intimo può ospitare solo poche persone alla volta. Le sessioni sono più brevi - 1 ora e mezza anziché 2 - e il prezzo è leggermente più alto, ma se ti piacerebbe goderti un bagno tranquillo, aperto al cielo ma per il resto relativamente privato, questo è il bagno da provare. Ci sono spogliatoi per un massimo di 12 persone e puoi prenotare il Cross Bath per un evento privato. Data la sua storia, forse un baby shower sarebbe appropriato.

Mentre sei lì, immergi le dita dei piedi nelle acque della moderna fontana appositamente commissionata all'inizio della moderna piscina. È l'unico posto a Bath dove puoi sentire l'acqua calda della sorgente, non diluita con acqua più fresca, direttamente dal terreno. Non preoccuparti: se hai mai lavato i piatti a mano, puoi prenderlo.

 

Continua a 4 di 4 sotto.
04 di 04

La salute attraverso l'acqua

I romani sottoscrivevano il concetto di salus per aquam - salute attraverso l'acqua. In effetti, alcune persone credono che la parola "spa" derivi dalle iniziali di quella frase. Hanno utilizzato le ampie strutture di Bath per socializzare, migliorare la propria salute, impegnarsi in attività spirituali e meditare.

Puoi provare tu stesso la formula seguendo una visita alle terme romane con qualche ora di lusso nell'acqua termale naturale presso il nuovo Thermae Bath Spa. Per provare l'esperienza, prenota il pacchetto Terme antiche e moderne. A £ 81,50 a persona (nel 2017) per un pranzo nei giorni feriali o un pacchetto per il tè pomeridiano (£ 84,50 per i fine settimana) può sembrare costoso ma include un biglietto per le terme romane, una sessione di due ore presso la moderna spa e tre portate prepara il pranzo o un tè allo champagne nella Pump Room Prenotalo tramite il Bath Tourist Information Center.

Una varietà di pacchetti spa e trattamenti sono disponibili tutti i giorni tranne Natale, Santo Stefano e Capodanno. 44 (0) 1225 33 1234. Per ulteriori informazioni su orari, pacchetti e prezzi correnti,  visitare il loro sito web.

Quando andate

Quando vai, fermati un attimo e pensa a quale esperienza speciale sia fare il bagno nell'unica sorgente termale naturale del Regno Unito. Tornerai indietro nella storia per condividere un'esperienza con persone che hanno vissuto, spettegolato, negoziato affari e giocato in queste acque migliaia di anni fa.