Cappella di San Giorgio: una cappella reale per un matrimonio reale

Cappella di San Giorgio: una cappella reale per un matrimonio reale

Cappella di San Giorgio

Indirizzo
Castle, 2 The Cloisters , Windsor SL4 1NJ , Regno Unito
Telefono +44 1753 848888

Il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle alla St George's Chapel, a Windsor, il 19 maggio 2018, ha messo questa chiesa speciale in cima alle liste di curiosità di molti visitatori. Ora che il principe e la sua sposa americana si stanno trasferendo in Nord America, c'è ancora più interesse per i luoghi a loro associati nel Regno Unito. Ecco tutto quello che c'è da sapere per programmare una visita.

Quando si è sposato in quella che è, in sostanza, la cappella di famiglia, il principe Harry ha camminato lungo la navata della stessa chiesa che sua madre, la defunta  principessa Diana , lo ha portato per essere battezzato. 

Alcuni degli altri famosi eventi recenti nella cappella dedicata a San Giorgio, il santo patrono d'Inghilterra, includono:

  • La benedizione del matrimonio civile del principe Carlo e Camilla Parker Bowles, ora duchessa di Cornovaglia (un matrimonio in chiesa era escluso a causa dei loro divorzi, del loro adulterio molto pubblico e dell'opinione pubblica dell'epoca)
  • Il matrimonio del principe Edoardo, il figlio più giovane della regina Elisabetta, con Sophie Rhys-Jones, ora contessa di Wessex. Peter Philips, il figlio della principessa Anna, vi sposò Autumn Kelly.
  • I funerali separati del Duca e della Duchessa di Windsor (potreste conoscerli come Edward e Mrs. Simpson), entrambi persona non grata in Gran Bretagna da più di 35 anni (la Duchessa da quasi 50 anni) ma concessi i riti di un ex re e la sua consorte (il regno senza corona di Edward durò meno di un anno prima che abdicasse per sposare la divorziata Wallis Simpson).

Enrico VIII e la sua terza moglie Jane Seymour, madre del suo unico figlio, riposano sotto il pavimento della Cappella di San Giorgio. Così fa il cadavere senza testa del condannato re Carlo I. Per più di 500 anni, i reali britannici (e molti dei loro cugini tedeschi) sono stati covati, abbinati e spediti a St George's, all'interno delle mura del Castello di  Windsor .

Una storia veloce

La cappella fa parte del Collegio di San Giorgio, una comunità religiosa istituita dal re Edoardo III nel 1348, per adorare insieme, offrire preghiere per il Sovrano e l'Ordine della Giarrettiera, per fornire servizio alla società e ospitalità ai visitatori. Nello stesso anno fu fondato l'Ordine della Giarrettiera, il più antico e il più alto ordine cavalleresco britannico e l'unico attualmente completamente in dono alla Regina. Apparentemente, Edward è stato ispirato dai racconti di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda per creare il proprio ordine cavalleresco di cavalieri.

Oggi, gli edifici del college, che includono una scuola elementare e appartamenti per i Cavalieri Militari di Windsor (simili ai Chelsea Pensioners), occupano un quarto degli edifici del Castello di Windsor .

La cappella, il fulcro del collegio, fu costruita tra il 1475 e il 1528. Inizialmente commissionata dal re Edoardo IV, fu il re Enrico VIII a ordinare la creazione del soffitto a volta mozzafiato della cappella. 

Processioni e Matrimoni

Fin dai suoi inizi, la Cappella di San Giorgio è stata la sede dell'Ordine della Giarrettiera. La sua processione annuale si tiene a giugno, quando i cavalieri (Compagni dell'Ordine della Giarrettiera), sfilano in abiti di velluto e cappelli piumati, inghirlandati di scintillanti insegne e accompagnati da tutta la trafila del fasto medievale e reale. È uno dei momenti salienti dell'anno a Windsor e riempie la città di centinaia di spettatori.

La folla si presenta per i matrimoni di principi e reali secondari e minori e lo fanno da decenni. Quando il figlio maggiore della regina Vittoria, il principe di Galles, in seguito Edoardo VII, sposò la principessa Alexandra di Danimarca, la regina Vittoria guardò inosservata dall'armadio di Caterina d'Aragona (maggiori informazioni di seguito). Mentre era ancora un principe, il re Gustavo VI Adolfo di Svezia sposò Margherita di Connaught, nipote della regina Vittoria e figlia del suo terzo figlio, il principe Artù. La maggior parte dei figli e dei nipoti della regina Vittoria ha iniziato qui la propria vita coniugale.

Cose da vedere all'interno

La cappella di San Giorgio è considerata un capolavoro del gotico perpendicolare, uno stile tardo medievale dell'architettura inglese. Se non sei uno specialista, un certo stato di esaurimento può insorgere se guardi troppe chiese medievali (facile da fare nel Regno Unito). Invece, risparmia la tua energia per dentro. È lì che troverai il vero fattore wow della cappella. Assicurati di concederti abbastanza tempo quando visiti Windsor per esplorarlo. Vedrai:

  • L'intricato soffitto a volta a ventaglio, meglio visibile dalla navata centrale della navata. Uno specchio girevole montato su cuscinetti a sfera nel corridoio ti consente di guardare questo fantastico soffitto senza farti venire il torcicollo o immaginare di cadere verso l'alto. Il soffitto era l'aggiunta di Enrico VIII alla cappella.
  • Si ritiene che la finestra occidentale  sia la terza vetrata più grande d'Inghilterra. (La Great West Window a York Minster è la più grande distesa di vetrate medievali al mondo.) Le 75 luci (o pannelli) della finestra furono rimosse nel 1940 per proteggerle dalle bombe tedesche. Rimasero in deposito per il resto della seconda guerra mondiale. 
  • Il Cudiero, dove la boiserie in legno intagliato è medievale, ospita gli stalli dei Cavalieri della Giarrettiera. I Cavalieri e le Dame che diventano Compagni dell'Ordine ricevono uno stallo in questa cappella per tutta la vita. I piatti decorativi della bancarella sono attaccati alla bancarella e sopra di essa è appeso uno stendardo. La piastra di stallo rimane dopo la morte del membro. Quindi, anche se ci sono solo 24 membri alla volta dell'Ordine della Giarrettiera, ci sono centinaia di piatti colorati dipinti o smaltati che riflettono l'ordine attraverso centinaia di anni. Quando è stato insediato, il principe William è diventato il millesimo membro.
  • L'Oriel Window  , noto anche come l'  armadio di Caterina d'Aragona, è un posto appartato, protetto da un reticolo scolpito, sopra il Cudiero. Enrico VIII lo fece installare per la sua prima moglie, Caterina d'Aragona, in modo che potesse assistere al servizio dell'Ordine della Giarrettiera. Quando era in lutto, la regina Vittoria assisteva spesso alle cerimonie - e persino ai matrimoni - da qui.
  • Il Queen's Stall , un palco decorato del XVIII secolo da cui il Sovrano può osservare i servizi.

Le Tombe Reali

Dieci re britannici, insieme alle loro consorti, sono sepolti nella Cappella di San Giorgio. Cerca:

  • La tomba Enrico VIII, Jane Seymour , sua terza moglie, e Carlo I , il re decapitato per ordine di Oliver Cromwell. Insieme al neonato della regina Anna, sono sepolti sotto una "Ledger Stone" nella navata centrale del Cudiero.
  • Anche re Giorgio III,  che perse le colonie americane nella guerra d'indipendenza americana, fu sepolto nel Cudiero.
  • Re Edoardo IV e la regina Elisabetta Woodville . Se hai seguito la serie The White Queen o letto il libro The White Queen di Philippa Gregory , avrai sentito parlare di Elizabeth Woodville. Era la madre dei Principi nella Torre, che potrebbe essere stata assassinata per ordine del malvagio re Riccardo III. Edward ed Elizabeth Woodville sono sepolti nella North Quire Aisle.
  • La King George VI Memorial Chapel è l'ultimo luogo di riposo degli attuali genitori della regina, Elizabeth The Queen Mother, King George VI (forse hai visto The King's Speech ?) E le ceneri della principessa Margaret, la defunta sorella della regina.

Come visitare

A meno che tu non stia partecipando a una funzione religiosa, puoi visitare la Cappella di San Giorgio solo come parte di una visita al Castello di Windsor, dal lunedì al sabato. È chiuso ai visitatori la domenica, tuttavia è possibile assistere liberamente alle funzioni religiose. I servizi di culto la domenica e durante tutta la settimana sono aperti gratuitamente a tutti. Per partecipare, controlla il sito web della Cappella di San Giorgio per il programma dei servizi. Quindi dillo semplicemente a una guardia al cancello di uscita del castello, appena sotto Castle Hill dall'ingresso principale. Lui o lei ti consegnerà a un usciere che può scortarti all'interno.