Come festeggiare Natale e Capodanno in Spagna

Come festeggiare Natale e Capodanno in Spagna

Il Natale in Spagna è una vera delizia. Ci sono celebrazioni e servizi religiosi da metà dicembre fino al 6 gennaio. C'è la gigantesca lotteria multimiliardaria, splendidi presepi, un sacco di ottimo cibo e una delle più grandi celebrazioni di Capodanno che potresti vedere.

Già a ottobre compaiono nei supermercati i dolci tradizionali come il marzapane e  il torrone,  un dolce di mandorle e miele. Ma gli eventi veri e propri iniziano a dicembre.

Il  clima in Spagna  è più freddo di quanto ci si potrebbe aspettare, ma dicembre è un periodo festivo per visitare la Spagna.

Vacanze invernali spagnole degne di nota

Quando pianifichi i tuoi viaggi, ci sono diversi giorni importanti di cui essere a conoscenza.

  • 8 dicembre : Inmaculada  è la celebrazione religiosa che segna l'inizio del periodo natalizio. Il nome si riferisce all'Immacolata Concezione della Vergine Maria ed è una festa particolarmente popolare a Siviglia.  Inmaculada  è la patrona di Siviglia, dove i gruppi musicali dell'università, noti come  tunas , si riuniscono intorno alla statua della Vergine Immaculada nella Plaza del Triunfo (dietro la cattedrale) in abiti tradizionali e cantano canzoni. La mattina dell'8 dicembre, i bambini ballano   nella piazza la Danza de Los Seises (Danza dei Sei), un'usanza originaria del XVI secolo.
  • 12 dicembre :  a Salamanca si celebra la Nochevieja Universitaria  (Capodanno universitario)  . Dal momento che tutti gli studenti sono lontani dai loro amici per Natale e Capodanno, si riuniscono in Plaza Mayor per una celebrazione anticipata del nuovo anno. 
  • 13 dicembre : si festeggia El Dia de Santa Lucia ,  patrona dei ciechi. Tradizionalmente i ciechi cantavano canti natalizi per le strade, anche se ora è meno comune. Nel  villaggio di Zújar ,  vicino  a Granada , vengono accesi falò per celebrare l'evento. Il festival di Santa Lucia è un importante festival scandinavo, quindi dove c'è un'alta concentrazione di espatriati scandinavi, come a Maiorca e nelle Isole Canarie, diversi giorni di festeggiamenti spesso si concentrano su Santa Lucia.
  • 22 dicembre : si svolge la lotteria di Natale. "El Gordo" ("il grasso") è la più grande lotteria del mondo e una delle più antiche, essendo iniziata nel 1812. Tutta la Spagna si ferma per la grande estrazione il 22 dicembre, e la lotteria, che tende essere suonato da gruppi visto che il prezzo dei biglietti è così alto, ha ribaltato le sorti di interi paesi.
  • 24 dicembre : Vigilia di Natale ( Nochebuena  in spagnolo).
  • 25 dicembre:  Natale ( Navidad  in spagnolo) .
  • 31 dicembre:  Capodanno ( Nochevieja  in spagnolo).
  • 1 gennaio : Capodanno ( Año Nuevo in spagnolo).
  • 6 gennaio : Three Kings Day, o  Dia De Los Reyes  in spagnolo, è il giorno in cui i bambini spagnoli ricevono i regali.

Dove andare in Spagna per Natale

Quando visiti la Spagna in inverno, puoi praticare sport stagionali o dirigerti verso la costa. Il Natale e il Capodanno saranno festeggiati in tutto il Paese, spesso in modo diverso in ogni regione.

  • Se stai cercando di tenerti occupato, vai in una città più grande. Dato che gran parte della Spagna chiude durante il periodo natalizio in Spagna, dovrai visitare una delle città più grandi per essere sicuro delle cose da fare. Prova Barcellona, ​​Madrid, Valencia o Siviglia.
  • Per una vacanza più calda, puoi pianificare un viaggio sulla costa. La costa meridionale della Spagna sarà la più calda a Natale, ma non aspettarti tempo da spiaggia. La Costa del Sol e le Isole Canarie sono i posti migliori della Spagna per il sole invernale.
  • Gli sport invernali e il Natale vanno di pari passo. Un bianco Natale non è probabile nelle città spagnole. Il luogo più probabile per un bianco Natale sarebbe una  stazione sciistica , in particolare nei Pirenei. Le città più fredde della Spagna sono Burgos e Leon, con Cuenca alle spalle, anche se spesso non nevica.

Cose da fare per le vacanze

Il periodo natalizio in Spagna non termina fino al 6 gennaio, che è il giorno dei tre re. Questa data è significativa per i bambini poiché, tradizionalmente, i loro doni sono arrivati ​​in questo giorno.

Puoi acquistare i biglietti della lotteria El Gordo e aspettare la grande estrazione del 22 dicembre o guardare l'eccitazione crescere e unirti alle usanze delle vacanze.

  • I mercatini di Natale sono allestiti  in molte piazze principali per vendere piccoli doni, ornamenti e cibo. Barcellona è uno dei posti migliori da visitare in Spagna per i mercatini di Natale grazie alle sue tradizioni natalizie catalane uniche. 
  • La cena di Natale , il pasto più importante della stagione, si gusta la vigilia di Natale. La cena della vigilia di Natale è solitamente il pasto più importante dell'anno. In passato  il pavo trufado , il tacchino ripieno di tartufo era un piatto popolare. Ora l'unica regola per il pasto della vigilia di Natale è che le persone mangino bene. L'aragosta è molto comune ed è essenziale un arrosto di qualche tipo, di solito agnello o maialino da latte. Inoltre, la maggior parte delle famiglie avrà anche zuppa, di solito stufato di pesce, e un'abbondanza di altri frutti di mare, formaggi, prosciutti e patè.
  • Visita un presepe mentre gli spagnoli fanno di tutto con i loro allestimenti noti come  Belenes  in spagnolo, che significa "Betlemme". Le scene comprendono l'intera città di Betlemme ei suoi abitanti, estendendosi fino alla campagna. 
  • Assicurati di mangiare 12 chicchi d'uva a mezzanotte di Capodanno. Questa è sia una tradizione che una superstizione in Spagna. Non vuoi rovinare la tua fortuna per il prossimo anno saltando l'uva, una per ogni scoccare della mezzanotte.

vigilia di Natale

La vigilia di Natale in Spagna è un affare di famiglia. La maggior parte dei bar sarà chiusa e non ci saranno molti ristoranti aperti. Se riesci a ottenere un invito a una festa di famiglia, ti aspetta una sorpresa mentre partecipi alla festa delle vacanze. 

I lavori sono interrotti a mezzanotte dai rintocchi della chiesa locale, che richiamano i fedeli alla  misa del gallo  (Messa del Gallo), così chiamata perché si narra che un gallo cantò la notte in cui nacque Gesù. La più grande  misa del gallo  si trova nel monastero benedettino di  Montserrat  vicino a  Barcellona .

giorno di Natale

Il giorno di Natale in Spagna non è neanche lontanamente importante come in altre parti del mondo. Gli spagnoli consumano il pranzo di Natale alla vigilia di Natale e i bambini devono aspettare fino al giorno dei tre re per ricevere i regali.

Come la vigilia di Natale, il giorno di Natale in Spagna è tradizionalmente un giorno in famiglia: le coppie in genere trascorrono la vigilia di Natale con un gruppo di genitori e il giorno di Natale con l'altro.

Tuttavia, negli ultimi anni sempre più persone hanno iniziato a mangiare nei ristoranti il ​​giorno di Natale. I ristoranti pubblicizzano i loro menu natalizi con largo anticipo. Le prenotazioni sono utili, ma spesso puoi aspettare fino alla settimana di Natale per fare la tua.

Vigilia di Capodanno

Il capodanno ( Noche Vieja ) in Spagna è una notte di festa come ovunque, anche se la struttura è leggermente diversa. Gli eventi sono programmati secondo "l'ora spagnola".

Piuttosto che iniziare presto e costruire un crescendo a mezzanotte, gli spagnoli danno il benvenuto al nuovo anno con gli amici o la famiglia e poi escono nei bar verso mezzanotte e mezza per bere qualcosa. La festa poi continua fino alle 6 del mattino 

Dodici Uva a Mezzanotte

Questa tradizione è stata avviata da alcuni scaltri contadini circa 100 anni fa, quando dopo la vendemmia erano rimasti con troppa uva. La tradizione vuole che si mangino 12 chicchi d'uva a tempo con i 12 rintocchi della mezzanotte. Questo è un rituale divertente, rovinato solo dal fatto che è quasi impossibile acquistare uva senza semi in Spagna. Nella fretta di buttare giù una dozzina d'uva, tutti finiscono per addentare un seme e fare una faccia stupida.

Se vuoi essere preciso nel mangiare l'uva, devi sapere che ci sono quattro rintocchi più acuti poco prima di quelli principali a mezzanotte (noti come los  cuatros ) che annunciano l'inizio di quelli veri. Assicurati di non iniziare a mangiare l'uva troppo presto. Avrai un mese di buona fortuna per ogni grappolo che riuscirai a ottenere.

Sei modi per festeggiare il nuovo anno

Potresti festeggiare il capodanno in Spagna ben sei volte se lo desideri, con cinque volte solo a dicembre.

Il primo capodanno in Spagna è a metà dicembre (di solito il secondo giovedì prima di Natale). È la  Noche Vieja Universitaria  (Capodanno universitario), che si svolge a Salamanca. Gli studenti fanno finta che non sia metà dicembre e ripercorrono tutte le solite tradizioni di Capodanno, incluso il famoso consumo di uva.

Il prossimo è mezzogiorno (non mezzanotte) del 30 dicembre, a Puerta del Sol a Madrid, per l'  ensayo de las campanadas  (prove del suono delle campane). Questa è la prima delle tre prove che gli organizzatori locali fanno per assicurarsi che tutto funzioni per il giorno successivo, ma questa celebrazione è per coloro che non possono partecipare alla celebrazione vera e propria a causa di impegni precedenti o per coloro che non possono gestire il idea di tutte le folle che si riuniranno nel giorno stesso. La Puerta del Sol è affollata come Times Square a Capodanno.

Più tardi nello stesso giorno si tengono spesso le  Campanadas Alternativas para Frikis  (suono di campane alternativo per i geek), che si svolge in Plaza de Castilla, di fronte all'albero di Pac-Man che hanno allestito lì. La sottocultura spagnola  friki  (geek o nerd) è piuttosto estesa. 

Inoltre, il 30 dicembre, alle 20, la città di Lepe a Huelva, in Andalusia, festeggia in anticipo il capodanno (e lo festeggiano anche il giorno successivo).

Poi arriva il capodanno vero e proprio, il 31 dicembre. Potresti essere sorpreso dal fatto che, per un paese famoso per il suo bere, la maggior parte dei bar chiuderà a mezzanotte. Questo perché la maggior parte delle persone trascorre del tempo con le proprie famiglie. Tuttavia, la piazza principale della città ti darà quella sensazione di capodanno comune. Fanno ancora festa, ma non inizia fino a tardi.

Infine, c'è il "Capodanno d'agosto", che si svolge nel minuscolo villaggio di Berchules, Granada, il primo sabato del mese. Questa tradizione unica è iniziata perché un'interruzione di corrente a metà degli anni Novanta ha comportato l'annullamento dei festeggiamenti di Capodanno, quindi hanno riprogrammato il grande evento ad agosto. La replica ha avuto un tale successo che da allora hanno tenuto questa seconda celebrazione del nuovo anno.