Cosa vedere a Pavia, una gita facile da Milano

Cosa vedere a Pavia, una gita facile da Milano

Pavia, in Italia, è una città universitaria con pregevoli edifici romanici e medievali e un interessante centro storico. Fondata dai Romani, la città raggiunse la sua grandezza più di 1.300 anni fa quando divenne la capitale di gran parte della penisola italiana. Pavia è conosciuta come la città delle 100 torri ma oggi ne rimangono intatte solo poche. Vale la pena visitarla ed è una facile gita di un giorno da Milano , dato che si trova a 35 km a sud di Milano, in Lombardia. La città si trova sulle rive del fiume Ticino.

Trasporti pavesi

Pavia è sulla linea ferroviaria da Milano a Genova. C'è un servizio di autobus da Pavia all'aeroporto di Linate e alla vicina Certosa di Pavia, nonché a città e paesi della Lombardia. Le stazioni dei treni e degli autobus si trovano nella parte ovest della città e sono collegate al centro storico da Corso Cavour. È facile passeggiare nel centro compatto di Pavia, ma c'è anche un servizio di autobus locale.

Cosa Vedere a Pavia

L'ufficio informazioni turistiche si trova in via F Filzi, 2. Dalla stazione ferroviaria dista circa 500 metri, svoltare a sinistra in via Trieste ea destra in via F Filzi.

  • Il Castello Visconti , all'estremità settentrionale del centro medievale, fu costruito nel 1360 e adibito a residenza. Il parco del castello un tempo si estendeva per 8 km fino alla Certosa di Pavia . Sebbene rimangano solo due delle sue quattro massicce torri, è ancora un castello molto imponente. All'interno del castello sono ospitati il ​​Museo Civico, il Museo del Risorgimento e una pinacoteca.
  • La cattedrale o Duomo ha la terza cupola più grande d'Italia, ma fu completata solo nell'Ottocento. Sia da Vinci che Donato Bramante contribuirono alla progettazione della chiesa. Ha un interno molto suggestivo. Nel 1989 crollò il suo campanile, uccidendo quattro persone.
  • La Chiesa di San Michele fu ricostruita in stile romanico nel 1090 dopo che la chiesa del VII secolo fu distrutta da un terremoto. Per secoli, la chiesa è stata il luogo preferito per l'incoronazione dei monarchi dell'Italia settentrionale, tra cui Carlo Magno e Barbarossa. L'esterno comprende molte sculture interessanti che simboleggiano la battaglia tra il bene e il male.
  • Pavia un tempo contava 100 torri medievali ma oggi solo poche sono rimaste intatte. C'è un buon cluster in Piazza di Leonardo di Vinci vicino all'Università.
  • L'Università di Pavia nacque come scuola nel IX secolo e divenne un'università nel 1361. Tra i suoi laureati ci sono Cristoforo Colombo e Alessandro Volta.
  • La Certosa di Pavia , 8 km a nord della città, è uno stravagante complesso religioso. Il monastero è uno degli edifici più notevoli del periodo rinascimentale italiano. Per chi volesse soggiornare in zona, l' Hotel Italia è vicino alla Certosa e di fronte c'è una fermata dell'autobus che porta a Pavia ea Milano.
  • Sagre: settembre è un mese di grandi feste a Pavia. La Festa del Ticino , la prima settimana di settembre, è una grande festa cittadina con spettacoli, cibo e ore tarde per lo shopping. Il Festival Settembre Pavese porta poi 15 giorni di folklore e concerti.

Specialità alimentari pavesi

Le specialità gastronomiche di Pavia sono la zuppa pavese e il risotto alla certosina , creato dai monaci della Certosa di Pavia . A Pavia, come in gran parte della Lombardia , troverai molti risotti , carne di manzo, formaggi e prodotti da forno. Le rane sono anche comunemente mangiate a Pavia, specialmente in primavera quando vengono raccolte dalle risaie.