Cosa vedere e fare nel 17° arrondissement di Parigi: un’area emergente

Cosa vedere e fare nel 17° arrondissement di Parigi: un’area emergente

Il 17° arrondissement (distretto) di Parigi è una tranquilla zona residenziale nell'angolo nord-occidentale della città che è stata in gran parte trascurata dai turisti, ma è sempre più popolare tra la gente del posto. Poiché le giovani famiglie e gli artisti sono stati esclusi dai quartieri più centrali, il tranquillo e verdeggiante 17th sta attirando una nuova generazione nell'area, con l'apertura di ristoranti e bar, una nuova vita notturna e piacevoli aree per passeggiate e picnic. 

Non è tutto sonnolento, però: preso nel suo insieme, questo è un quartiere di contrasti. La "porta" del 17 è l'ex squallida Place de Clichy, una piazza metropolitana del diciottesimo ingresso che è vivace e rumorosa, in contrasto con il tranquillo quartiere "Batignolles" a nord-ovest, pieno di piazze tranquille, mercati e sonnolente strade residenziali. 

Come arrivare e spostarsi: 

Se non ti opponi a una breve passeggiata, scendi a Metro Place de Clichy o Blanche (Linea 2) e cammina fino a Boulevard des Batignolles, prima di esplorare le strade circostanti per avere un'idea completa della zona. 

Visualizza una mappa del 17° arrondissement. 

Principali attrazioni della zona: 

  • Place de Clichy: a breve distanza da Pigalle e dal famoso Moulin Rouge, questa enorme piazza haussmanniana conserva ancora qualcosa della grandiosità della Parigi del XIX secolo. Mentre un grande cinema, numerose catene di ristoranti e altre strutture del 21° secolo hanno tolto un po' al suo fascino antico, Clichy offre ancora ai visitatori un senso distintivo dell'eccitazione, e talvolta dell'energia squallida, che animava l'area durante la "Belle Epoque"-- i decenni intorno alla fine del XX secolo. 
  • Il  quartiere di Batignolles : ex luogo di calpestio di artisti e scrittori del XIX secolo, tra cui Emile Zola ed Edouard Manet, questo quartiere verdeggiante è caduto in disgrazia nel XX secolo, ma al momento sta godendo di una notevole rinascita. Nuovi ristoranti, negozi, bar e centri culturali alla moda stanno aprendo a un ritmo costante, anche lungo le strade principali come Rue Legendre, Boulevard des Batignolles e Rue des Dames . Giovani parigini alla moda, annoiati dal Marais e dalla Bastiglia sovraffollati e costosi e alla ricerca di centri artistici come Bellevillea volte un po' troppo sudicio, stanno trovando l'atmosfera rilassata e il fascino tranquillo del 17 come una nuova carta vincente. Il quartiere ospita anche incantevoli parchi e piazze, tra cui l'omonima Square des Batignolles . Nei fine settimana, un mercato locale di alimenti biologici sul vicino Boulevard des Batignolles fa sembrare la zona il villaggio che era fino a poco tempo fa, quando fu annessa a Parigi. 
  • Parc Monceau : Dirigendosi più a ovest e più vicino all'area intorno agli Champs-Elysées, questo splendido parco è uno dei più belli e regali di Parigi. Ricco di storia, il parco in stile romantico fu fondato da Philippe d'Orléans, cugino di Luigi XVI. Presenta una disposizione informale e tentacolare i cui giardini sono tuttavia di notevole bellezza, soprattutto in primavera. Statue di famosi personaggi francesi tra cui gli scrittori Chateaubriand e Guy de Maupassant e il musicista Frederic Chopin abbelliscono i giardini ( metropolitana : Courcelles; l'ingresso principale del parco è su Boulevard de Courcelles).  

 

Bar, ristoranti e vita notturna nel XVII

La scena della vita notturna si sta evolvendo a un ritmo rapido nell'area, quindi tieni presente che mentre i dettagli erano corretti al momento della pubblicazione/aggiornamento di questo articolo, potrebbero cambiare in qualsiasi momento. 

  • Per un drink prima di cena o un aperitivo , i posti che ci piacciono nel 17 includono The Popular Caves (22 rue des Dames; ottimo per cocktail ben miscelati e una buona selezione di vini), e proprio accanto,   Le Comptoir des Batignolles (20 rue des Dames)-- che offre un menu equilibrato di birre alla spina, ottimi vini e cocktail solidi. 
  • Per piatti e atmosfera rilassati  in stile bistrot , prova Gaston (11 Rue Brochant, metro Brochant). Serve piatti tradizionali da brasserie come terrine di carne, filetto mignon di maiale e pollo intero arrosto con verdure arrostite, i dessert qui sono ritenuti particolarmente deliziosi e la lista dei vini è di tutto rispetto. 
  • Per un pasto gastronomico più all'avanguardia nel XVII , visita Coretta, un ristorante lodato dai buongustai locali e regolarmente citato come modello della nuova scena gastronomica francese di Parigi. Concentrandosi su ingredienti locali freschi e sapori creativi, i piatti qui sono semplici ma innovativi con un'insolita attenzione alle verdure e il servizio è straordinariamente cordiale. ( 151 bis rue Cardinet, Metro: Brochant)