Eccentrico, Arty Belleville: fuori dai sentieri battuti a Parigi

Eccentrico, Arty Belleville: fuori dai sentieri battuti a Parigi

Benvenuti a Belleville, sede di una delle vivaci Chinatown di Parigi , un fiorente quartiere degli artisti e una vertiginosa varietà di culture. Belleville è sempre stato un quartiere della classe operaia, con l'immigrazione che genera gran parte del gusto della zona. Ciò che è iniziato negli anni '20 con greci, ebrei e armeni ha portato ondate di nordafricani, africani subsahariani e immigrati cinesi a stabilirsi qui. Gli affitti economici hanno anche portato gli artisti a confluire nella zona, rendendola un luogo ideale per i loro atelier . Belleville potrebbe non offrire un'esperienza tipica di Parigi, ma la sua energia e diversità meritano sicuramente una visita.

Orientamento al vicinato

Sebbene non sia enorme, Belleville è racchiusa in quattro arrondissement (distretti) di Parigi : il 10°, l'11°, il 19° e il 20°. Si trova a est della stazione della metropolitana Republique, a sud-est del Bassin de la Villette e del Parc des Buttes Chaumont ea nord del cimitero di Pere Lachaise.

Strade principali: Rue de Belleville, Boulevard de Belleville, Boulevard de la Villette

Arrivarci

Belleville è servita al meglio dalla linea 11 della metropolitana . Scendi alla stazione di Belleville per atterrare direttamente a Chinatown, oppure cammina verso di essa dalla stazione di Couronnes (linea 2). Non ci sono fermate della metropolitana per il Parc de Belleville, quindi la soluzione migliore è scendere a Pyrénées (linea 11) o Couronnes e attraversare le strade laterali. Le stazioni Jourdain e Telegraphe (linea 11) ti lasceranno nelle zone settentrionali del quartiere di Belleville.

Storia del quartiere

Belleville era un villaggio vinicolo, indipendente da Parigi, fino al 1860 quando fu annessa alla città. Era particolarmente popolare per le sue guinguettes , o caffè di campagna. Anche una tradizione di musica popolare è forte nella zona, e fino a tempi molto recenti si diceva che i residenti della zona parlassero con i loro specifici accenti parigini e lingua vernacolare.

I residenti di Belleville erano considerati tra i più ribelli, resistendo ferocemente durante la Comune di Parigi del 1871, un'insurrezione popolare che terminò quando l'esercito di Versailles venne a riconquistare la città.

I primi anni del 1900 videro molti gruppi culturali fuggire dalle persecuzioni nei loro paesi d'origine e approdare nel rifugio sicuro di Belleville: gli armeni ottomani arrivarono nel 1918, i greci ottomani nel 1920, gli ebrei tedeschi nel 1938 e gli spagnoli nel 1938. Cominciarono gli ebrei tunisini e gli algerini musulmani arrivo negli anni '60. L'area rimane una delle più diversificate della città, per non dire artisticamente vibrante .

Luoghi di interesse e attrazioni turistiche

  • Parc de Belleville  : Lasciati alle spalle il caotico trambusto urbano ed entra in questo santuario senza pretese. Il Parc de Belleville offre passeggiate attraverso viali alberati, accoglienti panchine e una magnifica vista a 180 gradi sulla città. Potresti anche voler avventurarti un po' più a nord per vedere il parco in stile romantico molto più grande noto come Buttes-Chaumont.
  • Luogo di nascita di Edith Piaf:  si dice che la leggendaria cantante sia nata sotto un lampione in rue de Belleville, l'arteria del quartiere. C'è una targa commemorativa al numero 72. È inoltre possibile visitare una statua nelle vicinanze raffigurante e rendere omaggio a Piaf

In giro: Vita notturna a Belleville

Mangiare e bere

Bar aux Folies
8, rue de Belleville
Metropolitana: Belleville
Attraendo un pubblico eterogeneo, questo bar, con interni un po' sgargianti e luci fluorescenti, è molto amato dai residenti di Belleville, tanto che è apparso in quattro film. Il cibo non è servito qui, ma la birra è sempre alla spina e poco costosa. L'ampia terrazza esterna è sempre piena, soprattutto la sera e nei fine settimana.

Café Chéri/e
44, Boulevard de la Villette
Tel: +33 (0)1 42 02 02 05 Uno dei ritrovi
hipster e studenteschi consumati di Belleville , questo bar, decorato con decorazioni rosse, offre bevande economiche, wi-fi gratuito, musica e serate di poesia open mic con alcuni dei DJ più spigolosi della città. 

Specialità cinesi e vietnamite:
Belleville ospita troppe rinomate cucine cinesi, vietnamite o tailandesi da contare. Entra in uno dei tanti ristoranti cinesi o vietnamiti della zona in Rue de Belleville o Boulevard de la Villette.

Arte e Cultura

Cabaret Populaire/Culture Rapide
​103, rue Julien Lacroix
Tel: +33 (0)1 46 36 08 04
Metropolitana: Belleville
Se hai voglia di un assaggio di casa, prendi la tua dose qui. Ogni due lunedì, questo locale notturno alla moda offre slam di poesia in inglese, dove chiunque è libero di iscriversi. Se non fa per te, vieni per uno dei loro altri eventi eclettici, come la lettura dei tarocchi o le jam session di blues acustico.

Les Ateliers d'Artistes de Belleville
1 Rue Francis Picabia
Tel:  +33 (0)1 73 74 27 67
Ci sono diversi punti di partenza per visitare le numerose gallerie d'arte di Belleville, come Place Sainte Marthe e Rue Dénoyez, ma se ti senti sopraffatto da tutte le scelte, vai all'AAB. Questa associazione rappresenta più di 240 artisti di quartiere e ha una propria galleria, che mostra le varie opere del collettivo. Organizza anche il Belleville Portes Ouvertes d'Ateliers d'Artistes (giornata delle porte aperte) a maggio, quando gli artisti locali aprono i loro studi al pubblico.