Esci dal centro di Dublino con queste fantastiche passeggiate

Esci dal centro di Dublino con queste fantastiche passeggiate

Dublino ha delle bellissime passeggiate, incluse alcune che sono un ottimo modo per vedere i luoghi più importanti della città  . Ma se sei pronto per una passeggiata più lunga con un po' d'aria fresca e senza traffico da schivare, prendi in considerazione l'idea di uscire dai confini della città. Ecco alcuni suggerimenti che ti porteranno da un ritmo urbano a un ritiro davvero rurale.

01 di 11

Cammina lungo il Liffey

La passeggiata più naturale per Dublino sarebbe lungo il Liffey . Il fiume definisce e divide Dublino, ed è stato anche il vero motivo per cui i vichinghi un tempo stabilirono qui un'importante stazione commerciale e in seguito un'intera città. I norvegesi salparono dalla baia di Dublino e si stabilirono vicino al castello di Dublino, al Dubh Linn, il Black Pool. Perché non seguire la scia dei Vichinghi quando esplori la città? Puoi iniziare dal ponte a pedaggio Eastlink, vicino al Point Village o alla 3 Arena, e poi risalire il fiume fino a raggiungere i tranquilli War Memorial Gardens. Questo percorso ti porterà davanti a molte attrazioni (più lo strano caffè per rinfrescarti). E ci sono numerosi punti in cui puoi tornare sui mezzi pubblici. Per una descrizione completa di una passeggiata lungo il Liffey, usa questa guida .

02 di 11

Esci dai sentieri battuti lungo il Royal Canal

Vivere Dublino lungo le  rive del Royal Canal  è una passeggiata attraverso la varietà urbana. Se inizi vicino alle Five Lamps (a nord di Connolly Station), passerai sotto le tribune dell'imponente stadio Croke Park, vedrai il poeta Brendan Behan dare da mangiare ai piccioni (la sua statua, comunque), camminerai sul lato destro delle massicce mura che circondano la prigione di Mountjoy, seguire il canale attraverso le aree industriali e infine attraversare l'autostrada M50 su una sola parte di uno spettacolare attraversamento di strade, ferrovie e canali su più livelli. Un buon posto dove fermarsi sarebbe vicino a Blanchardstown, qui puoi fare un po' di shopping o prendere un autobus per il centro città. Per una descrizione completa del Royal Canal Walk,  usa questa guida .

03 di 11

Assapora l'arte e la cultura sul Canal Grande

Il terzo grande corso d'acqua di Dublino sarebbe il Grand Canal, che definisce il Southside e inizia ai Grand Canal Docks, un'area recentemente massicciamente ringiovanita con lo spettacolare Bord Gais Energy Theatre progettato da Daniel Libeskind. Da lì, puoi semplicemente seguire i vecchi percorsi di rimorchio lungo il Canal Grande attraverso un'area molto più signorile di quella che attraversa il Canale Reale sul lato nord. Notevoli sono le numerose piccole chiuse e il poeta Patrick Kavanagh che riposa su una panchina vicino al canale  (di nuovo, come una statua)

04 di 11

Ottieni viste sulla baia e sul faro

Raggiungi il porto di Dun Laoghaire. Qui, l'East Pier conduce al faro e offre splendide viste sulla baia di Dublino e sulla costa. Il più lungo West Pier è più che spesso ignorato dai turisti, in parte a causa del suo peggiore stato di manutenzione, ma una passeggiata lungo di esso è gratificante, soprattutto per l'opportunità di vedere il porto e il faro da una prospettiva completamente diversa.

Appena ad est del porto di Dun Laoghaire, un'altra passeggiata può essere un'ottima alternativa (o aggiunta) in una giornata di sole. Segui Queens Road e il parco fino a Sandycove. Lì troverai  la torre Martello dedicata alla memoria di James Joyce , completa di un museo tenuto in vita da volontari. Proprio accanto c'è il famoso stabilimento balneare Forty Foot.

Vai al punto 5 di 11 qui sotto.
05 di 11

Esplora un po' di storia irlandese a Phoenix Park

Dublino ha un gran numero di parchi del centro città che puoi goderti, ma per avere un vero assaggio della natura selvaggia dovresti andare al Phoenix Park. Questo vasto parco urbano è attraversato da strade e sentieri e necessita di alcuni giorni per essere esplorato a fondo. Sono inclusi scorci di fauna selvatica, come grandi branchi di cervi, e alcune attrazioni artificiali che sono spesso nascoste un po'. Il Magazine Fort che si affaccia sul Liffey era un tempo il principale deposito di armi e munizioni di Dublino. E il castello di Ashtown, una casa torre del Medioevo, si trova proprio accanto ad alcuni splendidi giardini e al centro visitatori. Se ti dirigi verso il centro visitatori, puoi anche ottenere i biglietti per visitare Aras an Uachtaran, la residenza ufficiale del Presidente dell'Irlanda, nei fine settimana. Se sei più un appassionato di sport, al Phoenix Park si tengono sia partite di cricket che di polo. E se hai sete, il pub più longevo d'Irlanda, il "Hole in the Wall", è proprio accanto al parco.

06 di 11

Ammira gli splendidi giardini del St. Anne's Park

Il St. Anne's Park tra Dublino e Howth è totalmente diverso dalla disposizione quasi naturale del Phoenix Park, principalmente perché è un parco fortemente paesaggistico e un tempo era proprietà privata della famiglia Guinness. Oggi è aperto al pubblico ed è un ottimo posto da esplorare, con l'aria fresca che arriva dalla vicina baia di Dublino. Ci sono famosi roseti, aree di attività e persino un'area boschiva con alcuni edifici classici ricreati in modo fantasioso vicino a un lago. Un ottimo posto per una giornata in famiglia. Per quanto riguarda la fauna selvatica, troverai un sacco di scoiattoli, se ti interessa guardare tra gli alberi.

07 di 11

Cammina tra i morti

Se sei pronto per una spedizione nella storia, non puoi sbagliare con qualche ora trascorsa esplorando il cimitero di Glasnevin. Il museo è un buon punto di partenza e offre anche visite guidate, ma l'enorme area è aperta ai visitatori gratuitamente. Sebbene la disposizione del cimitero assomigli a quella di un labirinto (spesso è impossibile andare da A a B in qualsiasi tipo di linea retta), non ti perderai se ti attieni ai percorsi principali.

Prendi una mappa dal banco informazioni per trovare specifiche tombe. La tomba di Michael Collins, ad esempio, è facile da trovare, ma quella del suo acerrimo rivale Eamon de Valera si nasconde in bella vista. Il posto d'onore va a due dei probabilmente più grandi irlandesi del XIX secolo. Charles Steward Parnell ha optato per la sepoltura di un povero in una fossa comune, e il sito è ora segnato da un immenso masso. In totale contrasto, troverai l'ultimo luogo di riposo di Daniel O'Connell (in una cripta aperta ai visitatori) sotto la più grande torre rotonda mai costruita in Irlanda, così grande che i consulenti di architettura non ne garantirebbero la stabilità, eppure è ancora in piedi, nonostante i danni causati dal fuoco alcuni anni fa.

08 di 11

Raggiungi la spiaggia di Bull Island

Dublino è letteralmente una città di mare, ma per esplorare il mare vero e proprio, dovresti andare più lontano. Uno dei luoghi preferiti dai dublinesi per trascorrere qualche ora abbronzandosi, facendo kite e camminando è Bull Island, che si trova a metà strada da Howth . Questa enorme duna è stata effettivamente creata per caso quando è stato costruito il Bull Wall per proteggere il porto di Dublino. La sabbia accumulata formò lentamente Bull Island a est di essa. Ora è una riserva naturale e un luogo ideale per una passeggiata tonificante.

Continua a 9 di 11 di seguito.
09 di 11

Fai una passeggiata panoramica sulla scogliera

Per una vista spettacolare,  l'Howth Cliff Walk  dovrebbe essere in cima alla tua lista. Questa camminata moderatamente facile può essere tentata da chiunque abbia una forma fisica media, a condizione che vengano messe in azione calzature robuste e antiscivolo. (Il sentiero non asfaltato non è sicuramente per i sandali.) Il percorso è facilmente identificabile e avrai una splendida vista della baia di Dublino, delle montagne di Wicklow, della stessa Dublino e del venerabile faro di Baily sul suo promontorio .

10 di 11

Passeggia tra due città sulla scogliera

Un'altra  passeggiata sulla scogliera conduce da Bray a Greystones , seguendo la costa sopra il collegamento ferroviario principale per Wexford. Il sentiero ti porta sotto le scogliere sul lato interno e potresti vedere alcune capre lungo la strada. Sia Bray che Greystones offrono pub e atmosfere casalinghe, quindi puoi goderti la passeggiata, riposarti e poi tornare indietro. Oppure puoi seguirlo solo in un modo e riportare il DART al punto di partenza.

11 di 11

Avventurati nella Wicklow Way

E se vuoi davvero allontanarti da tutto, la Wicklow Way è uno dei percorsi più conosciuti e popolari in Irlanda. Inizia alla periferia di Dublino a Marlay Park, scendendo a Clonegall attraverso Knockree, Laragh, Glendalough, Glenmalure, Drumgoff, Aghavannagh, Tinahely e Shillelagh per una lunghezza totale di 127 chilometri. Questa, ovviamente, non è una passeggiata pomeridiana facile: per fare l'intero tratto, dovrai preventivare una settimana. Il sentiero è generalmente gestibile da chiunque abbia esperienza di passeggiate in collina, anche se ci sono parti faticose. E avrai bisogno di una mappa, nonostante gli indicatori.