Esplorando la Motor Valley in Emilia-Romagna

Esplorando la Motor Valley in Emilia-Romagna

La regione Emilia-Romagna del Nord Italia ospita la Motor Valley, dove vengono costruite alcune delle auto sportive più famose al mondo. Soprannominata "la terra dove è nata la velocità", la Motor Valley è incentrata su Modena e comprende Parma , Bologna e parti della Romagna, la parte orientale della regione più ampia.

Per gli appassionati di auto sportive, un tour della Motor Valley offre la possibilità di visitare le linee di assemblaggio di alcune delle auto più veloci e costose del mondo, ammirare edizioni rare e inestimabili nei musei automobilistici e persino guidare una delle incredibilmente veloci auto sportive su un percorso di gara professionale.

Ecco alcuni punti salienti della Motor Valley, tappa obbligata per gli amanti delle auto in visita in Italia.

Attrazioni incentrate sulla Ferrari

Le auto da corsa e le auto sportive Ferrari sono state prodotte per la prima volta a Modena, e due musei dentro e vicino alla città raccontano la storia della leggendaria azienda e del suo straordinario fondatore, Enzo Ferrari.

Ferrari è nato in una cascina nel nord-est modenese, dove il padre aveva un'autofficina. Quella fattoria conservata più un moderno annesso, schermato da un tetto giallo brillante progettato per imitare la forma aerodinamica di una Ferrari, comprende il Museo Enzo Ferrari . Il museo espone la vita della Ferrari, la fondazione della scuderia Ferrari e, successivamente, dell'omonima casa automobilistica. Un'area espositiva futuristica ospita un'incredibile collezione di Ferrari d'epoca in ottime condizioni, oltre a nuovi prototipi.Nell'originale casa e officina della famiglia Ferrari, i visitatori possono vedere un'esposizione di motori Ferrari, forse più interessanti per i veri appassionati di auto, così come l'ufficio di Enzo Ferrari, conservato com'era quando lo occupava.

A un costo aggiuntivo, il museo offre un simulatore di guida che mette i partecipanti al volante di un'auto da corsa di Formula 1. C'è anche un negozio di articoli da regalo (naturalmente) e un caffè.

A Maranello, a pochi chilometri da Modena, il Museo Ferrari Maranello contiene più mostre sulla storia del marchio Ferrari, oltre a modelli di auto da corsa F1 e auto sportive. Incluso nell'ingresso è un tour in autobus della pista di prova di Fiorano e uno sguardo solo all'aperto al complesso industriale in cui vengono costruite le Ferrari. Si noti che non è consentito fotografare durante il tour della fabbrica/in pista e che i visitatori rimangono sull'autobus per tutto il tempo.

Il museo di Maranello offre anche, a un costo aggiuntivo, due simulatori di guida, foto all'interno di un recente modello Ferrari e, per i gruppi, la possibilità di prenotare un'esperienza di cambio gomme, dove si può correre contro il tempo per cambiare una gomma F1 in un simulato pit stop.

Per gli amanti della Lamborghini

La storia racconta che quando Ferruccio Lamborghini, produttore di trattori e amante delle auto veloci, si avvicinò a Enzo Ferrari con un suggerimento su come la Ferrari potesse migliorare il design delle sue auto, Ferrari gli disse, in tante parole, di "continuare a costruire trattori". La risposta di Lamborghini all'offesa fu quella di avviare la propria azienda di auto sportive, e nacque Lamborghini Automobili. Oggi, le auto sportive sono ancora prodotte nel sito della fabbrica originale, ora notevolmente modernizzata, a Sant'Agata Bolognese, a circa 15,5 miglia (25 chilometri) da Bologna.

Il Museo MUDETEC , anch'esso sul sito della fabbrica originaria, ospita una collezione decennale inestimabile di auto Lamborghini e offre un simulatore di guida opzionale per coloro che vogliono provare com'è al volante. Ma l'esperienza che gli appassionati di Lamborghini riservano con mesi di anticipo è il tour della fabbrica, che consente agli ospiti di visitare, ma non fotografare, le linee di produzione dei modelli Aventador e Huracán. Ogni auto è realizzata su misura in base all'ordine del cliente e la precisione, fino al secondo, con cui le auto si muovono lungo la linea, dal telaio vuoto ai veicoli verniciati e rivestiti è davvero impressionante.

Lamborghini offre anche l'Esperienza, un programma di una giornata in cui i partecipanti visitano il museo e lo stabilimento, quindi si trasferiscono all'Autodromo di Imola per guidare una delle leggendarie auto sportive su una vera pista.

Altri momenti salienti della Motor Valley

Showroom Maserati e Factory Tour: A Modena, i visitatori dell'avveniristico Showroom Maserati possono vedere l'attuale gamma di berline sportive Maserati e il nuovo SUV dell'azienda, che è diventato rapidamente un best-seller. Durante il tour della fabbrica, gli ospiti possono assistere alla robotica di precisione e al meticoloso controllo di qualità sulla catena di montaggio. L'azienda offre una vasta gamma di esperienze di guida, dalle prove in pista a una giornata di corse a tutta velocità, con prezzi a partire da 3.900 euro.

Panini Motor Museum : questo museo di Modena ospita una collezione di 19 Maserati rare e d'epoca, datate dal 1934 al 2002.

Pagani Factory Tour : scopri quanto lavoro è necessario per ogni roadster Pagani fatto a mano, che costa circa $ 1,4 milioni. Ma se devi chiedere il prezzo, probabilmente non te lo puoi permettere.

Museo Ducati e tour della fabbrica: Scambia quattro ruote per due al museo della motocicletta Ducati e tour della fabbrica. Sono disponibili anche esperienze di guida.

Dallara Academy : associata da tempo alle corse di F1 e IndyCar, Dallara ha introdotto la sua prima auto sportiva da strada solo nel 2017. La Dallara Academy offre una storia dell'azienda, nonché esperienze pratiche per aiutare i visitatori a comprendere la scienza alla base del design automobilistico.

Dove alloggiare nella Motor Valley

Se lo scopo del tuo viaggio è principalmente quello di visitare musei di auto sportive e partecipare a visite guidate in fabbrica, ha senso fare base a Modena. Fortunatamente, soprattutto per i membri del tuo gruppo che non amano le auto costose, Modena è una città fantastica da visitare a pieno titolo, con un importante patrimonio culinario e artistico. È il centro della produzione di aceto balsamico, mentre il prosciutto e il parmigiano della vicina Parma sono protagonisti della cucina locale. Uno storico teatro dell'opera, il Palazzo Ducale, il Duomo del XII secolo e il complesso del Palazzo dei Musei sono tutti diversivi meritevoli a Modena.

Nel cuore del centro storico di Modena , l' Hotel Milano Palace è un conveniente hotel 4 stelle. Per qualcosa di decisamente più raffinato, il celebre chef Massimo Bottura e sua moglie Lara Gilmore hanno aperto Casa Maria Luigia , una pensione di lusso in un parco appena fuori Modena. Bottura, la cui Osteria Francescana è stata più volte nominata miglior ristorante del mondo, supervisiona il menu della colazione, quindi state certi che non sarà la solita colazione a buffet dell'hotel.