Guida islandese all’aeroporto di Reykjavik-Keflavik

Guida islandese all’aeroporto di Reykjavik-Keflavik

Aeroporto internazionale di Keflavík

Indirizzo
Islanda
Telefono +354 425 6000

L'aeroporto islandese di Reykjavik-Keflavik è uno straordinario esempio di interior design scandinavo, anche nel caos che è uno snodo dei trasporti. Ci sono molti posti deliziosi dove fare uno spuntino. Troverai finestre alte ad ogni angolo, perfette per ammirare il tempo in continua evoluzione. Inoltre, c'è un'ottima selezione di caramelle scandinave nei negozi duty-free.

Più avanti troverai tutto ciò che devi sapere sull'aeroporto di Reykjavik-Keflavik, da dove mangiare a come arrivarci.

Codice dell'aeroporto di Reykjavik-Keflavik, posizione e informazioni sui voli

  • Codice aeroporto: KEF
  • Ubicazione: Keflavíkurflugvöllur, 235 Keflavík, Islanda
  • Sito Web: #
  • Informazioni sull'arrivo: #
  • Informazioni sulle partenze: #
  • Mappa: #
  • Numero di telefono: +354 424 4000

Sapere prima di andare

Se c'è una cosa che togli da questo articolo, lascia che sia che l'aeroporto di Reykjavik-Keflavik non si trova a Reykjavik. In realtà è a circa 40 minuti di auto dalla capitale. Questo è qualcosa da tenere a mente quando pianifichi il tuo primo giorno in campagna, soprattutto se noleggi un'auto.

Un'altra cosa da notare è che l'atterraggio e il decollo dall'aeroporto di Reykjavik-Keflavik possono essere piuttosto accidentati. Date le condizioni meteorologiche irregolari del paese, l'aria intorno all'aeroporto può essere piuttosto ventosa. Non lasciarti spaventare, però: i piloti che entrano ed escono da questo aeroporto sono maestri che gestiscono la pista. Se la turbolenza tende a spaventarti, tienilo a mente.

Terminali

C'è solo un terminal all'aeroporto, il che rende la navigazione nello spazio ancora più semplice (ovvero meno possibilità di perdersi e perdere il volo). Il Leifur Eiríksson Air Terminal dispone di servizi igienici ed è possibile utilizzare il servizio di carrello gratuito nel terminal.

Parcheggio dell'aeroporto di Reykjavik-Keflavik

Quando si tratta di aeroporti, non c'è molto stress quando si tratta di parcheggiare e spostarsi a Reykjavik-Keflavik. C'è un parcheggio per soste lunghe e puoi acquistare il biglietto del parcheggio online prima del tuo arrivo. Se segui questa rotta, ti verranno addebitati 1750 ISK (circa $ 14) al giorno.

C'è anche un parcheggio per soste brevi se vai a prendere qualcuno o lo lasci. I primi 15 minuti sono gratuiti e la prima ora successiva ti costerà 500 ISK (circa $ 4). Ogni ora successiva ti farà guadagnare 750 ISK (circa $ 6).

Indicazioni stradali

Raggiungere l'aeroporto è facile: una volta che sei fuori dal trambusto della città, è un breve viaggio in autostrada. Non c'è davvero molta industria intorno all'aeroporto, il che significa che il traffico è raro e le strade sono relativamente ben tenute. L'aeroporto si trova a circa 50 km da Reykjavik. Se sei nella città di Keflavik, sei a meno di due miglia di distanza.

Trasporti pubblici, taxi e noleggio auto

I taxi in Islanda sono incredibilmente costosi. Se puoi, evita di chiamare un taxi e noleggia un'auto o prendi un autobus. Flybus è un'opzione popolare per la gente del posto e puoi prenderlo dalla stazione di Reykjavik. Gli autobus Flybus partono 45 minuti dopo ogni arrivo, rendendolo un'opzione relativamente facile per i viaggiatori. È anche preferibile data la sua posizione proprio a Reykjavik. Altri servizi di autobus hanno stazioni leggermente al di fuori dei confini della città di Reykjavik, rendendo necessaria una navetta dell'hotel.

Ci sono anche autobus turistici che ti verranno a prendere all'aeroporto e ti porteranno alla Laguna Blu, che dista pochi minuti.

Noleggiare un'auto è di gran lunga il modo più semplice per arrivare dove devi andare e ci sono molte opzioni all'aeroporto. Se noleggi un'auto, dovrai prendere un bus navetta proprio fuori dall'aeroporto (segui le indicazioni per il ritiro bagagli e poi per le navette per l'autonoleggio) fino alla rispettiva agenzia di autonoleggio.

Dove Mangiare e Bere

Bergsson Mathus è un popolare locale per la colazione a Reykjavik e hanno aperto un avamposto nell'aeroporto. Se stai cercando un pasto solido, vai da quella parte. A parte questo, ci sono un certo numero di fermate Joe & the Juice, se un frullato o uno spuntino veloce soddisfa le tue esigenze. Ginger è una fermata del cibo salutare situata al primo piano vicino al check-in e agli arrivi.

Al secondo piano troverai due ristoranti: Mathus (menzionato sopra) e Nord. C'è anche una piccola food hall per snack e bevande.

Dove fare acquisti

Troverai un negozio duty free a ogni piano dell'aeroporto. Lì puoi acquistare prodotti per la cura della pelle locali (consiglio Sóley), dolci, alcolici, coperte di lana, artigianato e tutti i tipi di altri souvenir. In effetti, se stai cercando un hack, compra il tuo alcol al negozio duty free quando arrivi se prevedi di bere durante la tua visita. I cocktail sono notoriamente costosi in Islanda e persino la gente del posto visiterà l'aeroporto per trovare libagioni più economiche.

Penninn Eymundsson è una libreria al secondo piano che merita una lettura. E se stai cercando artigianato, vai a Rammagerðin.

Come trascorrere la tua sosta

C'è molto shopping da fare in aeroporto, ma se ti ritrovi con più di qualche ora (pensa: qualcosa di più di sei) noleggia un'auto per il pomeriggio e parti alla scoperta della vicina penisola di Reykjanes. Qui puoi dare uno sguardo ravvicinato e personale alle due placche tettoniche. Se hai bisogno di un po' di relax, vai alla vicina Laguna Blu.

Molte soste in Islanda durano almeno una notte; dopo tutto, è ciò che ha messo l'Islanda e la sua compagnia aerea nazionale sulla mappa turistica. È facile prenotare un viaggio (e gratuito) che includa uno scalo in Islanda se voli con Icelandair . Aggiungi uno scalo di più giorni nei tuoi piani di viaggio in modo da poter sfruttare al meglio la tua visita.

Wi-Fi e stazioni di ricarica

Buone notizie: c'è una connessione Wi-Fi gratuita e veloce in tutto l'aeroporto. Ci sono anche molti punti vendita situati intorno ai cancelli e ai ristoranti.