I migliori parchi a Lione, in Francia

I migliori parchi a Lione, in Francia

Situata nella Valle del Rodano, nel punto in cui i fiumi Rodano e Saona si incontrano, Lione è una città abbastanza verde. È circondato da vigneti e campagne ondulate, e le sole passeggiate lungo il fiume possono essere idilliache. Tuttavia, a volte hai bisogno di un buon parco per scappare, per una tranquilla passeggiata, un picnic sull'erba o una sessione di gioco con bambini irrequieti. Dalle grandi piazze alberate agli enormi parchi completi di laghi e grotte, campi da gioco e giardini botanici, questi sono i migliori parchi di Lione.

01 di 06

Parc de la Tête d'Or

Indirizzo
69006 Lione , Francia
Telefono +33 4 72 69 47 60

Lo spazio verde più grande e suggestivo del centro di Lione, il Parc de la Tête d'Or (Parco della Testa d'oro) è il luogo ideale per lunghe passeggiate, picnic, attività per i giovani visitatori e (in autunno) foglie sessione di sbirciare.

Inaugurato nel 1857 (lo stesso anno del Central Park di New York), questo lussureggiante paradiso cittadino si trova nell'elegante 6° arrondissement, sulla riva orientale del Rodano. Il vasto parco in stile romantico misura quasi 300 acri. È attraversato da numerosi e ampi sentieri per passeggiare e fare jogging, centinaia di varietà di alberi, fiori, arbusti e piante, oltre a laghi artificiali e grotte frequentate da anatre, oche e altri uccelli selvatici. La gente del posto lo desidera per le sue piste ciclabili e per il jogging, l'ampio spazio per i picnic e, in estate, per andare in barca sul lago.

Come goderselo:  Entra attraverso i grandiosi cancelli dorati e fai una piacevole passeggiata lungo i sentieri tortuosi, notando le centinaia di specie di alberi, fiori e piante che li fiancheggiano. In primavera, fermati ad ammirare le numerose ed elaborate aiuole e i quattro roseti del parco; in autunno, il fogliame si trasforma spesso in drammatici gialli, arance e rossi. I bambini apprezzeranno lo zoo, dove potrai vedere animali tra cui giraffe, elefanti e scimmie, un campo da minigolf e il trenino che si snoda intorno al parco. C'è anche un teatro di marionette. Se non hai preparato un picnic, ci sono diversi snack bar e ristoranti più formali dentro e intorno al parco. Allunga la giornata visitando i giardini botanici di Lione durante la stessa escursione, il cui ingresso si trova all'estremità meridionale del Parc de la Tête d'Or.

02 di 06

Orto Botanico della Tête d'Or

Indirizzo
Tête d'Or, 69006 Lione , Francia

Esponendo una delle più grandi collezioni di specie vegetali d'Europa, i giardini botanici di Lione, situati all'estremità meridionale del Parc de la Tête d'Or, presentano circa 15.000 varietà di piante all'interno delle sue serre e degli spazi esterni meticolosamente curati. I giardini, che si estendono su quasi 20 ettari, comprendono un roseto internazionale, diverse serre tematiche, un'aranciera, un giardino alpino con circa 1.700 specie di piante di montagna originarie delle Alpi, un arboreto, una collezione di felci e numerose altre aree. 

Come gustarlo:  vai da fine aprile a giugno per goderti al meglio piante, fiori e alberi.  Entra nei giardini da Avenue Verguin ed esplora i giardini all'aperto prima di avventurarti nelle varie serre, assicurandoti di ammirare i loro raffinati dettagli architettonici e le piante che ospitano. Lo storico roseto vanta più di 360 tipi di rose in colori diversi e drammatici, e vale la pena dare un'occhiata al giardino messicano (aperto da aprile a ottobre). Infine, un'esperienza educativa attende adulti e giovani visitatori presso la Lambert Farm, che comprende un erbario che raccoglie centinaia di migliaia di specie, un deposito di semi, un laboratorio di piante rare e una biblioteca botanica. 

03 di 06

Parc des Hauteurs (Parco delle altezze)

Indirizzo
pl. De Fourvière , 69005 Lione , Francia
Telefono +33 4 72 69 47 60

Cintura verde sulla collina di Fourvière che corre dietro l'omonima Basilica, il Parc des Hauteurs è un'oasi verde sulle alture della città antica. I sentieri tortuosi che attraversano il parco urbano qui sono fiancheggiati da alberi, piante fiorite e arbusti e collegano l'Esplanade principale della basilica di Fourviere con un percorso pedonale costruito su un binario del tram dismesso chiamato La Passerelle des Quatre-vents, il cimitero di Loyasse e il vecchio forte, un pittoresco roseto e il giardino archeologico (dove è possibile vedere manufatti del periodo e della società gallo-romana di Lione). 

Come gustarlo:  Dopo aver esplorato il roseto ai piedi della Basilica,  avventurati sul sentiero Quatre-Vents per una vista spettacolare della Basilica, dei giardini lussureggianti e degli edifici che un tempo fungevano da conventi. Continuando giù per la collina, il sentiero ti porterà alla Vecchia Lione e alle rive del fiume Saône, offrendo numerose prospettive sulla città mentre cammini.

04 di 06

Parco Blandan

Indirizzo
37 Rue du Repos , 69007 Lione , Francia
Telefono +33 4 72 10 30 30

Questo interessante nuovo parco, inaugurato nel 2014, è stato realizzato sul sito di un ex forte militare; nel 2019 è stato notevolmente ampliato, aggiungendo diversi ettari di spazio verde e strutture per il tempo libero. Si trova nel punto d'incontro di diversi quartieri di Lione, con l'ingresso nel residenziale 7° arrondissement.  

Composto da tre aree principali - un grande spazio aperto chiamato L'Esplanade, la fortezza e i fossati - il Parc Blandan riunisce l'architettura secolare con il design urbano contemporaneo ed è uno spazio ideale per una passeggiata, un picnic, una partita sportiva, o pisolino al sole. È un'oasi verde all'interno dell'ambiente urbano, con dozzine di specie di piante e alberi, molta erba verde nella grande “prateria” per il gioco o il relax e percorsi pedonali. 

Come goderselo:  percorri il sentiero lungo circa un miglio intorno al parco per esplorare le sue diverse aree, visitando i resti dell'ex forte militare e ammirando le sue drammatiche strutture. Si può fare un pic-nic su uno dei tavoli allestiti in zona, oppure nella “prateria” erbosa poco distante. I piccoli visitatori apprezzeranno il grande parco giochi vicino alla piazza "Sardou", con slittini e una parete scalabile con passaggi segreti. 

Continua a 5 di 6 sotto.
05 di 06

Parco della Cerisaie

Indirizzo
25 Rue Chazière , 69004 Lione , Francia
Telefono +33 4 72 69 47 60

Il nome di questo spazio verde e maniero (che letteralmente si traduce in "Parco dei ciliegi") potrebbe indurre a credere che sia pieno di ciliegi. Mentre ora mancano questi alberi in fiore, un tempo qui c'era un boschetto pieno di loro, da cui il nome. Ora è il sito di un maniero in stile toscano e giardini formali piantati con querce, costruiti all'inizio del XIX secolo da un architetto francese di nome Joseph Folléa. Precedentemente di proprietà di una ricca famiglia di industriali lionesi, il sito è stato acquistato dalla città negli anni '70, quando è stato aperto al pubblico come spazio verde. 

Come goderselo: visita questo affascinante parco e maniero dopo aver esplorato le zone collinari del quartiere noto come La Croix Rousse, un tempo centro delle officine dei lavoratori della tessitura della seta e ora una delle zone più diverse, artistiche e interessanti della città. Fai un picnic e ammira gli armoniosi dettagli architettonici del maniero e dei paesaggi circostanti. Affreschi dipinti e statue contemporanee offrono un interessante contrasto con l'arredamento in stile toscano. 

06 di 06

Parc des Berges du Rodano

Indirizzo
Av. Leclerc , 69007 Lione , Francia

Questo "corridoio verde" si trova lungo le rive del fiume Rodano verso l'estremità sud della città, non lontano dal museo d'arte contemporanea noto come Musée des Confluences . La parte superiore del parco presenta un'ampia terrazza erbosa che offre punti panoramici sul fiume e sul fiume e un giardino a nord con grappoli di alberi di fico. La parte inferiore vanta una passeggiata alberata, a sua volta fiancheggiata da pioppi. 

Come gustarlo:  vai a vedere una mostra al Musée des Confluences al mattino, prima di attraversare il ponte Pont Pasteur dalla Presqu'Ile (l'isola centrale di Lione tra il Rodano e la Saona) al parco lungo il fiume. Fai una piacevole passeggiata sul lungomare e magari accomodati su una panchina per un picnic improvvisato. Questo è anche un ottimo posto per osservare la gente e fare giri panoramici in bicicletta. Infine, per una passeggiata più lunga, prendi la passeggiata verso nord lungo il Rodano per raggiungere il centro città, o verso sud fino ad arrivare al Parc de Gerland, un altro bel parco.