Il miglior periodo dell’anno per visitare Lione, in Francia

Il miglior periodo dell’anno per visitare Lione, in Francia

Lione, una delle città più importanti della Francia, è famosa per la sua architettura, storia, enogastronomia e superbi musei . È anche una comoda porta di accesso alle Alpi e al sud della Francia. Ma qual è il periodo migliore dell'anno per visitare l'antica città gallo-romana? La maggior parte concorda sul fatto che il periodo migliore per visitare Lione va dalla tarda primavera a metà autunno, quando attività come cene all'aperto, tour dei vigneti e numerosi festival sono al loro apice.

Tuttavia, anche la fine dell'anno è un ottimo momento per andarci, poiché la città si anima con addobbi festivi ed eventi festivi. Continua a leggere per decidere quale periodo dell'anno potrebbe essere il migliore per te.

Il tempo a Lione

Lione ha un clima subtropicale umido che rasenta l'oceano, a causa delle temperature medie relativamente calde. Le estati sono spesso calde, con frequenti temporali e ondate di caldo, mentre gli inverni sono tipicamente freddi e secchi. Le estati vedono temperature elevate di circa 81 F (27 C) e minime di circa 61 F (16 C). Gli inverni, sebbene più miti che in alcune regioni francesi, possono comunque portare temperature vicine o anche leggermente al di sotto dello zero. Le alte temperature annuali in inverno sono di circa 44 F (6,5 C) e le minime di 34 F (1 C).La primavera è generalmente calda, con condizioni sempre più miti e soleggiate a partire da maggio.

Alta stagione a Lione

La tarda primavera e l'inizio dell'autunno sono l'alta stagione a Lione, che attira il maggior numero di visitatori. La tarda primavera porta giornate più lunghe, spesso soleggiate, ideali per pasti all'aperto, visite turistiche e gite di un giorno, mentre l'estate è popolare per concerti e festival all'aperto. L'autunno, invece, è la stagione ideale per degustare vini nei vigneti vicini. Durante l'alta stagione, in particolare l'estate, le tariffe per i voli e le tariffe delle camere d'albergo sono generalmente al massimo. Se hai intenzione di visitare la Francia durante questi mesi popolari, assicurati di prenotare il tuo viaggio con largo anticipo.

Viaggiare in bassa stagione

Visitare Lione durante la bassa stagione (all'incirca da novembre a inizio aprile) offre alcuni vantaggi, tra cui condizioni più tranquille e meno folla; biglietti aerei, biglietti del treno e tariffe delle camere d'albergo meno costosi; e un'opportunità per conoscere la città da un punto di vista più locale. Ma andare al di fuori dei mesi di punta può anche avere svantaggi significativi: giornate più brevi e condizioni spesso fredde, meno tour disponibili e una città generalmente un po' meno accomodante per i turisti. Se decidi di visitare durante la bassa stagione, assicurati che le attrazioni, i ristoranti e le visite guidate che ti interessano siano aperti o operativi.

Primavera

La primavera a Lione non è così affollata di turisti come Parigi, ma ha molte delle stesse attrattive della capitale: fioriture e vegetazione lussureggianti; condizioni più calde ideali per passeggiate, picnic o gite di un giorno; mercati degli agricoltori traboccanti di prodotti freschi; e giorni più lunghi. Fai lunghe passeggiate lungo i fiumi Rodano e Saona e ammira la fioritura primaverile nei giardini botanici di Lione . Passeggia tra i migliori brocantes (mercati dell'antiquariato) di Lione e gusta un caffè su una terrazza affacciata su Place des Terreaux.

Evento da controllare:

Estate

L'estate può essere idilliaca a Lione, soprattutto dopo il tramonto, quando le banchine del fiume, i ponti illuminati e le strade tortuose si animano davvero. Organizza un picnic in un parco o sulle rive del fiume Saône e dirigiti verso la piattaforma panoramica all'esterno della Basilica di Fourvière per panorami mozzafiato al tramonto sulla città. Goditi cene all'aperto sulle terrazze della città, ascolta musica dal vivo e partecipa a feste di strada estive come il Lyon Pride. I lunghi giorni e le lunghe notti sembrano (beatamente) interminabili in estate.

Eventi da controllare:

  • Il 21 giugno, la Fête de la Musique porta spettacoli musicali gratuiti per le strade di Lione per una lunga notte di festa.
  • Lyon Pride (Fierté) è una festa di una settimana che si svolge ogni giugno; completo di feste di strada e una parata (Marche des Fiertés), è il secondo più grande festival del gay pride in Francia.
  • Il festival Nuits de Fourvière , che si tiene negli anfiteatri romani della città, propone musica dal vivo, teatro e danza a fine giugno e luglio.

Autunno

L'autunno a Lione è frizzante e stimolante. Le folle estive iniziano a diradarsi davvero verso la fine di ottobre e un'atmosfera accogliente ma stimolante prende piede. Le temperature scendono e l'aria è più fredda, ma le giornate di sole sono comuni. Prenota un tavolo su una splendida terrazza panoramica, esplora i quartieri più interessanti della città, osserva il fogliame autunnale nello splendido Parc de la Tete d'Or e fai un tour guidato dei vicini vigneti e cantine.

Evento da controllare:

  • La terza settimana di novembre segna la celebrazione dei vini Beaujolais Nouveau e molte enoteche e cantine della regione organizzano speciali eventi di degustazione per celebrare l'occasione.

Inverno

Un viaggio invernale a Lione può essere memorabile e rilassante. Goditi un pranzo abbondante in uno dei ristoranti intimi e tradizionali della città , noti come bouchons, e passeggia tra le bancarelle del mercato coperto famoso in tutto il mondo, Les Halles Paul Bocuse. Preparati e passeggia nella Vecchia Lione e approfitta degli accoglienti eventi stagionali come le decorazioni natalizie e i mercatini. I numerosi musei interessanti della città offrono un buon modo per sfuggire al freddo. Infine, prendi in considerazione una gita di un giorno nelle vicine città alpine come Annecy per una vacanza invernale da favola, spesso completa di neve.

Eventi da controllare:

  • Verso la fine di novembre, il principale mercatino di Natale della città (Marché de Noël) occupa l'enorme piazza Place Carnot nel centro della città, con circa 140 bancarelle che vendono regali per le feste, vin brulè, crêpes, giocattoli, decorazioni e altro ancora.
  • L'8 dicembre, dai un'occhiata alla Fête des Lumières (Festival delle luci), un evento lionese che vede numerosi edifici della città occupati da luminarie e spettacoli di luci. È anche tradizione per i residenti posizionare candele votive alle finestre, con un effetto ipnotizzante e memorabile.
Domande frequenti
  • Qual è il periodo migliore per visitare Lione?

    Dalla metà della primavera al tardo autunno è il periodo migliore per visitare Lione per il bel tempo. Le giornate sono calde e, anche d'estate, raramente in città fa un caldo insopportabile.

  • Qual è l'alta stagione per visitare Lione?

    L'estate è il periodo più affollato dell'anno a Lione, soprattutto da giugno ad agosto. Per un equilibrio di bel tempo con meno folle, visita nella bassa stagione di aprile, maggio, settembre o ottobre.

  • Qual è il mese più freddo in Lione?

    L'inverno può diventare estremamente freddo, con dicembre e gennaio che registrano le temperature più basse. Se non ti dispiace il freddo, visita a dicembre per vedere i mercatini di Natale oa gennaio per i prezzi fuori stagione.