Il tuo viaggio a Barcellona: la guida completa

Il tuo viaggio a Barcellona: la guida completa

Barcellona è una città di contrasti: è catalano e spagnolo, tradizionale e moderno, eccitante e rilassato, tutto allo stesso tempo. Ma è questa perfetta armonia che rende la seconda città più grande della Spagna abbastanza affascinante da attirare circa 20 milioni di turisti ogni anno. Trattandosi di una delle città più chic d'Europa, dove non mancano certo le cose da vedere e da fare , è importante sfruttare ogni secondo mentre a Barcellona. Ecco tutto ciò che devi sapere sulla pianificazione della tua vacanza per garantirti il ​​viaggio dei tuoi sogni.

Pianificazione del viaggio

Periodo migliore per visitare : la primavera e l'autunno sono caratterizzati da un clima mite e soleggiato e da un'atmosfera piacevole e rilassata. Questi periodi di bassa stagione sono ideali sia per i turisti che per i residenti: i prezzi degli alloggi e le file per le principali attrazioni saranno bassi e un minor numero di folle renderà più facile per la gente del posto svolgere la propria vita quotidiana.

Lingua : lo spagnolo è la lingua nazionale ufficiale della Spagna. In Catalogna, la regione di Barcellona, ​​il catalano ha uno status co-ufficiale, quindi potresti vedere segni e menu scritti in uno o nell'altro, o entrambi.

Moneta : la Spagna usa l' euro .

Muoversi : Barcellona vanta un sistema di trasporto pubblico diffuso, economico ed efficiente, che rende facile spostarsi in città in un lampo. Le reti della metropolitana , degli autobus e dei tram sono tutte sicure e facili da usare.

Consiglio di viaggio : le code per alcune delle principali attrazioni di Barcellona, ​​come la Sagrada Familia e il Museo Picasso, possono essere piuttosto lunghe al botteghino. Salta le code e acquista i tuoi biglietti per importanti siti turistici online in anticipo prima di partire, il che ti farà risparmiare tempo prezioso.

Cose da fare a Barcellona

Potresti facilmente trascorrere mesi a Barcellona scoprendo la sua fiorente eredità catalana e la colorata cultura moderna. Sede di grande arte, musica dal vivo e shopping oltre ad alcune delle attrazioni turistiche più iconiche della Spagna, Barcellona è una città dove è quasi impossibile annoiarsi. E se hai bisogno di una pausa veloce, vai in uno dei suoi splendidi parchi o spiagge per una rapida dose di vitamina D.

  • Scopri le opere dell'architetto catalano Antoni Gaudi, da capolavori come la Sagrada Familia e il Parco Guell a residenze grandiose come Casa Vicens .
  • Esplora il mondo delle meraviglie che è Montjuic Hill, sede del Museo Nazionale d'Arte Catalana , un intero villaggio spagnolo in miniatura e alcune viste davvero spettacolari.
  • Visita un vivace mercato di quartiere per avere uno scorcio autentico della vita locale: considera il Mercado de Santa Caterina o il Mercado de Sant Antoni come alternative alla turistica Boqueria.

Ottieni più ispirazione con i nostri elenchi completi di cose da fare a Barcellona e cose da non fare .

Cosa mangiare e bere a Barcellona

Quando si pensa al cibo in Spagna, probabilmente viene in mente una parola: tapas. Questi non sono solo piccoli piatti: qui in Spagna, uscire per le tapas è un intero evento sociale incentrato sulla condivisione del cibo e una buona conversazione con gli amici in un bar affollato. Se sei dell'umore giusto per un pasto da seduti, troverai anche un sacco di piatti catalani rustici e tradizionali, oltre a un'entusiasmante gamma di ristoranti internazionali che rappresentano la vivace comunità di immigrati della città.

Barcellona è una delle città più entusiasmanti della Spagna per gli amanti del vino, con bodegas secolari che si affiancano a wine bar eleganti e contemporanei. Oltre ai tipici rossi e bianchi catalani, che sono eccellenti, troverai anche molti locali che bevono vermouth e spumante, la risposta spagnola allo champagne. Gli amanti della birra saranno lieti di sapere che la città ospita anche un numero crescente di microbirrifici che servono alcune delle birre artigianali più affascinanti del paese.

Trova altri consigli per i buongustai nelle nostre guide ai migliori bar e ristoranti di Barcellona .

Dove alloggiare a Barcellona

Quando si tratta di dove alloggiare a Barcellona, ​​i migliori quartieri sono a un passo dal centro della città. Soggiornando qui, risparmierai sul tuo alloggio ed eviterai le zone turistiche più rumorose, rendendo il soggiorno più piacevole.

Gracia , un tempo il suo villaggio prima di essere inghiottito dalla metropoli in continua espansione che è Barcellona nel 19° secolo, conserva un sacco di fascino da piccola città pur mantenendoti vicino all'azione della città moderna. Appena a sud c'è l'Eixample, un quartiere chic e sofisticato con un'ottima scena di negozi e ristoranti. E se l'atmosfera balneare è ciò che cerchi, adorerai il pittoresco vecchio quartiere dei pescatori che è Barceloneta (mentre l'omonima spiaggia è tutt'altro che la migliore di Barcellona, ​​il quartiere stesso offre un fascino irresistibile).

Fai un tuffo più profondo in dove alloggiare a Barcellona con le nostre guide ai migliori hotel della città e ai migliori boutique hotel .

Arrivarci

Tre grandi aeroporti catalani servono l'area di Barcellona, ​​ma se rimani nella città stessa, la soluzione migliore è volare a Barcellona-El Prat (BCN), che ha accolto 52,9 milioni di passeggeri nel 2019. Se sei già in Spagna o anche altrove in Europa, la città è ben collegata anche con autobus e treno ed è comodamente servita dalla linea ferroviaria spagnola ad alta velocità ( l'AVE ).

Cultura e costumi

Sebbene legalmente parte della Spagna, molti residenti della Catalogna, inclusa Barcellona, ​​​​si considerano catalani piuttosto che spagnoli. Ciò significa che potresti avere maggiori probabilità di vedere e sentire la lingua catalana usata, e alcune persone potrebbero arrabbiarsi se le identifichi come spagnole, quindi sii rispettoso dell'identità locale. Non sono rare manifestazioni grandi e pacifiche a favore dell'indipendenza catalana.

La mancia in Spagna non è così consueta come in altri paesi, in particolare negli Stati Uniti. Come regola generale, una piccola mancia (come arrotondare il conto all'euro più vicino) è apprezzata, ma non è necessaria nella maggior parte dei settori.

Barcellona è generalmente una città sicura, ma si verificano piccoli reati come il borseggio. Tieni d'occhio i tuoi effetti personali e sii consapevole di ciò che ti circonda in ogni momento.

Suggerimenti per risparmiare denaro

  • Vieni all'ora di pranzo, cerca ristoranti che servono un menú del día . Questo pasto a più portate include due piatti (di solito puoi scegliere da un breve elenco di opzioni), pane, una bevanda e caffè o dessert, il tutto a un prezzo basso.
  • Oppure prendi qualche chicca dal mercato e vai al parco per un picnic fai-da-te ancora più economico.
  • Prendi l'autobus o il treno dall'aeroporto El Prat al centro città e paga una frazione di quanto costerebbe un taxi per lo stesso viaggio.
  • Usa un pass di viaggio T-10 per risparmiare sui trasporti pubblici all'interno della città.
  • Se i musei sono la tua passione, organizza il tuo viaggio per la prima domenica di un dato mese, quando sono gratuiti in tutta la città.

Ottieni più soldi per il tuo dollaro (o euro) leggendo la nostra guida completa alle cose gratis da fare a Barcellona .