Immagini di Lione, una delle grandi città della Francia

Immagini di Lione, una delle grandi città della Francia

L'affascinante città di Lione si trova tra i fiumi Rodano e Saona. La seconda città della Francia potrebbe essere  meno popolare tra i visitatori rispetto ad altre città francesi, ma Lione è deliziosa, con spettacolari resti romani, una storia che comprende tessitori di seta, mercanti e commercianti e una meritata reputazione come seconda città della Francia per i ristoranti gourmet.

Maggiori informazioni sulla favolosa città di Lione

Guida pratica a Lione

Come arrivare a Lione da Londra, Regno Unito e Parigi

Informazioni turistiche

01 di 12

Anfiteatro Romano

È qui che iniziò Lione, nella città romana di Fourvière che si erge sopra Lione. Due anfiteatri romani, il foro e il Musée Gallo Romain , ricchi di notevoli reperti risalenti a 2000 anni fa, dominano la collina che domina la città. 

C'è un superbo festival musicale qui ogni estate, Les Nuits de Fourvière . Nel 2018 va dall'11 giugno al 30 luglio.

Continua a 2 di 12 sotto.
02 di 12

Cattedrale di Lione

Da Fourvière si gode di una splendida vista sulla Vieux Lyon che si raggruppa intorno alla Cathédrale St-Jean. Terminata finalmente nel 1476 dopo quattro secoli di costruzione, la cattedrale conserva, tra molti altri tesori, un notevole orologio astronomico del XIV secolo. In determinate ore del giorno l'orologio prende vita. Un trombettista suona, un direttore dirige un'orchestra immaginaria e l'Arcangelo Gabriele appare alla Vergine Maria.

Continua a 3 di 12 sotto.
03 di 12

Piazza Bellecour

Place Bellecour, costruita nella prima metà del XVII secolo, è una delle piazze pubbliche più grandi d'Europa. È il principale luogo d'incontro di Lione e sede di fiere e di tutti i tipi di eventi pubblici, sorvegliati dall'alta statua del re Luigi XIV. The Place si trova nel cuore delle principali aree dello shopping e dei ristoranti di Lione.

L' ufficio turistico principale si trova qui.

Continua a 4 di 12 sotto.
04 di 12

La Croix-Rousse

L'area conosciuta come la Croix Rousse è intimamente legata alla storia e alle fortune di Lione. I tessitori di seta che hanno prodotto gran parte del commercio e della ricchezza della città si sono trasferiti nelle strade di La Croix-Rousse nel XVIII secolo, costruendo alte case dove hanno tessuto le sete che hanno reso ricca Lione. Oggi questa ex zona popolare sta diventando sempre più di moda. Ha bistrot locali, negozi, mercati e un'ottima atmosfera di quartiere.

Continua fino a 5 di 12 di seguito.
05 di 12

I traboule unici di Lione

Lione è famosa per i suoi "traboules", passaggi segreti che collegano strade parallele, come questo in rue Juiverie. Attraversando un portone di strada si entra in un dedalo di vicoli coperti che si snodano tra cortili rinascimentali con scalinate e balconi romantici. Sono stati usati durante la seconda guerra mondiale per nascondere le persone dalle forze tedesche. Scopri di più su questa fetta di storia presso il Resistance and Deportation History Center (CHRD) , che, devo avvertirti, contiene del materiale spaventoso sulla guerra. 

Continua a 6 di 12 sotto.
06 di 12

Museo del Cinema Lumière

Scopri dove è stata scritta la storia. Quello che oggi è il Museo Lumière era originariamente la casa di famiglia, poi la sede della società Lumière che ha creato l'industria cinematografica. A parte la vecchia e bellissima attrezzatura, ci sono un sacco di film da guardare, incluso il primo film in bianco e nero mai realizzato, sgranato e a scatti.

Per un'ottima descrizione del museo, dai un'occhiata a MechTraveller .

Vai al 7 di 12 qui sotto.
07 di 12

Murales all'aperto

Questo murale della "Biblioteca cittadina" copre la parete laterale di un edificio all'angolo tra Rue de la Platière e Quai de la Pecherie accanto al fiume Saône. È solo uno dei tanti enormi murales, tutti diversi, che ti bloccano mentre cammini per Lione. 

Continua a 8 di 12 di seguito.
08 di 12

Mangia nei famosi bouchons di Lione

I Bouchons sono i ristoranti locali di Lione. Sono pieni ogni sera di commensali che cercano piatti classici come lo zampone di maiale, innaffiati dai vini locali del Rodano. 

Dai un'occhiata agli ottimi ristoranti di Lione , con un buon rapporto qualità-prezzo, stravaganti e quei posti migliori.

Continua a 9 di 12 di seguito.
09 di 12

Musée des Confluences

Il nuovo  Musée des Confluences  (inaugurato nel dicembre 2014), è un ambizioso centro scientifico e antropologico che affronta i vasti temi della storia dell'umanità. È anche un pezzo di architettura piuttosto ambizioso. 

Continua fino a 10 di 12 di seguito.
10 di 12

Festa della Luce

L'annuale Festival of Light di Lione trasforma gli edifici di Lione in luoghi fantastici e magici. La drammatica Place des Terreaux è piena di caffè e ristoranti, ha il Musée des Beaux-Arts da un lato e lo splendido Hôtel de Ville dall'altro. Imperdibile è la fontana di Bartholdi, scultore della Statua della Libertà. Si svolge sempre a dicembre.

Continua a 11 di 12 di seguito.
11 di 12

Parc de la Tête d'Or

Non perderti lo splendido e vasto Parc de la Tête d'Or: è il luogo in cui il Lione si reca durante l'estate per giocare. Ce n'è per tutti i gusti: uno zoo per bambini, giostre, un lago per tranquilli picnic, un roseto e fiori ovunque.

Continua a 12 di 12 di seguito.
12 di 12

Il Riverside a Lione

Le gite in barca lungo i fiumi Rodano e Saona rivelano una città diversa, soprattutto di notte quando gli edifici sono illuminati e sembrano galleggiare sull'acqua.