La Svizzera debutta con il primo comprensorio sciistico Ritz-Carlton in Europa

La Svizzera debutta con il primo comprensorio sciistico Ritz-Carlton in Europa

La prima stazione sciistica Ritz-Carlton d'Europa sta arrivando nella città svizzera di Zermatt, annidata ai piedi del monte Cervino nelle Alpi.

Ma non indossare ancora i tuoi cazzi da designer . Secondo una dichiarazione , The Ritz-Carlton, Zermatt non aprirà i battenti per altri cinque anni, nel 2026. Considerando come sono andate le cose nell'ultimo anno, sembra una tempistica ragionevole come un'altra, e sappiamo che può iniziare a sognare ad occhi aperti senza lo stress di chiedersi se dovremo cancellare i piani di viaggio a causa di te-sai-cosa. 

"Siamo entusiasti di annunciare questa pietra miliare della firma con Mario Julen, che ha una visione fantastica per il progetto", ha dichiarato Satya Anand, Presidente di Marriott International per Europa, Medio Oriente e Africa. “Zermatt è sinonimo di sci eccezionale, alpinismo e paesaggi mozzafiato. Rappresentando l'epitome del lusso moderno, questo importante sviluppo e splendida destinazione migliorerà il nostro portafoglio di iconiche proprietà Ritz-Carlton in tutto il mondo, offrendo agli ospiti un'emozionante opportunità di vivere tutto l'anno le vette innevate di Zermatt, le piste da sci di classe mondiale e l'iconico Monte Cervino.

Questo nuovo resort sarà solo la seconda proprietà Ritz-Carlton ad aprire in Svizzera, la prima è stata The Ritz-Carlton Hotel de la Paix, Ginevra . L'apertura introdurrà anche un grande marchio internazionale a Zermatt, offrendo ai coniglietti delle nevi benestanti un luogo familiare dove riscaldarsi, riposare la testa e lanciarsi sulle piste, con stile e lusso.

Progettato dal pluripremiato studio parigino AW², l'estetica del nuovo rifugio sciistico di lusso da 69 camere dovrebbe essere una versione elevata di un classico chalet di montagna. Questa struttura accogliente sarà caratterizzata da doppi ristoranti e bar, con opzioni per cenare all'aperto o in camera privata; vista libera sul Cervino dai ristoranti e dalle camere degli ospiti; e un'area benessere completa di palestra e due piscine, una interna e una esterna. Il resort spera anche di attirare i viaggiatori d'affari con l'aggiunta di spazi per riunioni ed eventi in loco. Poiché Zermatt è una delle principali destinazioni sciistiche di tutti i livelli, Marriott intende rendere l'accesso alle piste il più indolore possibile creando un facile accesso diretto alle piste da sci alla montagna per gli ospiti del The Ritz-Carlton, Zermatt.

L'area è tanto popolare per le sue attività in montagna quanto per le sue opzioni après-ski di prim'ordine, che vanno dall'eccellente cucina allo shopping di marchi di lusso. Zermatt è facilmente raggiungibile dagli aeroporti di Ginevra e Zurigo tramite uno splendido viaggio panoramico in treno di quattro ore che attraversa il paesaggio alpino o in elicottero privato, se questo è più il tuo stile e il tuo budget.