La Torre Saint-Jacques a Parigi: una meraviglia poco conosciuta del XVI secolo

La Torre Saint-Jacques a Parigi: una meraviglia poco conosciuta del XVI secolo

L'unico elemento rimasto di una chiesa che un tempo sorgeva nel centro di Parigi e un ex punto di partenza per i pellegrinaggi cristiani verso sud, la Torre di St-Jacques risale al XVI secolo e recentemente ha subito un drammatico restauro.

Il campanile, divenuto un pericolo pubblico a causa di elementi in pietra instabili, è stato nascosto sotto pesanti impalcature per anni prima di essere svelato in tutto il suo rinnovato splendore all'inizio del 2009. Da allora, la torre è tornata ad essere una delle principali caratteristiche del paesaggio sulla riva destra centrale di Parigi ( rive droite ),  e per una buona ragione: la sua torre vanta splendide vetrate e statue e sembra meno un residuo orfano di una chiesa che un monumento a sé stante.

Leggi correlati: 4 torri da visitare a Parigi che non sono l'Eiffel 

Posizione e come arrivarci

Raggiungere la torre è abbastanza facile dato che si trova in una posizione così centrale, nel punto d'incontro di molte fermate della metropolitana e dell'autobus. 

Indirizzo: Square de la tour Saint-Jacques, 88 rue de Rivoli, 4° arrondissement
Metropolitana: Chatelet o Hotel de Ville (linee 1, 4, 7, 11, 14)
(acquista direttamente i pass della metropolitana di Parigi)

Orari di visita alla Torre

La torre è accessibile solo su prenotazione, nell'ambito di una visita guidata. Le visite guidate di 50 minuti sono disponibili per singoli e gruppi con orari limitati. Possono salire solo 5 persone alla volta.

La salita verso l'alto è di 300 gradini (circa 16 piani); dovresti astenerti dal provarlo se soffri di vertigini o paura degli spazi chiusi (claustrofobia). Anche i visitatori con mobilità ridotta o problemi cardiaci sono scoraggiati e dovrebbero prestare attenzione. Si prega inoltre di notare che per motivi di sicurezza, i bambini sotto i 10 anni non sono autorizzati a partecipare al tour.

Prenotazione di un tour

Per prenotare un posto, chiama il  numero +33 (0) 1 83 96 15 05 dalle 10:00 alle 13:00 il mercoledì o visita lo sportello informazioni presso la torre per prenotare lo stesso giorno o in anticipo. 

Se non puoi fare uno dei tour o non ti piace l'idea di salire sulla torre, la piazza pubblica su cui sorge offre buoni panorami e opportunità fotografiche. La piazza è aperta tutti i giorni durante le ore diurne e chiude al tramonto.

Una breve storia della torre: 

  • All'inizio del 1500: il campanile di 170 piedi viene eretto come parte della chiesa di Saint-Jacques-de-la-Boucherie. Sebbene la chiesa sia stata costruita durante il Rinascimento, è progettata secondo la tradizione gotica medievale. I pellegrini cristiani iniziano qui il loro viaggio lungo il Cammino di San Giacomo di Compostella .
  • 1793: La chiesa viene distrutta durante la Rivoluzione Francese. La restante torre viene saccheggiata e utilizzata come cava di pietra.
  • 1836: La città di Parigi acquisisce la torre, che diventa il fulcro di una delle prime piazze pubbliche della città.
  • 2006: La città intraprende un intenso progetto di restauro della torre.
  • 2009: Viene inaugurata la torre completamente restaurata.

Leggi l'articolo correlato: Tutto sul quartiere di Halles/Beaubourg

Suggerimenti per visitare la Torre?

Sfortunatamente, come accennato in precedenza, la torre non è aperta ai visitatori senza prenotazione del tour. Visita la piazza al mattino presto o al tramonto per una fantastica vista della spettacolare torre dal basso (e foto della luce che colpisce St Jacques: uno spettacolo poetico secondo tutti gli standard).

Assicurati di indossare scarpe comode. Salire 300 gradini fino in cima con i tacchi o le infradito non sarà un'esperienza piacevole.  

Se sei davvero desideroso di vedere un'architettura drammatica, prendi in considerazione di dirigerti oltre il fiume verso la vicina Cattedrale di Notre Dame , o verso la luminosa e sublime Sainte-Chapelle , con alcune delle vetrate più intricate e belle del periodo medievale.