Le 12 migliori cose da fare nel West End di Londra

Le 12 migliori cose da fare nel West End di Londra

Londra è una metropoli vasta e tentacolare . Poiché un tempo era una raccolta di città e villaggi separati o "distretti", ha sviluppato sacche di attrazioni e attività da un'estremità all'altra del sistema di trasporto pubblico e oltre. Tuttavia, è il West End con la sua concentrazione di divertimenti, negozi, ristoranti, bar, parchi famosi e attrazioni storiche che attira sia i visitatori che i locali in cerca di una buona serata in città. Piccadilly, Covent Garden, Soho, Mayfair, St James's, Knightsbridge, Trafalgar Square e Parliament Square sono tra i famosi quartierivagamente incluso nel "West End". Se ti stai dirigendo "verso ovest", come dicono molti londinesi, ricordati di stare all'erta perché anche i borseggiatori e gli artisti della truffa adorano questa parte di Londra.

01 di 12

Vedere un gioco

La Theatreland di Londra riempie il cuore del West End. I teatri commerciali della città , dove puoi vedere le stelle più brillanti e le nuove sensazioni teatrali: musical, drammi, commedie, riviste e, naturalmente, in stagione, Pantos sono tutti qui. Cerca i tendoni costellati di stelle e i manifesti teatrali lungo Shaftsbury Avenue, Charing Cross Road, St. Martin's Lane, The Strand e Aldwych, nonché alcuni nascosti nelle strade laterali di Soho e Covent Garden.

Se vai, fai attenzione ai venditori di biglietti. Come con la maggior parte degli eventi sportivi e dei concerti in tutto il mondo in questi giorni, ci sono truffatori là fuori che cercano di venderti biglietti troppo cari, o addirittura contraffatti.

A meno che tu non abbia pianificato con largo anticipo e prenotato i tuoi biglietti tramite alcuni dei link sui siti Web di London Theatreland o Official London Theatre , la soluzione migliore è visitare lo stand TKTS a Leicester Square. Vendono last minute e biglietti scontati per gli spettacoli più in voga. Devi andare di persona (TKTS è aperto tutti i giorni), ma puoi controllare il sito Web per vedere cosa potrebbe essere disponibile prima di andare.

02 di 12

Assapora la tua strada attraverso Chinatown

La Chinatown di Londra corre a sud di Shaftsbury Avenue e parallelamente ad essa, lungo Gerrard Street e Lisle Street. È piccolo ma intenso, ricco di ogni tipo di cibo cinese disponibile: cantonese, piccanti Szechwan e Hunan, complessi e sofisticati in stile Hong Kong e persino alcuni locali vietnamiti con influenze francesi. La zona è particolarmente indicata per dim sum e spuntini a tutte le ore. Ci piace Haozhan in Gerrard Street, noto anche per la sua anatra arrosto e laccata; e Opium , un cocktail a tema Shanghai degli anni '20 e un bar dim sum dietro una porta segreta di giada all'altra estremità di Gerrard Street. 

E se sei a Londra per il capodanno cinese , puoi contare sul fatto che questa zona sia al centro dei festeggiamenti.

03 di 12

Colpisci i negozi

Qualunque sia il tuo stile o il tuo budget, probabilmente troverai ottimi negozi da qualche parte nel West End di Londra.

Oxford Street : Questa è una delle vie dello shopping più famose al mondo per i marchi del mercato di massa e per i grandi magazzini Selfrigdes.

Regent Street : una delle aree commerciali più belle di Londra, le sue ampie e curve terrazze Regency ospitano alcune delle catene più esclusive e i migliori marchi londinesi. 

Carnaby Street : Al largo di Regent Street, questo è il posto attuale per marchi giovanili, negozi di scarpe, bar alla moda e caffè.

Bond Street : vai qui per designer esclusivi, gioiellieri e avvistamenti di celebrità.

Piccadilly :  Inizia da Piccadilly Circus e dopo aver guardato la nuova enorme insegna pubblicitaria a LED  e aver guardato la gente vicino alla statua di Eros, dirigiti a ovest lungo Piccadilly per lo shopping di beni di lusso e l'ingresso ai famosi centri commerciali del XVIII secolo di Londra.

Mayfair e St James's : qui troverai  gallerie d'arte, oggetti d'antiquariato e articoli per gentiluomini.

Soho : trova un eclettico mix di negozi che vendono vinili vintage, vecchie riviste, fumetti e poster, tessuti teatrali, trucco e parrucche, abbigliamento per chef e forniture.

04 di 12

Sfoglia un museo

Il British Museum, il famoso magazzino della civiltà del Regno Unito con chilometri di gallerie e milioni di oggetti, è una tappa popolare nel West End di Londra. Fermati a guardare la Stele di Rosetta, le mummie egizie e molto altro ancora. Nonostante molta concorrenza, rimane l'attrazione numero uno della Gran Bretagna.

Ma questa zona ospita anche alcuni bizzarri musei che meritano una visita. Il Foundling Museum , in una casa del XVIII secolo a Coram Fields, fu la prima casa londinese per bambini abbandonati. Oltre a mostre e oggetti in movimento, ci sono mostre sui suoi fondatori, George Frederick Handel, William Hogarth e Thomas Coram.

Altri musei della zona includono il London Transport Museum a Covent Garden per i fan dell'iconico autobus rosso a due piani; il  Pollocks Toy Museum a Fitzrovia; e il  Sir John Soane's Museum , la casa dell'architetto del XIX secolo che progettò la Banca d'Inghilterra e la Dulwich Picture Gallery, la prima galleria d'arte pubblica appositamente costruita al mondo.  

Continua fino a 5 di 12 di seguito.
05 di 12

Guarda alcune belle opere d'arte

Il West End è una festa per gli amanti dell'arte. Entrambe le grandi collezioni nazionali della Gran Bretagna sono qui: la National Gallery e la National Portrait Gallery, ma l'area ospita anche alcune altre gallerie.

The Wallace Collection , una collezione privata donata alla Gran Bretagna a condizione che nessuna delle opere fosse mai prestata e purché rimanesse gratuita per il pubblico. Se vuoi vedere The Laughing Cavalier di Frans Hals o Girl on a Swing di Fragonard, devi venire qui, appena a nord di Oxford Street.

La Courtauld Gallery , una piccola, deliziosa galleria piena di dipinti impressionisti e post impressionisti. (Nota: dal 3 settembre 2018, il Courtauld sarà chiuso per due anni per un importante progetto di riqualificazione.)

La Royal Academy of Arts  dove i suoi membri, i principali artisti viventi della Gran Bretagna, mettono in mostra il loro lavoro. Questa è una galleria gestita da artisti. La sua Summer Exhibition annuale, uno spettacolo con giuria a cui chiunque può presentare un'opera, è leggendaria.

06 di 12

Partecipa a un giro dei pub tradizionale

Le aree di Soho e St James's nel West End londinese sono particolarmente ricche di caccia per i tradizionali pub londinesi. Alcuni, come il pub Soho The Pillars of Hercules (nella foto qui) e il Queen's Head in Denman Street, risalgono all'inizio del XVIII secolo. La maggior parte di loro ha storie affascinanti e pinte di birra ben preparate. Il Queen's Head era un tempo il luogo d'incontro del club dei gentiluomini che attaccavano i cani. Quando ciò divenne illegale, cercarono un modo per assecondare il loro entusiasmo per l'allevamento di cani, e nacque il precursore della famosa mostra canina britannica, Crufts. Un buon modo per trovare i migliori pub e ascoltare le loro grandi storie è fare una visita guidata con una guida qualificata. Joanna Moncrieff di Westminster Tours offre tour incentrati sui pub di Soho e St. James. Oppure cercaThe Guild of British Tourist Guides  per trovare una guida Blue Badge qualificata.

07 di 12

Scendi nelle cripte d'argento

Immagina di acquistare posate d'argento, argento antico o gioielli in argento da una cassaforte gigante e avrai un'idea di come sono i London Silver Vaults su Chancery Lane. L'edificio iniziò alla fine del XIX secolo come attività di deposito di cassette di sicurezza in cui i londinesi potevano conservare i loro oggetti di valore e documenti. Nel corso del tempo, i commercianti che vendevano azioni di valore, in particolare argento antico, hanno scoperto che era più facile trasferire le loro attività nel deposito sicuro piuttosto che spostare regolarmente le loro scorte nei caveau. Così ogni caveau diventava un mini-negozio, pieno zeppo di argenti antichi dal pavimento al soffitto e da parete a parete. Le Silver Vaults furono danneggiate durante la seconda guerra mondiale ma ricostruite nel 1953. Questa è una di quelle attrazioni che pochi turisti conoscono ma che la maggior parte trova affascinante da visitare anche se non sono nel mercato dell'argento. Ma se lo sei, non lasciarti scoraggiare dai tesori disponibili per decine, anche centinaia o migliaia di sterline. C'è un sacco di stock - bobine, gioielli, portatovaglioli, ciondoli e bigiotteria - che è conveniente per la maggior parte dei visitatori.

08 di 12

Visita Covent Garden, sede del primo Punch and Judy Show

Nel 1662, il diarista Samuel Pepys assistette al primo spettacolo di punch e judy fuori dalla chiesa di St Paul, a Covent Garden . Una targa sul muro della chiesa, costruita da Inigo Jones nel 1633 e conosciuta come The Actor's Church, ricorda l'evento. Lo spot è ancora un luogo di spettacoli di strada. Visita questa estremità di Covent Garden in qualsiasi giorno della settimana e vedrai un'esibizione continua di artisti di strada autorizzati (noti come artisti di strada a Londra) che intrattengono la folla. Cantanti, giocolieri, spettacoli di cani, comici, saltimbanchi e acrobati ci provano tutti. Assicurati solo di tenere d'occhio i tuoi oggetti di valore mentre guardi l'intrattenimento.

Quando sei stanco dell'intrattenimento, c'è un sacco di artigianato e regali da curiosare nel mercato restaurato di Covent Garden e nella vicina Neal Street. Può essere un po' turistico, ma è comunque un posto divertente dove passeggiare o fermarsi per uno spuntino o un drink.

Continua a 9 di 12 di seguito.
09 di 12

Visita la Royal Opera House Covent Garden

La Royal Opera House (ROH) Covent Garden è il terzo teatro del sito, risalente al 1856. Due teatri precedenti, il primo costruito nel 1732, furono distrutti da un incendio. Oggi il ROH è la sede della Royal Opera Company, del Royal Ballet e dell'Orchestra della Royal Opera. 

Anche se non vieni a vedere uno spettacolo, puoi visitare l'edificio e conoscere le sue associazioni storiche. La maggior parte delle opere e degli oratori di Händel, ad esempio, sono stati scritti per questa casa e rappresentati qui per la prima volta.

Backstage Tours offre la possibilità di vedere dietro le quinte prima che il teatro apra le sue porte per uno spettacolo; Legends and Landmarks Tours intrattiene con storie e storie del teatro dell'opera e della vicina terra dei teatri; il Velvet, Gilt and Glamour Tour si concentra sull'architettura dell'auditorium vittoriano e sulle storie dei famosi artisti che vi sono apparsi.

Il programma dei tour è annunciato stagionalmente sul sito web dell'opera e possono essere prenotati online.  Se hai intenzione di partecipare a un tour, lascia i tuoi big bag, zaini e zaini da qualche altra parte prima di arrivare. Non ti è permesso portarli durante il tour e non c'è posto dove controllarli al Teatro dell'Opera.

10 di 12

Visita Buckingham Palace

Buckingham Palace, proprio ai margini di quello che potrebbe essere considerato il West End, è un must per chi visita Londra per la prima volta. Durante la sua stagione estiva aperta, puoi entrare per vedere alcune delle stanze e poi goderti il ​​tè sulla terrazza, che offre la possibilità di vedere il cortile della Regina. Altre volte, guarda la parte della collezione d'arte privata della Regina nella Queen's Gallery e, naturalmente, cerca di programmare la tua visita per vedere il Cambio della Guardia. È una cerimonia piuttosto elaborata che inizia alle 10:30 al St. James's Palace e alla Wellington Barracks. Si svolge lunedì, mercoledì, venerdì e domenica e, se vuoi un buon posto per le tue foto, pianifica di arrivare presto.

11 di 12

Visita il Parlamento e ammira il Big Ben

Se speri davvero di sentire il Big Ben suonare le ore, le mezz'ore e i quarti d'ora, sei sfortunato per i prossimi anni. Hanno dovuto mettere a tacere la campana gigante per il restauro, la pulizia e le riparazioni per i prossimi anni (a partire dal 2018) e la data effettiva per la riapertura della torre per i tour non è stata annunciata. Puoi ancora vedere il quadrante dell'orologio, ma non molto altro poiché l'intera torre è avvolta da un'impalcatura.

Ciò che puoi visitare, tuttavia, sono le Houses of Parliament e lo stesso Palazzo di Westminster. Ci sono una varietà di tour aperti ai residenti nel Regno Unito e ai visitatori stranieri, inclusi tour audio autoguidati, tour per famiglie, tour con tè pomeridiano e una serie di tour di interesse speciale. Questi tour sono offerti quando il Parlamento non è in sessione e devono essere prenotati in anticipo  online  o tramite il numero di telefono indicato sul  sito web.  Ma se risiedi nel Regno Unito, puoi organizzare un tour per vedere il Parlamento in seduta tramite il tuo deputato britannico.

12 di 12

Esplora Whitehall e Horseguards Parade

Whitehall è la strada che va da Parliament Square a Trafalgar Square. È la sede di gran parte della burocrazia del governo britannico e, a prima vista, sembra un mucchio di edifici bianchi senza volto del XVIII e XIX secolo. Ma c'è molto da vedere lungo questa strada e vale la pena fare una passeggiata verso nord per vedere.

10 Downing Street :  a circa 250 metri dal Big Ben, sul lato sinistro della strada, camminando verso nord, si trova l'ingresso di Downing Street e le case del Primo Ministro e del Cancelliere. L'ingresso è sbarrato da alti cancelli di ferro, ringhiere e poliziotti in servizio. Ma puoi sbirciare per vedere lo stile delle case all'interno. Puoi anche vedere di cosa sono attualmente i britannici in armi perché c'è invariabilmente una piccola folla di manifestanti e firmatari fuori dai cancelli. 

Horseguards Parade : Continua per altri 500 piedi e arrivi a un paio di box di guardia con un paio di ufficiali a cavallo su stalloni alti e belli. Questo è l'ingresso alla Horseguards Parade ei soldati sono membri della cavalleria della Queen's Household e le guardie nei palchi cambiano ogni ora. L'intero cambio della guardia qui è uno spettacolo di mezz'ora di cavalieri in uniforme colorata all'interno dei cancelli alle 11:00 dal lunedì al sabato e alle 10:00 la domenica. È molto meno affollato del Cambio della Guardia a Buckingham Palace e, soprattutto, non ci sono ringhiere tra te e la cavalleria. Successivamente, visita il Museo della cavalleria domestica dove puoi vedere le scuderie funzionanti e provare l'uniforme di un cavaliere.

The Banqueting House : Come ultima tappa, fai un salto dall'altra parte della strada per visitare la Banqueting House, tutto ciò che resta del Whitehall Palace di Carlo I. Guarda il soffitto di Rubens e il balcone da cui il re condannato uscì su un'impalcatura per essere decapitato per ordine di Oliver Cromwell.