Le 15 cose migliori da fare ad Alicante, in Spagna

Le 15 cose migliori da fare ad Alicante, in Spagna

Alicante (conosciuta come "Alacant" in valenciano) è il gioiello scintillante della Costa Blanc spagnola , grazie alla sabbia bianca accecante delle sue spiagge (da cui prende il nome la zona); i fuochi d'artificio della festa più importante, San Juan; le acque cristalline; e la vivace vita notturna. Abitata da più di 7.000 anni, Alicante è stata sotto il dominio dei fenici, dei cartaginesi, dei romani, dei visigoti, degli arabi e infine dei cristiani, che si sono tutti battuti per questo insediamento in posizione strategica. Oggi, Alicante offre un gran numero di siti storici e musei per insegnarti tutto sugli alti e bassi della lunga storia della città.

Prepara i tuoi stracci allegri, le scarpe da passeggio e il cappello da sole e sei pronto per esplorare Alicante giorno e notte.

01 di 15

Salita al Castello di Santa Barbara

Indirizzo
03002 Alicante , Spagna
Telefono +34 673 84 98 90

Lo skyline di Alicante è dominato dalla massiccia fortezza di Santa Barbara, che si trova in cima al Monte Benacantil. Il complesso è suddiviso in tre livelli, ciascuno risalente a un periodo diverso. Anche se gli scavi hanno dimostrato che qui c'era una fortezza per secoli, la parte più antica e più alta, La Toreta, risale all'occupazione islamica durante il Medioevo. Al di sotto si trova il secondo livello chiamato Balnarte de los Ingleses, risalente all'XI-XIII secolo, seguito dalla parte più recente, Revellin de Bon Repos, che fu costruita durante il XVIII secolo.

Il nome deriva dalla data della conquista della città da parte degli arabi, il 4 dicembre 1248, che coincideva con l'onomastico di Santa Barbara. Una sua statua si trova ancora in una nicchia al secondo livello. Oltre alla passeggiata intorno ai vari bastioni, che comporta pendenze ripide e molti gradini, ci sono diverse mostre all'interno del castello stesso, come una prigione sotterranea e una camera di tortura, la documentazione della scoperta di un enorme tesoro d'oro in un campo vicino o una mostra interattiva che spiega la storia per i bambini.

Prenota diverse ore per una visita. Ci sono tre modi per accedere al castello: il più impegnativo e solo per chi è ragionevolmente allenato è tramite sentieri e scale da varie parti del centro storico, tutti chiaramente indicati, mentre il più semplice è tramite un ascensore. Croce Avd. De Jovellanos di fronte alla spiaggia di Postiguet, attraversare un breve tunnel e prendere l'ascensore. Puoi anche guidare fino al 2° livello e camminare per il resto.

Scendendo è ovviamente più facile, quindi potresti optare per una passeggiata attraverso il Parco La Ereta che copre il fianco della collina. Porta dell'acqua e un cappellino da sole. Non c'è ombra e solo un chiosco ristoro e un caffè vicino alla nicchia di Santa Barbara che, per la moltitudine di visitatori, può essere molto affollata.

02 di 15

Perditi nel centro storico di Alicante

Disteso sotto il castello c'è un labirinto di stradine e vicoli acciottolati, intervallati da piccole piazze piene di alberi e fiori, che formano il centro storico di Alicante. Preparati per molte scale e salite piuttosto ripide, ma sarai ricompensato con una vista di graziose case imbiancate, le cui porte e persiane sono dipinte in ogni sfumatura immaginabile di verde e blu. Troverai anche piccoli negozi dove comprare magari un ventaglio dipinto tanto necessario, così come caffè e ristoranti dove riposare i piedi e bere qualcosa o tapas, l'immancabile snack spagnolo.

Non puoi davvero perderti: scendi e alla fine ti ritroverai al prossimo sito bellissimo (e fortunatamente, totalmente in piano!).

03 di 15

Passeggia lungo l'Esplanada de España

Indirizzo
Passeig Esplanada d'Espanya , Alacant , Alicante , Spagna

Questa elegante passeggiata inizia alla stazione centrale degli autobus e termina in Plaza Puerta del Mar. Guarda in basso perché è lì che si trova l'attrazione principale di questa passeggiata: 6,5 milioni di minuscole piastrelle di marmo blu, grigio e bianco sono state posate a forma di onda. La passeggiata corre parallela alla riva e al porto e passa accanto ad alcuni dei più eleganti edifici art déco della città. Le panchine permettono di riposare all'ombra delle palme che ne costeggiano l'intera lunghezza. Ci sono anche molti caffè e ristoranti e questa è la strada dove la gente del posto viene per vedere ed essere vista. Nei fine settimana, le bancarelle del mercato vengono erette lungo la passeggiata, vendendo vestiti e bigiotteria piuttosto che frutta o verdura.

04 di 15

Lasciati stupire dal Museo di Fugueres

Indirizzo
Rbla. De Méndez Núñez, 29 , 03002 Alicante (Alacant) , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 14 68 28

La festa di San Juan a giugno è l'evento più importante del calendario di Alicante. Per una settimana la città esplode in festeggiamenti, che culminano in fuochi d'artificio, sfilate di enormi figure di cartapesta chiamate ninots e falò. Un anno di lavoro di artisti speciali va alla creazione dei ninots , e alcuni vengono "perdonati" dal falò e conservati in questo piccolo museo fuori Ramblas Mendez Nuñez. Devi guardare da vicino per trovare l'ingresso, ma una volta dentro rimarrai stupito. La storia è spiegata e molte fotografie mostrano i sontuosi costumi locali, ricchi di pizzi e ricami d'oro. Se non puoi farlo per il festival stesso, questo è un modo molto meno rumoroso e affollato di vivere San Juan.

Continue to 5 of 15 below.
05 di 15

Fai acquisti al Mercado Central

Indirizzo
Av. Alfonso El Sabio, nº 10 , 03004 Alicante (Alacant) , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 14 08 41

Che tu sia autonomo o meno, i mercati coperti della Spagna sono un santuario del cibo e meritano sempre una visita. Lo stesso vale per il Mercato Centrale di Alicante all'estremità superiore di Calle Alfonso el Sabio. Se sei un fan del pesce e dei frutti di mare, non saprai dove guardare prima. Le bancarelle traboccano di merci del mare. Lo stesso vale per la frutta e la verdura e per alcuni invitanti dolci e, naturalmente, per i vini locali. Potresti voler comprare una bottiglia di vino o del prosciutto crudo da sgranocchiare lungo la strada. Anche l'edificio stesso, con la sua cupola e la facciata modernista, è una delizia.

06 di 15

Sgranocchiare Montaditos

Indirizzo
Rbla. De Méndez Núñez, 28 , 32, 03001 Alicante (Alacant) , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 98 13 60

Come puoi vedere, è necessario camminare molto durante l'esplorazione di Alicante, il che ovviamente rende affamati e assetati. Una buona occasione per assaggiare alcune delle specialità di Alicante: i montaditos . Mentre le tapas sono servite su una selezione di piccoli piatti, i montaditos sono molto più elaborati. Puoi scegliere tra una serie di ingredienti che vengono poi impilati su fette di baguette di piccole dimensioni, attaccate insieme con uno stuzzicadenti e divorate. La quantità dipende dal tuo appetito. Accompagnato da una birra alla spina, è un modo economico per recuperare le forze. Sulla strada per il Museo Fogueres, passerai davanti a uno dei numerosi 100 Montaditos di Alicante, specializzato in questo trattamento.

07 di 15

Prendere il sole sulla spiaggia di Postiguet

Indirizzo
Playa del Postiguet, Spagna

Situata sul Mediterraneo, Alicante presenta diverse spiagge, ma la più ampia, bianca e urbana è la spiaggia di Postiguet. Si trova ai piedi del Monte Benacatil, quindi potresti pianificare una vacanza in spiaggia e nuotare prima di visitare il castello o il centro storico. Non solo la sabbia è eccezionalmente fine, ma anche l'accesso all'acqua è molto graduale, il che la rende ideale e sicura per i bambini. Parti della spiaggia sono dedicate allo sport, altre dispongono di lettini e numerosi caffè e ristoranti sono lì per rinfrescarsi.

08 di 15

Passeggia nel Museo d'Arte Contemporanea

Indirizzo
pl. Sta. María, 3 , 03002 Alicante (Alacant) , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 21 31 56

In tutta Alicante, diverse statue di Joan Miro adornano strade e piazze. Se ti piace l'arte moderna, vorrai visitare questo museo noto come MACA, che iniziò come sede della collezione privata dello scultore locale Eusebio Sempere nel 1976. Nel frattempo, ci sono oltre 800 opere d'arte di Miró, Picasso e altri maestri dell'arte del XX secolo a rotazione, quindi ad ogni visita è probabile che tu veda qualcos'altro. Un vantaggio: il museo è ospitato nel più antico edificio non religioso di Alicante in stile barocco, un vecchio magazzino di grano che risale al 1687.

Continue to 9 of 15 below.
09 di 15

Rilassati come un locale nel Parco El Palmeral

Indirizzo
El Palmeral, 03008 Alicante (Alacant) , Alicante , Spagna

Niente protegge meglio dal caldo estivo di un palmeto. Gli Alcantino lo sanno molto bene e amano trascorrere una mattinata o un pomeriggio nel Parco El Palmeral. Fuori Alicante, sulla strada per Elche, il vasto palmeto si affaccia sul mare (che dona un'ulteriore brezza fresca) e presenta un lago artificiale e fiumi attraversabili da ponti di legno oltre a parchi giochi e altri divertimenti, molto adatti per portare anche i tuoi figli. Se hai tempo, potresti voler proseguire per Elche, famosa per il suo palmeto con più di 200.000 palme; è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2000.

10 di 15

Balla tutta la notte nel porto di Alicante

Indirizzo
Porto di Alicante, Spagna

Alicante è una città portuale molto grande e importante e punto di sosta per molte navi da crociera. Eleganti yacht privati ​​sono ormeggiati nel porto degli yacht, che si anima di notte con club, musica dal vivo e persino un casinò. Sul lungomare, di fronte all'Hotel Melia, c'è persino una replica di una nave pirata che è anche ristorante e discoteca. Alla fine del molo troverai il casinò. Un altro posto preferito per ballare tutta la notte è nel centro storico, noto come il barrio. Puoi anche fare una visita guidata .

11 di 15

Scopri la storia di Alicante nel Museo Archeologico

Indirizzo
pl. Dr. Gómez Ulla, S/N , 03013 Alacant , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 14 90 00

Se ti piace un approccio moderno all'archeologia, una visita al MARQ è d'obbligo. Mostre dalla preistoria ai tesori rinvenuti sul sito dell'antica città romana di Lutentum nelle vicinanze, agli affascinanti esempi di arte islamica e del Medioevo, MARQ ti guida attraverso 7.000 anni di storia in modo visivo e interattivo, il che lo rende popolare anche per i bambini . Il museo, inaugurato nella forma attuale nel 2000, è ospitato nell'ex ospedale provinciale di San Juan de Dios.

12 di 15

Soddisfa i tuoi golosi alla Turron Factory

Indirizzo
Polígono Industrial Ciudad del Turrón (Espartal II) , 03100 , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 61 07 12

Turron, che si traduce meglio come torrone, è un dolce natalizio spagnolo per eccellenza. Si presenta in due forme, dura e morbida, ed è prodotto solo in due località della Spagna, una delle quali è la fabbrica El Lobo di Jijona, a circa 10 miglia a nord di Alicante. Gli ingredienti principali del torrone sono mandorle, zucchero e albume d'uovo. (Poiché le colline e le valli intorno ad Alicante sono piene di mandorli, non c'è da meravigliarsi che il sito di produzione principale sia qui.)

El Lobo non è solo una fabbrica ma anche un museo che documenta come il torrone veniva prodotto a mano in passato, da dove proviene originariamente e molti altri dettagli interessanti. Ovviamente puoi anche acquistare il torrone nelle sue varie forme. Non preoccuparti, dura molti mesi quindi anche se acquisti in estate andrà bene a Natale. Puoi raggiungere Jijona da solo, ma devi partecipare a una visita guidata a El Lobo.

Continue to 13 of 15 below.
13 di 15

Naviga verso Isla Tabarca

Indirizzo
Tabarca, Spagna

Navigare verso l'isola dei pirati di Tabarca è una favolosa gita di un giorno da Alicante. La traversata dura circa un'ora, ma attenzione: il mare può essere piuttosto mosso. Trascorri la giornata sull'isola che ha un paesaggio molto interessante in quanto una metà è quasi desertica mentre l'altra è lussureggiante. Tabarca, antico nascondiglio dei pirati, è caratterizzata da una diga, delimitata da una chiesa e dai resti del castello già visibili dal mare. Il paese è costellato di minuscole case imbiancate a calce con persiane colorate, alcune piazzette e un faro solitario. La costa è rocciosa ma ci sono due spiagge di ciottoli dove puoi noleggiare un lettino se vuoi, così come molti ristoranti, la maggior parte a tema piratesco, che vendono una specialità locale, la zuppa di pesce. Se sei veramente interessato alla storia, un centro informazioni gestisce film e video.

14 di 15

Accendi una candela nella Basilica di Santa Maria

Indirizzo
pl. Sta. María, 1 , 03001 Alicante (Alacant) , Alicante , Spagna
Telefono +34 965 21 60 26

Almeno una chiesa dovrebbe essere inclusa in un elenco delle migliori cose da fare e da vedere ad Alicante, quindi perché non la più antica della città, la Basilica di Santa Maria. Come molte chiese spagnole, fu costruita sul sito dell'ex più grande moschea di Alicante dopo che gli arabi furono conquistati nel XIII secolo ed espulsi dalla Spagna. Originariamente costruita in stile gotico, la chiesa dovette essere ricostruita dopo un incendio e ora presenta una facciata barocca splendidamente scolpita e decorazioni rococò all'interno. Le due severe torri quadrate che fiancheggiano l'ingresso sembrano identiche, ma non lo sono: quella a L di destra risale al XIV secolo, mentre quella di sinistra è del 1713. La chiesa non è grande ma contiene diverse belle opere d'arte al suo interno ed è un luogo piacevole per un momento di riposo, fresco e contemplazione.

15 di 15

Avventurati a Guadalest

Indirizzo
03517 El Castell de Guadalest , Alicante , Spagna

Se hai diversi giorni da trascorrere ad Alicante, dovresti avventurarti nel pittoresco entroterra. A circa un'ora di auto da Alicante via Benidorm si trova il piccolo villaggio di montagna di Guadalest, in cima a una valle tra la Sierra d'Aixorta e la Sierra de Serella. Può essere piccolo, ma è incredibile quello che puoi vedere. Innanzitutto, lì le rovine del castello di San Jose con un campanile separato intatto arroccato in cima a una roccia. Il prossimo è il bacino idrico, che è formato dal fiume Guadalest e, infine, non meno di sette bizzarri musei: un'incredibile quantità di arte e cultura per un villaggio così piccolo. Tra questi, troverai un museo delle cantine del pepe e del sale, un museo in miniatura, un museo della casa delle bambole, un museo della camera delle torture e un'esposizione di sculture d'arte moderna in un grazioso giardino. Sali e scendi per le strade strette,