Le 15 migliori cose da fare in Sicilia

Le 15 migliori cose da fare in Sicilia

La Sicilia non è solo l'isola più grande d'Italia, è anche l'isola più grande del Mar Mediterraneo. La sua storia abbraccia migliaia di anni e il suo terreno è vasto e vario, dalle cime innevate alle miti spiagge tropicali. Le città siciliane sono anche diverse e ricche di cultura: avamposti di mare, città remote e brulicanti centri storici fiancheggiati da monumenti barocchi. E ci sono rovine greche e romane ovunque; siedono accanto a centri urbani affollati, spiagge gloriose e su colline remote.

Per vedere tutto quello che c'è da vedere in Sicilia ci vorrebbero settimane o mesi, quindi abbiamo elencato di seguito le 15 migliori cose da fare sull'isola. Se non li inserisci tutti nel tuo primo viaggio, c'è sempre la prossima volta!

01 di 15

Torna indietro nel tempo nella Valle dei Templi

Indirizzo
92100 Agrigento , AG , Italia
Telefono +39 0922 183 9996

Roma può avere le sue antiche rovine, ma pochi siti archeologici nella Città Eterna sono antichi quanto le rovine greche nella Valle dei Templi. Risalente al VI secolo a.C., questo sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO copre più di 2.300 acri. Dei suoi sette templi in stile dorico, ciascuno in condizioni diverse, il Tempio della Concordia è il meglio conservato. Oltre ai suoi eccezionali esempi di architettura monumentale greca, la Valle dei Templi offre ampie vedute della campagna circostante. Si trova appena fuori dalla città di Agrigento , anch'essa costruita su antiche fondamenta.

02 di 15

Lasciati stupire dai mosaici della Villa Romana del Casale

Indirizzo
SP90 , 94015 Piazza Armerina IT , Italia
Telefono +39 0935 680036

Non è chiaro chi fosse il proprietario - forse l'imperatore romano Massimiano, che regnò dal 286 al 305? - ma chi costruì l'opulenta Villa Romana del Casale era un personaggio di altissimo rango, di buon gusto e molto denaro. Il sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO mette in mostra uno dei più raffinati ed estesi esempi di arte musiva romana, i suoi pavimenti decorati con quasi 40.000 piedi quadrati di mosaici meravigliosamente dettagliati. A seguito di una frana del XII secolo che coprì la villa, si conservano ancora oggi in ottime condizioni. Si trova a circa 90 minuti di auto da Catania.

03 di 15

Fai un'escursione sull'Etna

Indirizzo
Mt Etna, 95031 Adrano , Città Metropolitana di Catania , Italia

Quando l'Etna non vomita lava (più recentemente, il vulcano ha eruttato in modo spettacolare nel febbraio 2021), i visitatori possono fare escursioni lungo diversi sentieri di vari livelli di altitudine, lunghezza e difficoltà. Gli itinerari possono portarti ai bordi delle caldere, attraverso grotte laviche, o oltre i filari di viti e altre colture che prosperano nel fertile terreno vulcanico dell'Etna. Il Parco dell'Etna dispone di due centri visita e di un osservatorio, e può organizzare visite guidate del parco.

04 di 15

Sorseggia vino siciliano

Il terreno vulcanico intorno all'Etna e sulle Isole Eolie, così come le aree fertili nel resto della Sicilia, producono alcuni vini molto ambiti. Gli appassionati di vino dovrebbero assolutamente pianificare alcune visite in cantina per tour e degustazioni, e forse anche un pernottamento. La regione vinicola dell'Etna è una scelta ovvia, ma ci sono anche vini degni di nota prodotti nell'ovest (compreso intorno a Marsala), e nelle regioni di Monreal e Alcamo vicino a Palermo. Leggi di più nella nostra guida alla degustazione di vini in Sicilia .

Continua fino a 5 di 15 di seguito.
05 di 15

Mangia Street Food a Palermo

Indirizzo
Palermo , PA , Italia

Antica, affascinante, bella e brulicante di vita, Palermo è una tappa imperdibile in Sicilia. È anche uno dei posti migliori in tutta Italia per mangiare cibo di strada, che qui faceva parte della cultura molto prima che diventasse di moda. I mercati all'aperto della città sono luoghi ideali per provare gli arancini (polpette di riso fritto), i cannoli, la pizza e il panino con le panelle (panini fatti con polpette fritte di ceci). I mangiatori più avventurosi possono provare il pane con la milza, panini ripieni di milza in umido, oltre a una serie di altri piatti a base di frattaglie.

06 di 15

Esempio di città e mare a Taormina

Indirizzo
98039 Taormina , Città Metropolitana di Messina , Italia

A nord di Catania, sulla costa orientale della Sicilia, Taormina offre un po' di tutto: rovine greche e romane, un romantico centro storico medievale e splendide spiagge non lontano dalla città. È una tappa di molti tour della Sicilia e un buon punto di partenza per esplorare il versante settentrionale dell'Etna. Goditi le viste elevate dall'antico teatro greco, passeggia per le stradine del centro e prendi la funivia fino alla spiaggia di Mazzarò.

07 di 15

Island Hop nelle Eolie

Indirizzo
Lipari, 98050 Lipari , Città Metropolitana di Messina , Italia

"Otherworldy" non inizia a descrivere le isole Eolie, un gruppo di sette isole vulcaniche al largo della punta nord-orientale della Sicilia. Spiagge di sabbia nera, vulcani che eruttano (su Stromboli e sulle isole di Vulcano), mari di un azzurro abbagliante pieni di vita marina, fanghi termali gorgoglianti, rovine greche e romane e minuscole città, alcune senza auto, fanno delle Eolie uno dei luoghi più singolari nel Mediterraneo. I traghetti partono dal porto siciliano di Milazzo e collegano tutte le isole, anche se meno frequentemente in bassa stagione.

08 di 15

Go greco a Siracusa e barocco sull'isola di Ortigia

Su un'isola piena di rovine greche, la città di Siracusa (Siracusa in italiano) potrebbe averne di più. Il suo vasto parco archeologico presenta i resti di una città greca, che rivaleggiava con Atene per dimensioni e importanza, incluso il più grande teatro greco della Sicilia. Un salto nell'isola collegata di Ortigia ti porta più vicino all'età moderna, ma a malapena. L'isola di Ortigia funge da centro storico di Siracusa e offre un'incantevole atmosfera di architettura barocca, strette strade acciottolate fiancheggiate da negozi e ristoranti e uno splendido lungomare.

Continua a 9 di 15 di seguito.
09 di 15

Fai un giro a Trapani

Indirizzo
91100 Trapani , Libero Consorzio Comunale di Trapani , Italia

Come molte delle città costiere della Sicilia, Trapani offre un divino mix di storia antica e più recente. La città siciliana si arricchì nell'antichità quando, insieme alla vicina Marsala, divenne un centro per il commercio del sale. Visita le cattedrali barocche, le spiagge vicine, le saline e i mulini a vento tra Trapani e Marsala. Trapani è anche un'ottima base per esplorare la costa e l'interno della Sicilia occidentale.

10 di 15

Goditi il ​​barocco siciliano

Quando un violento terremoto rase al suolo le città del Val di Noto (Valle di Noto) nel 1693, furono ricostruite nello stile ornato prevalente noto come barocco siciliano, considerato un ibrido del barocco italiano e spagnolo. Noto, Ragusa, Modica e Catania sono tra le città della Val di Noto che formano un patrimonio mondiale dell'UNESCO per le loro eccezionali rappresentazioni dell'arte e dell'architettura del barocco siciliano; pianifica una visita per passeggiare per le strade e ammirarlo da vicino.

11 di 15

Pausa a Pretty Cefalù

Indirizzo
90015 Cefalù , PA , Italia

Considerato uno dei borghi più belli della Sicilia - e questo la dice lunga! - Cefalù si trova sulla costa settentrionale a circa 40 miglia a est di Palermo. È dominato dal Promontorio di Ercole, un'enorme formazione rocciosa su cui si trovano le rovine del tempio greco di Diana, oltre a prove di un insediamento risalente al IX secolo a.C. La città sottostante ha radici greche, bizantine, normanne e arabe, che le conferiscono un affascinante mix di stili architettonici e monumenti. Un grazioso porto e numerose spiagge vicine completano la scena qui.

12 di 15

Dirigiti al mercato di Catania

Indirizzo
Piazza Alonzo di Benedetto, 95131, 95131 Catania CT , Italia

C'è molto da vedere a Catania, la seconda città più grande della Sicilia. Parte dell'area UNESCO del Val di Noto, Catania è ricca di architettura barocca siciliana, incluso il Duomo (cattedrale principale). Ma senza dubbio, il mercato del pesce di Catania, "La Pescheria" in italiano, è una delle esperienze più colorate e autentiche della città. Passeggia e troverai non solo un'area vertiginosa di pesce fresco e vita marina, ma sentirai anche i suoni caotici dei venditori che vendono le loro merci, contrattano i clienti e cercano i gabbiani. Il mercato vende anche prodotti e gustosi street food. È aperto dal lunedì al sabato, dalle 7:00 alle 14:00

Continua fino a 13 di 15 di seguito.
13 di 15

Guarda il tramonto dalla Scala dei Turchi

Indirizzo
Scala dei Turchi, 92010 Realmonte , AG , Italia

Se scendi ad Agrigento e alla Valle dei Templi, non perderti un punto di riferimento naturale nelle vicinanze, la Scala dei Turchi (la Scala dei Turchi). Queste scogliere marine, composte da strati di sedimenti che hanno assunto una formazione a gradino, sono uno spettacolo incredibile e un luogo popolare per ammirare il tramonto. Due spiagge sabbiose si trovano su entrambi i lati della scalinata.

14 di 15

Scatenati nella Riserva Naturale dello Zingaro

Indirizzo
91010 San Vito Lo Capo , Libero Consorzio Comunale di Trapani , Italia
Telefono +39 0924 35108

Per gli intrepidi amanti della natura, la Riserva Naturale dello Zingaro, o Riserva Naturale dello Zingaro, è una delle esperienze più gratificanti in Sicilia. La riserva, istituita nel 1981, è visitabile solo a piedi. Mentre qui troverai alcune case e rifugi per picnic, altrimenti attraverserai aree naturali indisturbate per raggiungere piccole spiagge perfette, molte delle quali sono accessibili tramite ripide scalinate.

15 di 15

Prendi il sole sulla spiaggia di San Vito Lo Capo

Indirizzo
91010 San Vito Lo Capo , Libero Consorzio Comunale di Trapani , Italia

Se la Riserva Naturale dello Zingaro richiede un po' troppo di esplorazione o hai bambini piccoli al seguito, vai invece a San Vito Lo Capo. Situata sulla punta del promontorio, la cittadina turistica si affaccia su una perfetta spiaggia a forma di mezzaluna lambita da acque turchesi poco profonde. Questa è una delle migliori spiagge della Sicilia , quindi non aspettarti di averla tutta per te se la visiti in alta stagione.