Le 8 cose migliori da fare a Kinsale, nella contea di Cork

Le 8 cose migliori da fare a Kinsale, nella contea di Cork

La cosa migliore da fare a Kinsale è, letteralmente, trascorrere un po' di tempo ed esplorare questa piccola cittadina della contea di Cork (circa 5.500 abitanti) a vostro piacimento. Con barche a vela nel porto (Kinsale significa letteralmente “testa di marea”, e si trova sulla foce del fiume Bandon), case colorate e stradine strette Kinsale è una città così “tipicamente irlandese” che fa quasi male. Alcuni critici osano suggerire che Kinsale sia più simile a un'idea hollywoodiana (o persino di Bollywood) dell'Irlanda rurale. Ma questo è ciò che vogliono i visitatori, dopotutto, e la maggior parte non rimarrà delusa.

Su una cosa, tuttavia, non si discute: con i suoi numerosi ristoranti, caffetterie, bar e pub, Kinsale può vantare di essere la capitale culinaria di Cork, e forse anche dell'Irlanda. L'annuale Kinsale Gourmet Festival in ottobre è una voce fissa nel calendario di molti appassionati. D'altra parte, consigliare un ristorante a Kinsale è un esercizio di futilità, poiché quasi tutti sono eccellenti.

Quindi, in definitiva, la cosa migliore da fare a Kinsale è iniziare con una passeggiata per la città, e poi una lenta deriva in qualsiasi locale che ti piaccia (o che ti puoi permettere, perché una cosa Kinsale non è certamente una destinazione economica).

01 di 08

Il Forte Carlo

Non l' eminente scrittore, ma la fortificazione a sud di Summer Cove, che sovrasta l'ingresso del porto di Kinsale. Costruita durante la seconda metà del XVII secolo, dopo che un'invasione spagnola utilizzò Kinsale come comodo punto di approdo, questa fortezza, insieme al meno spettacolare James Fort di fronte, dominava letteralmente l'accesso. Oggi è generalmente ancora in buone condizioni, nonostante molti edifici siano stati bruciati dall'IRA negli anni '20. Sebbene sia una fortezza fantastica, i progettisti hanno commesso un grave errore, poiché si trova molto più in basso rispetto alla massa continentale circostante. Così, nel 1690, le truppe di Guglielmo d'Orange ebbero facili guadagni: Charles Fort era indifendibile per un attacco via terra. A proposito, Charles Fort potrebbe essere stato uno degli ultimi edifici che Alexander Selkirk vide nel 1703,

02 di 08

Chiesa di San Multose

La chiesa di St. Multose fu originariamente eretta intorno all'anno 1190 in stile normanno, ma è stata trasformata più volte nel corso dei secoli. Degni di nota sono un portale in stile romanico e le tombe del XVII secolo.

03 di 08

Birreria Nera

Se ti piace la tua birra fresca e fatta da artigiani, perché non fare una visita al Black's Brewery a Kinsale? Aperti solo pochi anni fa, hanno un negozio e offrono anche tour del birrificio. Le loro birre sono disponibili in una vasta gamma, dall'IPA al vino d'orzo, e forniscono anche un gin molto raffinato. Troverai il birrificio a Farm Lane, un po' fuori dal centro città: prova l' Eircode P17 XW70 su Google Maps per le indicazioni .

04 di 08

Castello di Desmond

Conosciuta anche come la "prigione francese", questa è una casa fortificata dell'inizio del XVI secolo, costruita dal conte di Desmond, da cui il nome. Negli anni successivi fu utilizzato come armeria, edificio doganale e carcere. E quando alcuni prigionieri di guerra francesi furono incarcerati qui durante il periodo napoleonico, l'edificio assunse il suo soprannome gallico. Oggi l'edificio ancora imponente ospita un museo del vino (internazionale, una mostra sul vino irlandese sarebbe piccola), sostenuto da ristoratori locali. Un obiettivo è l'influenza degli emigranti irlandesi sul commercio internazionale di vino.

Continua a 5 di 8 sotto.
05 di 08

Museo regionale di Kinsale

Il Kinsale Regional Museum è ospitato in un vecchio tribunale che è stato conservato molto nel vecchio stile. Ed è di importanza storica: qui si tenne l'inchiesta sui decessi dovuti all'affondamento della RMS Lusitania nel 1915. Il museo mette in risalto questo tragico evento, ma i suoi manufatti della storia della città sono più interessanti quando rasentano il banale, come il grande cartellone pubblicitario del 1788, che dettaglia le tasse e le accise locali. Anche il tradizionale abito femminile in mostra – lungo, nero e con cappuccio – ha un valore di curiosità… Kinsale doveva sembrare un ritiro di monaci nei giorni di pioggia.

06 di 08

Pesci Pesci

Come notato sopra, consigliare un ristorante a Kinsale è quasi impossibile... Ma se ti piace davvero il tuo pesce, vai al ristorante "Fishy Fishy" di Martin Shanahan. Non è l'opzione più economica in città, ma forse una delle migliori, se non la migliore, per i frutti di mare pescati localmente. Cerca la zuppa di pesce (€ 8 per una scodella) o la torta di pesce (circa € 24).

07 di 08

Il vecchio capo di Kinsale

L'Old Head of Kinsale, in vista del quale l'RMS Lusitania fu affondato da un sottomarino tedesco, si trova a circa venti minuti di auto da Kinsale vera e propria: segui la R604 in direzione sud-ovest. Un piccolo memoriale dell'affondamento del Lusitania si trova vicino a un piccolo parcheggio ea una torre in rovina. Più avanti la strada per l'Old Head of Kinsale vera e propria, contrassegnata dal faro in lontananza, è sbarrata dalla sicurezza: gli avventori di un campo da golf privato ed esclusivo non vogliono essere disturbati. Tuttavia, la vista vale il viaggio!

08 di 08

Il festival gastronomico di Kinsale

L'annuale Kinsale Gourmet Festival è il posto giusto se vuoi sperimentare l'assalto frontale completo degli chef (e degli ospiti) di Kinsale alle tue papille gustative (e alla tua vita). Sicuramente vale la pena andarci se conosci il tuo cibo e vuoi essere bevuto e cenato da alcuni dei migliori ristoranti d'Irlanda. Matita nel fine settimana di metà ottobre per questo evento. E porta appetito. I biglietti per due giorni (cibo e bevande inclusi) costano € 175; singola giornata: 95€.