Le migliori attrazioni del viaggio su strada in Costiera Amalfitana

Le migliori attrazioni del viaggio su strada in Costiera Amalfitana

La splendida Costiera Amalfitana , dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, è stata per decenni una calamita per i turisti (molti dei quali ricchi e famosi). Punteggiato da affascinanti città di mare e spiagge attraenti, questo tratto di 50 chilometri lungo il bordo meridionale della Penisola Sorrentina è favorevole agli inciampi lungo l'Autostrada Blu, la cosiddetta "strada con 1.001 curve". Queste tortuose strade rocciose offrono viste a volo d'uccello sull'oceano prima di scendere nelle idilliache cittadine nascoste, altrettanto affascinanti come le hanno immaginate i film. Al culmine della stagione turistica, le strade possono essere affollate di autobus turistici e motociclisti, quindi molti ritengono che la bassa stagione (primavera o autunno) sia il momento migliore per la crociera costiera.

01 di 05

Duomo di Sant'Andrea

Al centro della città di Amalfi si trova uno degli edifici architettonici più importanti della regione, il Duomo di Sant'Andrea. Questa chiesa storica, chiamata anche Cattedrale di Amalfi, si trova sul suo sito dal IX secolo, anche se ha subito la sua parte di modifiche nel corso degli anni. Uno degli oggetti più antichi della chiesa è un crocifisso del XIII secolo. Si narra inoltre che nella cripta siano custodite le spoglie di Sant'Andrea, portate nella zona all'inizio del XIII secolo da Costantinopoli. Visibile da quasi ogni parte del paese, il campanile del XII secolo è una delle parti più antiche superstiti della chiesa.

02 di 05

La Madonna di Positano

Nella chiesa di Positano si trova una famosa rappresentazione di una Madonna Nera che si dice risalga al XIII secolo. Si ritiene che la Madonna di Positano sia di origine bizantina e che sia arrivata con una nave turca i cui marinai affermarono di aver sentito il dipinto sussurrare la parola "posa" (che significa "depositarmi"), e così sbarcarono e lasciarono il dipinto nel luogo dove oggi sorge il paese di Positano. La leggenda vuole che la gente del posto abbia costruito una chiesa nel luogo dove originariamente fu trovata la Madonna, e attorno a questa chiesa si sia sviluppato il paese.

03 di 05

Fiordo di Furore

Indirizzo
Via Marina di Praia , 84010 Furore SA , Italia

Questo straordinario sito naturale sarebbe quasi inaccessibile senza la stretta scalinata che scende nella profonda gola. Il Fiordo di Furore (il suo nome ufficiale nonostante il fatto che gli scienziati affermino che in realtà non è un fiordo) era un tempo popolare per il porto di contrabbando, con il suo ingresso molto stretto che fornisce una grande protezione all'interno dell'insenatura pur essendo quasi invisibile dal mare. Ora è semplicemente una sosta lungo la strada degna di una foto. Puoi vederlo dalla strada, che in realtà attraversa la gola su un ponte, ma è ancora più magico se esci e scendi fino alla piccola spiaggia in fondo.

04 di 05

Villa Rufolo

Indirizzo
Piazza Duomo, 1 , 84010 Ravello SA , Italia
Telefono +39 089 857621

Questa villa vicino alla città di Ravello esiste dal XIII secolo, anche se è stata ampiamente ristrutturata durante il 1800 da uno scozzese, Francis Neville Reid, che si innamorò della splendida posizione. Offrendo splendide viste sull'oceano e circondata da ampi giardini (tutti pubblici, ma è necessario effettuare una prenotazione), Villa Rufolo è una tregua colorata e rinfrescante dalla guida. I giardini sono particolarmente famosi per le loro aiuole che sono vivaci durante la maggior parte dell'anno. I tour possono essere prenotati per circa $ 8 ciascuno dal lunedì alla domenica.

Continua a 5 di 5 sotto.
05 di 05

Valle Delle Ferriere

Indirizzo
Salita Grado Lunghe, 8 , 84011 Amalfi SA , Italia
Telefono +39 089 871653

Raggiungibile a piedi dalla stessa Amalfi , questa bellissima valle è a pochi passi dal centro della città e dai suoi numerosi ruscelli e cascate tranquilli. La Valle Delle Ferriere è particolarmente frequentata in estate in quanto l'acqua e l'ombra degli alberi contribuiscono a mantenere la zona più fresca rispetto alla spiaggia. Il percorso completo richiede dalle tre alle quattro ore di cammino e presenta limoneti, rovine storiche, viste sulla valle e persino un caffè chiamato Agricola Fore Porta, dove è possibile ottenere un limoncello freddo e una pasticceria a metà escursione.