Le migliori cascate da visitare in Islanda

Le migliori cascate da visitare in Islanda

Se le sorgenti termali non sono la prima cosa che ti viene in mente quando pensi all'Islanda, ci sono buone probabilità che siano le cascate. Il paese ha più di 10.000 cascate e dovresti sforzarti abbastanza per evitarle, non importa dove stai viaggiando. 

Ci sono così tanti diversi tipi di cascate. Tuffo, multi-passo, punchbowl, congelato, scivolo, cataratta, ventaglio, cascata, blocco; L'Islanda li ha tutti. Puoi individuare quattro delle cascate in questo elenco in un giorno, se ci pensi: inizia nel Parco Nazionale di Thingvellir con Gullfoss e Oxararfoss e intraprendi il viaggio di quattro ore fino a Vík con soste a Seljalandsfoss e Skogafoss lungo il percorso . Le altre cascate in questa lista vanno dal Parco Nazionale di Vatnajökull alle parti più settentrionali del paese. 

Mentre una buona maggioranza di loro richiede solo una rapida uscita dalla strada, alcuni richiedono un piccolo sforzo in più. Per aiutarti a restringere il campo a cui dare la priorità, abbiamo messo insieme un elenco delle nostre 10 migliori cascate in Islanda.

01 di 10

Gullfoss

Indirizzo
806 , Islanda
Telefono +354 486 6500

Troverai costantemente una folla attorno al punto di osservazione di questa cascata, e per una buona ragione. Sorprendentemente, non toglie nulla alla maestosità della vista. Questa cascata panoramica si trova all'interno del Golden Circle sul fiume Hvítá, abbastanza vicino alle famose attrazioni Geysir e Silfra Fessure.

Il secondo ghiacciaio più grande dell'Islanda, Langjökull, alimenta l'acqua in queste cascate. Ci sono due fasi di questa cascata, per un totale di 32 metri, che inviano l'acqua in profondità nel canyon. Prova a visitare in una giornata di sole: non è raro vedere arcobaleni luccicanti che rimbalzano sulle cascate quando le nuvole si aprono.

02 di 10

Seljalandsfoss

Indirizzo
Þórsmerkurvegur , 861 , Islanda

Con un'altezza di 65 metri, puoi individuare Seljalandsfoss dalla strada. Puoi camminare fino alle cascate, che colpiscono il suolo e formano una tranquilla pozza di acqua poco profonda (beh, calma come potrebbe essere qualsiasi cascata). Segui un sentiero che ti porterà dietro la cascata, ma porta un impermeabile. Sicuramente ti bagnerai un po'.

Il percorso può essere scivoloso, quindi allaccia le scarpe da trekking. Se ti trovi di fronte alla cascata e segui la passerella di ghiaia sulla sinistra allontanandoti da Seljalandsfoss, incontrerai anche una serie di cascate più piccole.

03 di 10

Dettifoss

Indirizzo
Dettifoss, 671 , Islanda

Dettifoss è la cascata più potente d'Europa e merita un viaggio a nord per vederla. Situata vicino ad Akureyi, altrimenti nota come la capitale del nord dell'Islanda, non sarai in grado di individuare questa cascata dalla strada. La sua posizione all'interno di un canyon lo rende un po' più sfuggente di Seljalandsfoss o Gullfoss. Se ti trovi in ​​zona, non perderti le cascate vicine, Selfoss e Hafragilsfoss.

04 di 10

Glymur

Indirizzo
301 , Islanda

Glymur è perfetto per gli appassionati di cascate che cercano anche un po' di escursione. Ti consigliamo di dedicare mezza giornata per ammirare veramente tutto ciò che questa zona ha da offrire. Situato a soli 40 minuti di auto da Reykjavik, vedrai grotte, fiumi, canyon, montagne e valli durante la tua escursione alla cascata. Prepara un pranzo e trova un posto appartato con una buona vista per una pausa veloce.

Il dislivello di 198 metri la rende la seconda cascata più alta d'Islanda, sotto Morsárfoss che ha un dislivello di 228 metri. Puoi salire sul lato nord o sud della cascata e molti escursionisti hanno condiviso che l'approccio meridionale ha una vista migliore delle cascate.

Continua a 5 di 10 sotto.
05 di 10

Svartifoss

Indirizzo
785 , Islanda

Appena fuori dalla Route 1, all'estremità meridionale del Vatnajökull National Park, troverai Svartifoss, che significa "Black Falls". La cascata prende il nome dalle colonne nere di basalto che rivestono le pareti della cascata. Per arrivarci, inizia dal Centro visitatori di Skaftafell, dove inizia il sentiero. Da lì, è un'escursione di 45 minuti (attenzione: è leggermente in salita per tutto il percorso) fino alla cascata. Durante la tua escursione, vedrai tre cascate lungo il percorso: Þjofafoss, Hundafoss e Magnusarfoss.

06 di 10

Oxarafoss

Indirizzo
7V8M+952, 806 Thingvellir , Islanda

Troverai questa cascata appena all'interno del Parco Nazionale di Thingvellir, ma non la vedrai durante il viaggio, nonostante sia a pochi passi dalla strada. Per arrivarci, farai una breve passeggiata in un burrone fiancheggiato da scogliere e lungo le scogliere (sono meno di dieci minuti dal parcheggio). Questo è il luogo perfetto non solo per vedere una splendida cascata, ma anche per dare un'occhiata da vicino alle massicce rocce che sporgono dalla tensione tra le placche tettoniche eurasiatiche e nordamericane. Anche questa cascata è stata creata dall'uomo, considerando che il fiume Oxarar è stato spostato fisicamente nel IX secolo per fornire meglio acqua ai membri del parlamento.

07 di 10

Skógafoss

Indirizzo
Skógafoss, 861 , Islanda

Convenientemente situata sulla strada per Vík, Skogafoss è una delle cascate più famose d'Islanda. Il folklore locale racconta che dietro le cascate si trova uno scrigno d'oro. Puoi salire sul lato destro delle cascate per una vista mozzafiato del fiume prima che cada a terra. La piscina sul fondo della cascata è poco profonda e puoi camminare abbastanza vicino, ma preparati a essere coperto dalla nebbia.

08 di 10

Barnafosso

Indirizzo
Möðruvellir 5, Möðruvallavegur , 320 , Islanda

Barnafoss, o Children's Falls, ha una storia morbosa. Secondo le saghe islandesi, i due bambini Hraunsás furono lasciati a casa da soli mentre i loro genitori visitavano la chiesa per la messa di Natale. Tornarono a casa e i bambini se ne andarono. Seguirono i loro passi fino alla vicina cascata, dove i gradini si fermarono. Temendo che annegassero, la madre demolì l'arco che conduceva alla cascata e maledisse le cascate in modo che nessun altro potesse sopravvivere attraversando la cascata.

Questa cascata sembra più una rapida che un colpo diretto a terra. Nelle vicinanze troverai anche una serie di cascate chiamate Hraunfossar, che hanno origine in un campo di lava.

Continua a 9 di 10 sotto.
09 di 10

Kirkjufellfoss

Indirizzo
WMGQ+FC9, 351 Grundarfjörður , Islanda

La penisola di Snaefellsnes ospita una delle montagne e cascate più fotografate del paese: Kirkjufell e Kirkjufellsfoss. Tre cascate separate, tutte con lo stesso nome, compongono Kirkjufellsfoss e puoi persino fare un'escursione tra di loro (le cascate stesse sono davvero brevi).

Porta la tua fotocamera: se la inclini correttamente, puoi ottenere sia le cascate che la montagna in un unico fotogramma.

10 su 10

Godfoss

Indirizzo
Cascata Goðafoss, 645 , Islanda

Godafoss, o "Cascata degli dei", ha preso il nome dopo che il cristianesimo è stato nominato la lingua ufficiale dell'Islanda nell'anno 1.000. Dopo aver appreso questo, il legislatore Þorgeir Ljósvetningagoði - la persona incaricata di scegliere la religione ufficiale - ha gettato tutte le sue statue del dio nordico nella cascata dopo aver preso la sua decisione. Situato sulla Ring Road, Godafoss dista 45 minuti di auto da Akureyi. Come Gullfoss, questa cascata offre una vista panoramica dei dintorni.