Muoversi a Napoli: Guida ai Trasporti Pubblici

Muoversi a Napoli: Guida ai Trasporti Pubblici

Innanzitutto, la cattiva notizia: Napoli, in Italia, ha una rete diffusa di autobus, tram, linee della metropolitana, treni regionali e funicolari che costituiscono il suo sistema di trasporto pubblico, e imparare a usarla può essere scoraggiante per i visitatori alle prime armi. Ora, la buona notizia: i turisti a Napoli molto probabilmente dovranno utilizzare solo una parte limitata del sistema: autobus o tram, metropolitana e funicolari che ti porteranno alle principali attrazioni della città. Questa guida ai trasporti pubblici a Napoli ti illustrerà le nozioni di base sull'utilizzo del sistema, incluso come raggiungere i siti archeologici di Pompei ed Ercolano.

Come Usare Metropolitana, Funicolare, Autobus e Tram a Napoli

La prima cosa che i visitatori di Napoli dovrebbero sapere è che la città è per la maggior parte percorribile a piedi. Le sue principali attrazioni sono concentrate tra il porto e il Centro Storico (centro storico), con alcune attrazioni periferiche che richiedono un taxi o mezzi pubblici. Quindi, una volta sistemati i bagagli in hotel, puoi partire a piedi.

Ma se porti molti bagagli o preferisci andare in bicicletta invece che a piedi, ecco le nozioni di base per l'utilizzo del sistema, gestito da UnicoCampania . (Nota: il loro sito Web non è molto utile.) Tutti i trasporti pubblici entro i limiti della città, inclusi autobus, tram, metropolitana e funicolari, sono coperti dallo stesso biglietto o abbonamento.

  • Mappa: familiarizza con questa mappa di transito , che include i principali siti turistici.
  • Tariffe: Un biglietto TIC costa 1,50 euro ed è valido per 90 minuti dalla convalida, compresi i trasferimenti
  • Diversi tipi di abbonamenti:  biglietti singoli TIC (1,50 euro, 90 min.); TIC giornaliero (4,50 euro, valido fino alle 23:59 del giorno di convalida); TIC settimanale (15,80 euro, valido fino alle 11:59 del 7° giorno di convalida).
  • Sightseeing Pass: il Naples Pass (chiamato anche Campania ArteCard) è disponibile in incrementi di 3 o 7 giorni e include il trasporto pubblico illimitato e l'ingresso gratuito o scontato alla maggior parte delle principali attrazioni, tra cui Pompei ed Ercolano, sia all'interno dell'area metropolitana di Napoli che a Campania allargata. Prezzo a partire da 42 euro.
  • Come pagare:  i normali biglietti TIC possono essere acquistati presso i tabacchi (tabaccherie), le edicole, i distributori automatici nelle stazioni della metropolitana e delle funicolari e in alcune fermate degli autobus. Le macchine di solito accettano carte di credito; tabacchi ed edicole no.
  • Orari di apertura: tieni presente che mentre le città di tutto il mondo vanno, il trasporto pubblico di Napoli chiude presto. La metropolitana e gli autobus partono dalle 6:00 alle 6:20 e circolano fino alle 21:15 e alle 23:40, a seconda della linea. Tutte le metropolitane chiudono entro le 23:00
  • Convalida del biglietto: i biglietti TIC devono essere convalidati quando si sale sull'autobus, inserendo il biglietto nella macchina, che timbra la data e l'ora. Gli abbonamenti giornalieri e settimanali possono essere convalidati allo stesso modo. Nelle metropolitane e nelle funicolari, il tuo TIC o abbonamento viene convalidato quando passi attraverso il tornello.
  • Percorsi di viaggio/Linee della metropolitana: ci sono tre linee della metropolitana, inclusa la linea 1, che parte dalla stazione ferroviaria di Napoli Centrale, scende vicino al lungomare, passa lungo il Centro Storico e si ferma al Museo Archeologico Nazionale. La linea 2 collega la stazione centrale a Chiaia, Mergellina e Pozzuoli. Ci sono quattro linee funicolari tra cui la Funicolare Centrale, che sale da Piazza Augusteo (nei pressi della Galleria Umberto I) fino a Piazza Fugo, punto di partenza per Castel Sant'Elmo e il complesso di San Martino. Autobus e tram attraversano il Centro e sono contrassegnati sulla mappa dei trasporti .
  • Accessibilità: secondo ANM (l'agenzia che gestisce la metropolitana, le funicolari e gli autobus di Napoli), l'80% della rete è accessibile ai viaggiatori con problemi di mobilità. Tuttavia, Napoli stessa è una città stimolante per i viaggiatori con disabilità, rendendo i taxi e i tour privati ​​accessibili alle sedie a rotelle un'opzione attraente.

Autobus e navette aeroportuali

Gli autobus per il centro di Napoli sono disponibili a 50 metri dall'ingresso dell'aeroporto. La linea C3 collega a Napoli Centrale per 4 €. Il servizio Alibus  raggiunge diversi punti del centro di Napoli, inclusa la stazione ferroviaria, da dove è possibile prendere metropolitana, tram e autobus. Alibus costa 5 € solo andata e gli autobus passano ogni 15-20 minuti dalle 6:30 alle 23:30. I biglietti devono essere acquistati allo sportello Alibus nella hall degli arrivi o presso i distributori automatici in aeroporto.

Traghetti e Aliscafi

Piazza Municipio (raggiungibile con la linea 1 della metropolitana) è adiacente al Porto di Napoli (Porto di Napoli), noto anche come Molo Beverello, dove traghetti e aliscafi ad alta velocità collegano le isole di Capri, Ischia e Procida. Ci sono anche barche per Sorrento e linee stagionali per Positano e altri punti della Costiera Amalfitana. Da notare che alcuni aliscafi partono da Mergellina, raggiungibile con la Metro Linea 2 (fermata Mergellina) o con diversi autobus.

Treni della Circumvesuviana

Il treno per Ercolano, Pompei e Sorrento, chiamato linea Circumvesuviana, parte dal livello inferiore della stazione di Napoli Centrale, basta seguire le indicazioni. Tecnicamente partirai dalla Stazione Garibaldi, ma non dovrai mai lasciare la stazione ferroviaria principale per raggiungere il binario. Vorrai la tratta Napoli-Sorrento.

Taxi

I taxi sono un'opzione pulita ea prezzi ragionevoli a Napoli. Di solito non possono essere fermati per strada, ma devono invece essere ritirati presso le fermate dei taxi in giro per la città, in genere vicino alle aree turistiche e ai centri di trasporto. Per ordinare un taxi, le compagnie affidabili includono Consortaxi , Consorzio Taxi Napoli e Radio Taxi La Partenope .

Bici

Dato il traffico frenetico, la folla di pedoni, le strade strette e le moto che ronzano ovunque, ti sconsigliamo di provare a noleggiare o andare in bicicletta a Napoli.

Noleggio auto

Se arrivi a Napoli con un'auto a noleggio e desideri tenere l'auto per il resto del viaggio, parcheggiala una volta arrivato a Napoli e non riaccendere il motore fino a quando non sei pronto per lasciare la città. Verifica in anticipo che il tuo hotel disponga di un parcheggio in loco o nelle vicinanze e ottieni indicazioni stradali esplicite su come raggiungere il parcheggio. Con la facilità di camminare e la disponibilità di mezzi pubblici e taxi a Napoli, non c'è assolutamente alcun motivo per guidare da un posto all'altro della città. 

Le Stazioni dell'Arte di Napoli

Abbiamo accennato prima alle bellissime stazioni della metropolitana di Napoli, parte di un programma chiamato "Art Stations" che crea installazioni artistiche permanenti nelle stazioni della metropolitana di Napoli e in altre fermate di transito. Attraverso un mix di luce, tessere e installazioni a mosaico, sculture e illusioni ottiche, Art Stations trasforma questi spazi altrimenti banali in splendidi spazi artistici. La più sbalorditiva di queste è la stazione di Toledo (nella foto sopra), ma anche Garibaldi, Museo, Materdei e Salvator Rosa sono i migliori contendenti che vale la pena visitare.

Suggerimenti per muoversi a Napoli

  • Ricorda che la maggior parte dei trasporti pubblici a Napoli chiude alle 23:00. Se sei in città e non hai voglia di fermarti per una notte, fai un piano su come tornare al tuo hotel.
  • Napoli è altamente percorribile a piedi, in particolare il Centro Storico e le aree intorno al lungomare. Prima di cercare una stazione dell'autobus o della metropolitana, controlla una mappa per vedere quanto velocemente puoi raggiungere a piedi dove devi andare.