Paesi Baschi nel sud-ovest della Francia

Paesi Baschi nel sud-ovest della Francia

La parte della Francia chiamata Paesi Baschi ( Pays Basque ) è gloriosa e molto diversa. Sulla costa occidentale della Francia, arrivi da Bordeaux e ti trovi improvvisamente in un terreno montuoso; descritta da un viaggiatore del 17 ° secolo come 'paese molto accidentato'. Storicamente divise in sette province basche, condividono la stessa lingua e cultura su entrambi i lati del confine con la Spagna .  

Indipendenza basca

Il popolo basco è sempre stato ferocemente indipendente e si identifica maggiormente con i suoi vicini baschi spagnoli in molti modi che con i suoi vicini francesi (specialmente in città lontane come Parigi). Parlano la loro lingua di Euskera che è condivisa con le loro controparti spagnole e vedrai cartelli e poster bilingue in tutta la regione.

Architettura basca

Ci sono anche altre differenze, la più sorprendente delle quali è l' architettura . Invece degli edifici in pietra arancione con le loro piastrelle in terracotta rossa che ti aspetteresti da questa parte del sud della Francia, lo stile basco presenta edifici bianchi e rigidi fatti di pannocchia poi rivestiti con calce bianca e con travi in ​​​​legno marrone, verde, bordeaux o blu scuro e tegole sporgenti tetti. Queste case tradizionali hanno ispirato molte ville suburbane.

Anche le chiese basche sono diverse. Molti di loro furono ristrutturati nel XVI secolo , con il campanile più prominente che in altre parti della Francia. È piatto e si erge su tre timpani appuntiti, ciascuno con una croce.

Uno sport basco unico

Una delle caratteristiche distintive dei Paesi Baschi è, sorprendentemente, un gioco. Cerca i campi in cemento usati per giocare il gioco nazionale della pelota , dove due giocatori colpiscono una palla dura ricoperta di pelle contro un alto muro a un'estremità del campo. È un po' come lo squash, tranne per il fatto che i giocatori usano le mani nude o un'estensione simile a un canestro. Apparentemente è molto pericoloso; la palla può viaggiare fino a 200 km/h quindi non provare tu stesso a meno che tu non abbia un buon allenatore con te.

La Costa Basca

La Côte Basque corre dal confine spagnolo appena sotto la località di Hendaye. Questa è una costa di incantevoli lunghe spiagge sabbiose e affioramenti rocciosi che rompono la linea del mare. È lunga solo 30 chilometri da qui alla foce del fiume Adour, ma attrae più della sua giusta quota di vacanzieri. I surfisti si affollano in particolare qui, venendo per le onde ondeggianti che si infrangono sulle coste dell'Atlantico.

Città e paesi della costa basca

Biarritz è una delle grandi località balneari della Francia. Deve la sua fama a Napoleone III che trasformò il piccolo paese in un parco giochi per ricchi e aristocratici. Biarritz ha sofferto quando la Costa Azzurra si è ripresa come una delle grandi città del surf, attirando sportivi da tutto il mondo. Oggi il resort chic è più divertente che mai.

Bayonne non si trova direttamente sull'Atlantico, ma a circa 5 km (3 miglia) nell'entroterra sul fiume Adour. È la capitale economica e politica dei Paesi Baschi, quindi è molto particolare con i suoi alti edifici e le tradizionali opere in legno dipinte di verde e rosso. Ha un centro storico fortificato in cui passeggiare, una cattedrale, buoni ristoranti e negozi e il Musée Basque che mostra com'era la vita nei Paesi Baschi attraverso attrezzi agricoli e una galleria marinara. Ma attenzione, il sito web è in francese, spagnolo e Euskera .

St-Jean-de-Luz . Questo antico porto importante ha un meraviglioso centro storico che si affaccia sulla baia sabbiosa protetta. È la più attraente delle località lungo questo tratto di costa, quindi è invasa nei mesi di luglio e agosto, quindi è meglio evitarla. È ancora un vivace porto peschereccio di acciughe e tonno. Possiede case a schiera che un tempo appartenevano ai mercanti e ai capitani di mare che portarono ricchezza alla città nei secoli XVII e XVIII , e la chiesa di St-Jean-Baptiste.

A cura di Mary Anne Evans