Perché il faro di Howth Harbour è un luogo storico

Perché il faro di Howth Harbour è un luogo storico

Il faro a guardia dell'ingresso al porto di Howth è, senza dubbio, uno spettacolo panoramico. Qui hai un vecchio edificio che ispira immediatamente sia il desiderio di viaggiare all'estero sia la nostalgia di casa che sei destinato a provare quando lo fai. Il faro di Howth può essere visto come un addio e un benvenuto in quanto è sia un simbolo di viaggi avventurosi che un simbolo di ritorno a casa. Tuttavia, per chiunque sia interessato alla storia irlandese, è anche un simbolo della lotta per l'indipendenza irlandese, come vi dirà una piccola targa al faro.Ecco come e perché visitare il faro di Howth e altro sulla storia unica dell'edificio.

Faro del porto di Howth

Il faro di Howth all'estremità del molo è uno dei punti di riferimento più riconoscibili durante una visita al porto peschereccio e turistico di Howth, all'estremità settentrionale della baia di Dublino. Lo storico faro non è solo in una posizione di rilievo all'ingresso del porto, ma è anche abbastanza grande e imponente (soprattutto per la sua posizione isolata, bisogna ammetterlo).

Il grande e impressionante impatto dell'edificio è in parte dovuto al duplice scopo che un tempo serviva il faro. Non solo era un faro, ma aveva anche un robusto muro circolare che racchiudeva una postazione di artiglieria. Fu costruito in epoca post-napoleonica e in quel momento storico non tutti i visitatori erano i benvenuti nel nuovo porto scintillante. Infatti, quando visiti Howth Harbour Lighthouse e ti guardi bene attorno, noterai diverse fortezze difensive della stessa epoca, le cosiddette torri Martello, sparse nelle vicinanze.Questi sono stati costruiti per proteggere l'area da potenziali forze d'invasione.

Storia del faro del porto di Howth

Oggi, i visitatori e la gente del posto guardano con affetto il molo di Howth e il faro di Howth ed è una zona popolare da visitare. Tuttavia, si potrebbe dire che il possente faro sia stato un errore costoso, nel contesto dell'errore molto più costoso che è stato lo stesso porto di Howth. Dal XVII secolo qui esisteva solo un molo abbastanza piccolo, utilizzato dai pescatori locali e come comodo punto per scaricare carbone e rifornimenti per il faro di Howth Head (successivamente sostituito dal Baily Lighthouse). Solo intorno al 1800 si decise che Howth sarebbe stata una buona alternativa alla Pigeonhouse Packet Station e che qui sarebbe stato costruito un nuovo porto.

La prima pietra del nuovo porto di Howth fu posata nel 1807. La pietra di granito utilizzata nella costruzione veniva estratta localmente (a Kilrock) e l'economia era in piena espansione. Tuttavia, i bei tempi finirono quasi immediatamente, poiché sabbia e fango riempirono il porto a tempo di record. Mantenere il porto artificiale a una profondità sufficiente per le navi da trasporto da Holyhead (Galles) si è rivelata un'impresa costosa e senza fine. Molto rapidamente, è diventato troppo costoso tenere il passo. Tuttavia, la costruzione del faro è andata avanti ed è stata completata a gennaio, anche se la luce non è stata accesa a causa della burocrazia.Quindi, quando il Post Master General of England ha deciso che i pacchi non sarebbero più attraccati a Howth dal luglio dello stesso anno (trasferendo l'attività a Dun Laoghaire), le cose si sono fatte un po' frenetiche.

La parte principale del lavoro doveva essere fatta perché l'attuale faro "completato" non era veramente all'altezza degli standard. Si dovettero apportare frettolose migliorie ma finalmente, il 1° luglio 1818, entrò in funzione una luce rossa fissa con dodici lampade ad olio. Il faro di Howth ha una robusta torre alta circa 48 piedi (14,5 metri) e molto simile al progetto Rennie che era già in funzione vicino a Holyhead. Solo 18 anni dopo, il Tesoro ha sollevato la scomoda questione se il faro del porto di Howth avesse bisogno di essere acceso, a causa della perdita dei pacchetti a Dun Laoghaire.L'ispettore Halpin, a nome dei Commissari, ha sostenuto che il Tesoro non ha fornito fondi e che Howth Harbour era ancora in qualche modo utile come porto di rifugio in caso di emergenza. Quindi l'hanno tenuta accesa, con una tecnologia già obsoleta.

Fu solo dopo la seconda guerra mondiale che l'elettricità fu finalmente presa in considerazione come mezzo di illuminazione. Una lampada da 250 Watt alimentata a batteria (costantemente ricaricata dalla rete elettrica) sostituì la vecchia illuminazione a petrolio all'inizio del 1955. Questa forma di illuminazione durò fino al 1982 quando il porto di Howth fu modernizzato e il ruolo del faro nell'avvisare le navi in ​​avvicinamento della costa fu essenzialmente ha sostituito la piccola nuova torre e la potente luce sull'East Pier Extension. Tuttavia, il faro di Howth Harbour è stato mantenuto nella sua forma originale (ma non illuminato), serve ancora come segno diurno, un aiuto alla navigazione in buone condizioni.

Howth Harbour Lighthouse nella storia irlandese

Il faro di Howth Harbour ha una sua storia complicata, ma è diventato anche lo scenario di un evento indimenticabile durante la lotta irlandese per l'indipendenza. Il 26 luglio 1914 arrivò qui l'autore Erskine Childers (il suo " L'enigma delle sabbie " è ancora un thriller di spionaggio di prima classe) con rifornimenti per i Volontari irlandesi . Queste erano, ovviamente, forniture illegali. Navigando sul suo yacht privato, Childers era effettivamente un trafficante di armi e portò un deposito di armi in Irlanda. C'è una leggera ironia nel fatto che Childers aveva messo in guardia contro un'invasione tedesca dell'Inghilterra nel suo libro più venduto, ma aveva navigato da Amburgo a Howth con le armi fornite dai tedeschi, per essere usate contro le forze britanniche.

Childers fu successivamente giustiziato per possesso di un'arma illegale durante la guerra civile irlandese. La pistola che ha portato la pesante condanna sulla sua testa era una semplice pistola che gli era stata regalata come segno di ringraziamento per le sue attività di trafficante di armi.

Elementi essenziali del faro di Howth

  • Sito Web : ulteriori informazioni sui fari irlandesi sono disponibili sul sito Web dei Commissari per le luci irlandesi .
  • Indicazioni : Il faro del porto di Howth si trova alla fine del molo est del porto di Howth, ma può essere visto anche dalla fine del molo ovest più corto. Questo è l'accesso più semplice, in quanto puoi effettivamente guidare fino alla fine del West Pier (non consigliato nei fine settimana soleggiati, però). L'idea migliore è parcheggiare ovunque nel porto di Howth e camminare lungo l'East o il West Pier (o entrambi) per dare un'occhiata. Puoi anche avere una splendida vista dell'intero porto di Howth dalle rovine dell'abbazia di Santa Maria .
  • Trasporti pubblici : la stazione ferroviaria di Howth (capolinea del servizio DART ) è vicina al West Pier e le fermate degli autobus di Dublino sono vicine sia al West Pier che all'East Pier.