Rivivi il passato gotico di Venezia a Palazzo Ducale

Rivivi il passato gotico di Venezia a Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale, o Palazzo Ducale, è una splendida struttura gotica veneziana in Piazza San Marco . Fu per secoli la residenza e il centro del potere del Doge, l'ex "Duca" di Venezia, che regnò come magistrato capo e capo della Serenissima Repubblica di Venezia, una città-stato che durò per oltre 1.100 anni.

Storia del Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale era la residenza del Doge (il sovrano di Venezia) e ospitava anche gli organi politici dello stato, tra cui il Maggior Consiglio e il Consiglio dei Dieci. All'interno del sontuoso complesso c'erano tribunali, uffici amministrativi, cortili, grandi scalinate e sale da ballo, oltre alle prigioni al piano terra. Ulteriori celle carcerarie erano situate dall'altra parte del canale nelle Prigioni Nuove, costruite alla fine del XVI secolo e collegate al palazzo tramite il Ponte dei Sospiri .Puoi vedere il Ponte dei Sospiri, la camera delle torture e altri siti non aperti ai visitatori durante il Tour degli Itinerari Segreti di Palazzo Ducale .

I documenti storici notano che il primo Palazzo Ducale di Venezia fu costruito intorno alla fine del X secolo, ma gran parte di questa parte bizantina del palazzo fu vittima di successivi sforzi di ricostruzione. La costruzione della parte più riconoscibile del palazzo, la facciata sud in stile gotico rivolta verso l'acqua, fu iniziata nel 1340 per ospitare la sala delle riunioni del Maggior Consiglio.

Numerosi furono gli ampliamenti del Palazzo Ducale nei secoli successivi, anche dopo il 1574 e il 1577, quando gli incendi devastarono parti dell'edificio. Grandi architetti veneziani, come Filippo Calendario e Antonio Rizzo, così come i maestri della pittura veneziana, hanno contribuito all'elaborato design degli interni.

L'edificio secolare più importante di Venezia, il Palazzo Ducale fu la casa e il quartier generale della Repubblica di Venezia per circa 700 anni fino al 1797 quando la città cadde sotto Napoleone. È un museo pubblico dal 1923. Oggi, i visitatori vengono a vedere la sua elaborata architettura esterna e interna rococò, le sue sale incredibilmente grandiose nel cuore della storia e della politica di Venezia e i suoi inestimabili dipinti di maestri veneziani come Tiziano, Veronese, Tiepolo , Tintoretto.

Una visita indimenticabile 

Puoi ancora percorrere gli opulenti corridoi, dove non è difficile immaginare politici cospiratori che sussurrano i loro segreti. Oggi Palazzo Ducale è uno dei principali musei della città, uno degli 11 gestiti dalla Fondazione Musei Civici di Venezia. 

C'è molto da vedere, quindi quando visiti, concediti un sacco di tempo per esplorare. Prima di andare, leggi informazioni sul palazzo e stabilisci alcuni punti salienti che vorresti essere sicuro e vedere o seguire i nostri suggerimenti . Per ora, ecco alcune nozioni di base che ti aiuteranno a pianificare una visita indimenticabile a Palazzo Ducale.

Informazioni per i visitatori

Ubicazione: San Marco, 1, Venezia

Orari:  Dal 1 aprile al 31 ottobre 8:30 – 21:00 (ultimo ingresso 20:30) da domenica a giovedì, e 8:30 – 23:00 (ultimo ingresso 22:30) venerdì e sabato. Dal 1 novembre al 31 marzo 8:30 – 19:00 (ultimo ingresso 18:30) tutti i giorni. Chiuso il 1 gennaio e il 25 dicembre.

Maggiori informazioni: Visita il  sito  o chiama (+39) 041-2715-911.

Ingresso:  se desideri acquistare i biglietti il ​​giorno della tua visita, chiedi informazioni sui prezzi alla biglietteria o chiama in anticipo. Per € 25 (prezzo 2019), i visitatori possono acquistare un Pass Musei di Piazza San Marco , valido per tre mesi e che include il palazzo e altri tre musei. C'è un prezzo ridotto per i visitatori sopra i 65 anni. Il Palazzo Ducale è incluso anche nel Museum Pass, che costa € 35, copre 11 musei ed è valido per sei mesi.

Acquisto dei biglietti in anticipo: il sito web di Palazzo Ducale contiene link per acquistare i biglietti in anticipo, cosa che ti consigliamo vivamente di fare.

Tour: Particolarmente popolare è il  Tour Itinerari Segreti , che include una visita a passaggi segreti, prigioni, una stanza degli interrogatori e il famigerato Ponte dei Sospiri . La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata dal sito di Palazzo Ducale.