Scopri come spostarti a Milano, in Italia, utilizzando i mezzi pubblici

Scopri come spostarti a Milano, in Italia, utilizzando i mezzi pubblici

Milano, in Italia, ha un moderno sistema di trasporto pubblico che collega quasi tutte le aree della città, così come i suoi aeroporti, tramite una combinazione di linee della metropolitana, tram e autobus. La città ha cinque stazioni ferroviarie principali   , quattro linee della metropolitana (metropolitana) e una vasta rete di tram. C'è anche un sistema ferroviario suburbano che raggiunge le città letto di Milano. Anche gli autobus percorrono la città, ma sono molto utili per collegare le aree fuori dal centro città.

I visitatori di Milano intenti a visitare la città potranno arrivare praticamente ovunque di cui hanno bisogno tramite tram o metropolitana. La metropolitana è l'opzione più veloce, ma molti viaggiatori preferiscono i tram, in parte perché possono vedere dove stanno andando sui vagoni del tram fuori terra.

Come utilizzare i mezzi pubblici a Milano

I servizi di trasporto pubblico di Milano sono gestiti dall'Azienda Trasporti Milanese , in breve ATM . Il sito web di ATM ha una componente in lingua inglese, mappe di sistema e uno strumento di ricerca del percorso che ti consente di tracciare il percorso migliore dai punti A a B. ATM ha un'app, ATM Milano Official App , disponibile per smartphone o Apple, che ti consente di acquista biglietti e abbonamenti e accedi alla mappa del sistema.

Ecco alcune istruzioni di base per l'utilizzo dei mezzi pubblici a Milano:

  • Milano ha quattro linee metropolitane, chiamate Metropolitana (Metro in breve) e identificate da cartelli con una "M" in grassetto e il colore di sfondo che rappresenta le rispettive linee. Le quattro linee sono la Linea 1, la linea rossa, la Linea 2, la linea verde, la Linea 3, la linea gialla e la Linea 5, la linea viola (o lilla). Alcune delle linee ferroviarie suburbane attraversano la città e sono mostrate in blu sulle mappe.
  • Le tariffe sono determinate per zona, con un semplice biglietto che copre le zone da Mi1 a Mi3, il cuore di Milano e dove si trovano praticamente tutte le attrazioni, le aree commerciali, le principali stazioni ferroviarie e gli hotel turistici.
  • Da ottobre 2020 i biglietti per Metro, tram, autobus e linee ferroviarie suburbane all'interno delle zone Mi1-Mi3 costano 2€ e hanno una validità di 90 minuti, compresi i trasferimenti.
  • Gli abbonamenti giornalieri e di 3 giorni validi per corse illimitate nelle zone Mi1-Mi3 costano rispettivamente 7 e 12 euro.
  • Il pass di viaggio Milano Card , al prezzo di € 11 per 24 ore, € 17 per 48 ore o € 19,5 per 72 ore, include l'accesso illimitato ai trasporti pubblici più l'accesso gratuito o fortemente scontato a diversi importanti musei e attrazioni.
  • I biglietti possono essere acquistati nelle stazioni della metropolitana, nei tabacchi (tabaccherie) e nelle edicole o tramite l'app mobile. Tieni presente che la maggior parte dei tabacchi e dei venditori di edicole accetterà solo contanti per i biglietti.
  • In Metro, è necessario il biglietto o il codice QR (se si utilizza l'app mobile) per entrare e uscire dai binari del treno. Su autobus e tram è necessario timbrare il biglietto in una delle macchinette quando si sale a bordo del veicolo.
  • Il sistema della metropolitana è ampiamente accessibile alle persone su sedia a rotelle e alle persone con disabilità fisiche, con scale mobili, ascensori e in alcune stazioni montascale per consentire ai passeggeri di raggiungere i treni. I tram moderni sono accessibili in sedia a rotelle, anche se alcuni modelli vintage non lo sono. Per maggiori informazioni consulta la pagina Mobilità ATM o Milano Accessibile .

Orari di apertura dei trasporti pubblici

  • La metropolitana funziona dal lunedì al sabato dalle 5:30 alle 00:30 La domenica e i giorni festivi apre alle 6:00
  • I tram operano dalle 4:30 alle 2:30
  • Gli autobus operano dalle 5:30 all'1:45
  • Il giorno di Natale e il 1 maggio (festa del lavoro), tutti i servizi sono attivi dalle 7:00 alle 19:30

Come arrivare dagli aeroporti di Milano al centro di Milano

L'aeroporto più grande di Milano è Malpensa International, situato a nord-ovest della città. Malpensa è raggiungibile in treno utilizzando il Malpensa Express (MXP) dalle stazioni Centrale, Garibaldi o Cadorna. I biglietti possono essere acquistati online, di persona in aeroporto o stazione ferroviaria o tramite l'app mobile ATM.

Malpensa è servita anche da servizio autobus da e per Milano Centrale. Il Malpensa Shuttle parte ogni 20 minuti. Le navette collegano anche Malpensa al più piccolo aeroporto di Linate a est di Milano.

Muoversi a Milano

La maggior parte delle attrazioni di Milano si trova all'interno delle zone Mi1 e Mi2 e sono quindi facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici. Ecco le fermate per alcune delle attrazioni più famose di Milano .

  • Il Castello Sforzesco si trova direttamente dietro la fermata Cairoli.
  • Dalla stazione di Porta Venezia si può facilmente visitare il Museo della Scienza e della Tecnica, situato in un ex monastero.
  • La stazione Conciliazione, la prima fermata a ovest della stazione Cadorna, è vicino alla chiesa di Santa Maria delle Grazie, dove si può vedere ''L'ultima cena'' di Leonardo da Vinci.
  • Dalla fermata Duomo, si può passeggiare non solo per il Duomo ma attraverso la Galleria Vittorio Emanuele fino al Teatro alla Scala.
  • Per raggiungere il popolare quartiere dei Navigli, dirigersi verso le fermate di Porta Genova o Piazza P.za Ventiquattro Maggio.

Uscire da Milano

Grazie alla posizione geografica di Milano nel Nord Italia, unita al suo vasto sistema ferroviario , è un comodo punto di partenza per esplorare i paesi vicini in Europa o per raggiungere il resto d'Italia. I treni EuroCity collegano Milano Centrale a Zurigo, Ginevra, Berna e altre città svizzere, mentre i treni Thello offrono un servizio diretto per la stazione Gare de Lyon di Parigi. È anche possibile prendere treni diretti per Monte Carlo, Monaco e Nizza, in Francia.

In Italia, i treni ad alta velocità di Trenitalia e Italo collegano Venezia , Bologna , Firenze , Roma e molte altre città.