Storia e tesori della cattedrale di Colonia

Storia e tesori della cattedrale di Colonia

La Cattedrale di Colonia (o Kölner Dom ) è uno dei monumenti architettonici più importanti della Germania ed è un'attrazione da non perdere ed è gratuita. Questo capolavoro gotico, situato nel cuore di Colonia , è la quarta cattedrale più alta del mondo e un tempo vantava le più alte guglie della chiesa mai costruite (ora superate dalla cattedrale di Ulm ). Oggi, la cattedrale è la seconda struttura più alta di Colonia dopo la torre delle telecomunicazioni.

Storia della cattedrale di Colonia

La costruzione del Duomo di Colonia iniziò nel 1248 per ospitare la preziosa reliquia "Santuario dei Re Magi". Ci sono voluti più di 600 anni per completare la cattedrale e quando fu terminata nel 1880, era ancora fedele ai piani originali.

Durante la seconda guerra mondiale il centro della città di Colonia fu raso al suolo dai bombardamenti. Miracolosamente, la cattedrale fu l'unico edificio sopravvissuto. In piedi in una città altrimenti appiattita, alcuni hanno detto che era un intervento divino. Una spiegazione più realistica è che la cattedrale di Colonia fosse un punto di orientamento per i piloti.

Dal 1996 è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO .

Tesori della Cattedrale di Colonia

  • Santuario dei Re Magi -  L'opera d'arte più preziosa della Cattedrale è il Santuario dei Re Magi, un sarcofago dorato tempestato di gioielli. Risalente al XIII secolo, il santuario è il più grande reliquiario del mondo occidentale; custodisce i teschi coronati e le vesti dei Re Magi, considerati patroni della città. Questa imponente opera d'oro medievale è di 6 quintali, alta 153 cm, lunga 220 cm e larga 110 cm.
  • Gero Cross -  Il Gero-Kreuz è il più antico crocifisso sopravvissuto a nord delle Alpi. Fu scolpito nella quercia nel 976 e si trova nella sua cappella vicino alla sacrestia. Prende il nome dal suo committente, Gero (arcivescovo di Colonia), ed è unico in quanto la figura sembra essere la prima rappresentazione occidentale del Cristo crocifisso sulla croce. Si erge a un'altezza intimidatoria di sei piedi, rendendola una delle croci più grandi del suo tempo.
  • Madonna di Milano -  Nella Cappella del Sacramento si trova la Madonna Mailänder ("Madonna di Milano"), elegante scultura lignea del XIII secolo. Raffigura la Beata Vergine Maria con il Bambino Gesù ed è la più antica rappresentazione della Madonna nella cattedrale. Dai un'occhiata lunga e apprezzata perché si dice che abbia poteri miracolosi.
  • Moderna vetrata a mosaico -  Nel transetto sud, ammira la moderna vetrata creata dall'artista tedesco Gerhard Richter nel 2007. Composta da oltre 11.000 pezzi di vetro di dimensioni identiche, offre l'interpretazione moderna di una vetrata.
  • Torre sud -  La piattaforma della torre sud della cattedrale di Colonia offre una vista impressionante a 100 metri di altezza, 533 gradini. Mentre la vista dall'alto è il momento clou, osserva la camera della campana mentre cammini. Ci sono otto campane, inclusa la campana di San Pietro che è la più grande campana della chiesa che oscilla liberamente al mondo con i suoi 24.000 kg.

Arrivare al Duomo di Colonia

Se arrivate in metropolitana o in treno, scendete alla fermata "Dom/Hauptbahnhof". La cattedrale di Colonia incombe sulla stazione ferroviaria centrale di Colonia. Non puoi perderlo nemmeno all'interno della stazione così com'è, massiccio e immobile, proprio accanto.

Suggerimenti per la tua visita

  • Non è possibile esplorare la sala principale della Cattedrale durante le messe o le funzioni.
  • L'altare e l'area del coro sono chiusi durante la confessione.
  • La vista dalla torre della cattedrale è mozzafiato, ma dovrai salire 509 gradini per raggiungere la piattaforma panoramica.
  • Se decidi di visitare sia la torre che la camera del tesoro, acquista un biglietto d'ingresso combinato.