Tutto quello che c’è da sapere per visitare Barcellona a marzo

Tutto quello che c’è da sapere per visitare Barcellona a marzo

Durante il mese di marzo, a Barcellona finiscono i tetri giorni dell'inverno e la vivacità riempie le strade. Il benvenuto della primavera arriva con temperature piacevolmente miti e tanto sole, un piacevole seguito in una calda estate qui nella capitale della regione spagnola della Catalogna. Il mese di marzo rientra tecnicamente nella bassa stagione di Barcellona, ​​tuttavia, per i viaggiatori e la gente del posto, c'è ancora molto da fare. È il momento perfetto per immergersi nella cultura locale e sperimentare l'autentico stile di vita spagnolo senza schivare orde di turisti.Dai festival tradizionali ai concerti gratuiti, non sarà difficile divertirsi durante il tuo viaggio di marzo a Barcellona .

Il clima di Barcellona a marzo

Le temperature a Barcellona durante la maggior parte di marzo di solito imitano quelle di febbraio, con un massimo di 62,6 F (17 gradi Celsius) e un minimo di 51,8 F (11 C).La vicinanza di Barcellona al mare crea occasionali coperture nuvolose, producendo un effetto di raffreddamento per la città durante le prime tre settimane del mese. Tuttavia, alla fine del mese, non è raro sperimentare 70 giorni F (21,1 C). Questo può essere un po' freddo per prendere il sole o nuotare in  spiaggia , ma è un'ottima temperatura per esplorare la città senza sudare.Barcellona non vede molte precipitazioni a marzo, con una media di circa 1,4 mm di pioggia.Invece, probabilmente godrai di una media di 12 ore di luce solare al giorno per integrare le temperature miti.

Cosa mettere in valigia

In tutta la Spagna, i locali scelgono l'abbigliamento stagionale e non sfoggeranno pantaloncini e sandali in una giornata primaverile insolitamente calda (questo è il segno rivelatore di un turista). Le temperature non sono ancora considerate calde da questa popolazione mediterranea. Con notti piacevoli e serate a volte fredde, prendi in considerazione l'idea di mettere in valigia vestiti che possono essere facilmente sovrapposti come una camicia a maniche corte con un maglione e una giacca leggera. Porta con te un buon paio di scarpe da passeggio e non dimenticare una giacca isolante se sarai in giro di notte a vivere l' iconica vita notturna di Barcellona .Metti un ombrello compatto nella tua borsa (gli acquazzoni primaverili inaspettati accadono a Barcellona), così non sarai colto alla sprovvista. Il sole abbondante significa che gli occhiali da sole alla moda e un cappello da sole sono un must, quindi portali entrambi e ti adatterai perfettamente.

Marzo Eventi a Barcellona

Lo spirito amante del divertimento e le buone vibrazioni di Barcellona significano che c'è sempre un motivo per festeggiare, indipendentemente dalla stagione. Partecipa all'allegria culturale, come un festival tradizionale, o pianifica un concerto gratuito (completo di tapas) nel tuo programma. Dai un'occhiata agli eventi qui sotto per avere un assaggio della cultura della città durante le tue vacanze di marzo.

  • Festival di Sant Medir : questo evento tradizionale che si tiene il 3 marzo di ogni anno onora Sant Medir. Cavalli, carrozze e camion si fanno strada per le strade del quartiere Gràcia di Barcellona , ​​mentre la gente lancia caramelle (circa 6 tonnellate) e altri dolciumi agli spettatori impazienti. Di notte, a Pla de Salmerón si svolge una cerimonia a lume di candela, dove il sindaco della città e altre personalità di spicco salutano la gente.
  • Festa di Sant Josep Oriol : intorno al 23 marzo di ogni anno, nel quartiere Pi di Barcellona si svolge una festa in onore di un altro santo, Sant Josep. I punti salienti del festival includono rievocazioni di leggende, processioni musicali, una grande parata domenicale e la distribuzione di centinaia di monete d'oro di cioccolato.
  • St. Patrick's Day : il 17 marzo indossate i vostri abiti verdi e recatevi in ​​uno dei tanti pub irlandesi della città per bere una birra e socializzare con la gente del posto.
  • Il meglio dei concerti gratuiti di Barcellona : ascolta i musicisti locali che si esibiscono al Craft Barcelona , ​​dove gli ospiti possono anche gustare birre artigianali e tapas. Questo luogo ospita anche molti altri eventi durante tutto il mese.

Consigli di viaggio di marzo

  • Marzo è uno dei periodi migliori per visitare Barcellona , ​​poiché la stagione turistica non inizia fino a tarda primavera. Il numero relativamente basso di visitatori significa che gli alloggi possono essere economici a marzo rispetto ai mesi più popolari.
  • Barcellona vanta una prevalenza di deliziosi cibi stagionali a marzo, come il locale raccolto primaverile di calçots  (cipolle dolci catalane). Le fredde mattine offrono anche un'ottima scusa per concedersi churros con cioccolato (spuntini di pasta fritta con cioccolato) che riscaldano l'anima in un bar locale.
  • Per quanto riguarda l'abbigliamento, in spiaggia va bene di tutto. Tuttavia, indossare abiti e costumi da bagno succinti, così come gli uomini che vanno a torso nudo, è illegale in città e soggetto a multa.
Domande frequenti
  • Quanto è calda Barcellona a marzo?

    Barcellona è un po' fredda a marzo, con una media massima di 63 F e una media minima di 52 F. Tuttavia, può diventare calda entro la fine del mese, con temperature intorno agli anni '70 non insolite.

  • Piove molto a marzo in Barcellona?

    A Barcellona non piove molto a marzo, poiché vede una media di 1,4 pollici di pioggia all'anno.

  • Marzo è un buon periodo per visitare Barcellona?

    Marzo è un ottimo periodo per visitare Barcellona, ​​in particolare verso la fine del mese, quando il clima è caldo ma non troppo. Inoltre, la città non vede molti turisti in questo periodo dell'anno, quindi puoi trovare ottime offerte per l'alloggio.