Viaggia indietro nel tempo per vedere uno spettacolo in un antico teatro greco

Viaggia indietro nel tempo per vedere uno spettacolo in un antico teatro greco

I visitatori della Grecia, trovando le rovine di così tanti antichi teatri e anfiteatri in tutta la contea, potrebbero essere perdonati per aver immaginato che i greci fossero dediti all'intrattenimento e allo spettacolo pubblico nello stesso modo in cui il pubblico moderno guarda i loro videodrammi preferiti o film di successo. Nei tempi antichi, quasi tutte le città e le città più grandi avevano almeno un teatro, alcuni abbastanza grandi da ospitare un pubblico di 15.000 persone e più.

Ma il teatro greco che fiorì dal 600 aC circa in poi era molto più che intrattenimento. Iniziando come rievocazioni in onore degli dei greci, le opere teatrali divennero atti di responsabilità pubblica e cittadinanza. Attraverso le tragedie e le commedie che si svolgevano davanti a loro, gli uomini greci furono incoraggiati a considerare i loro ruoli nella società, a discutere questioni, a scambiare idee e punti di vista politici e religiosi. Le donne raramente, se non mai, hanno preso parte e tutti i ruoli sono stati interpretati da uomini e ragazzi. Nel tempo i teatri, solitamente costruiti su pendii o cavità naturali, sono scomparsi. Il marmo e la pietra lavorata con cui sono stati costruiti trovano la loro strada negli edifici locali, proprio come tratti del Vallo di Adriano in Gran Bretagna ora vivono nelle fattorie e nelle stalle lungo il percorso.

Riscoperto dagli archeologi e restituito all'uso moderno

I teatri dormivano sepolti in vari paesaggi fino a quando non furono scoperti alla fine del XVIII e XIX secolo dalla "nuova" generazione di scienziati, gli archeologi. Le scoperte - e i restauri - di questi antichi teatri continuano ancora oggi. Molti dei teatri in questo elenco sono siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Nel 2018, altri 15 teatri greci erano nell'elenco "in sospeso" dell'UNESCO.

Oggi, una manciata di questi antichi luoghi è stata restituita all'uso, per spettacoli di musica e teatro. Poiché sono fragili e aperti agli elementi, di solito vengono utilizzati solo da poche settimane a pochi mesi all'anno, durante feste speciali. Pianifica attentamente il tuo viaggio e potresti essere in grado di assistere a un'opera teatrale di Euripide o Sofocle - o goderti un concerto o uno spettacolo di danza - proprio come facevano gli antichi greci. 

01 di 06

L'Odeon di Erode Attico

Essendo il sito sacro più importante di Atene, l'Acropoli era un luogo di ritrovo per tutti i tipi di rituali durante i tempi antichi. Il versante sud è stato infatti occupato da tre diversi teatri, solo uno dei quali è oggi aperto per spettacoli. Questo è l' Odeon di Erode Attico , conosciuto dai locali come l'Herodeon. Fu costruito in epoca romana, tra il 160 e il 174 d.C. Ed era completamente scomparso sotto terra e macerie nel giro di poche centinaia di anni. Riscoperto a metà del XIX secolo, è stato restaurato in più fasi tra la fine dell'Ottocento e la metà del Novecento. 

Anche prima del suo restauro più recente, è stato utilizzato per festival musicali e teatrali durante le guerre mondiali e le guerre civili. Alla fine degli anni '40 divenne la sede della neonata Opera Nazionale Greca e vi si esibì una giovane Maria Callas. Negli anni '50 è stato completamente restaurato e ricostruito. 

Altri due teatri sono nelle vicinanze. l' Antico Teatro di Dioniso di 2.500 anni   è un sito archeologico che puoi visitare come parte di una visita all'Acropoli. È considerata la casa del teatro europeo e un tempo ospitava le prime di opere di Eschilo, Sofocle, Euripide e Aristofane. Al momento non vi si tengono spettacoli ma da tempo sono in corso progetti di restauro per il teatro da 15.000 posti. Ancora più antico, si ritiene che l'ancora più antico Odeon di Pericle , in un angolo del Teatro di Dioniso, sia stato il primo teatro coperto al mondo. È un sito archeologico e oggi esiste solo come modello di realtà virtuale creato dagli scienziati dell'Università di Warwick.

Cosa puoi vedere lì:  dal 1955 è il teatro principale per gli spettacoli musicali dell'annuale  Festival di Atene ed Epidauro , che si tiene dal 1° giugno alla fine di luglio. Il teatro può ospitare circa 4.500 persone. I biglietti vengono messi in vendita man mano che vengono annunciati gli spettacoli, da metà inverno fino alla primavera prima del festival. Acquistali attraverso il sito Web o di persona al teatro (Dionysiou Aeropagitou Street, Makriyianni, tutti i giorni) o al botteghino del festival (39 Panepistimiou Street, all'interno della Pesmazoglou Arcade, dal lunedì al sabato). Esecutori nel 2018.

Informazioni importanti : la stazione della metropolitana più vicina è Acropolis, linea 2. L'ingresso al teatro è in via Dionyssiou Areopagitou, il viale pedonale che collega tutti i siti dell'Acropoli. Le file di sedili sono ripide, quindi non sono consentiti i tacchi. Alcuni posti accessibili sono disponibili nelle gradinate inferiori, con accesso tramite rampa, e gli utenti su sedia a rotelle possono essere accompagnati fino al piazzale antistante il teatro.

02 di 06

Il Grande Teatro Antico di Epidauro al Santuario di Esculapio

L' Antico Teatro di Epidauro è la seconda sede principale dell'annuale Festival di Atene ed Epidauro. E 'stato costruito come parte di un santuario del dio della medicina, Asclepio, concorsi atletici, poetici e musicali, così come i drammi si tenevano lì in onore del dio. Con una capienza di circa 14.000 posti a sedere, il teatro è stato costruito in una conca naturale sul lato ovest di una montagna vicino alla moderna città di Lygourio. È considerato il teatro greco antico meglio conservato poiché non sembra essere stato modificato o ricostruito dai romani. È anche noto per la sua magnifica acustica.

Visita durante il giorno in cui non si tengono spettacoli (è aperto dalle 8:30 per un ingresso di € 6) per verificare tu stesso l'incredibile acustica. Mettiti nella buca dell'orchestra perfettamente circolare e originale e sussurra a un amico seduto in un livello superiore. La tua voce sussurrata risuonerà in modo chiaro e perfetto.

Cosa puoi vedere lì:  dalla fine degli anni '30, con il tempo scaduto per la seconda guerra mondiale, il teatro è stato utilizzato per spettacoli di drammi greci classici - con attori greci e stranieri - e occasionali spettacoli musicali importanti. Dal 1954, ogni estate si tengono festival teatrali organizzati e il teatro è ora la sede principale del Festival di Atene ed Epidauro con spettacoli fino a luglio e agosto. Non preoccuparti di non parlare greco. La maggior parte delle esibizioni sono accompagnate da sopratitoli, proiettati su schermi su entrambi i lati del palco. Non tutte le commedie sono classici greci, il teatro europeo moderno e persino alcuni Shakespeare sono spesso inclusi.

Informazioni importanti: il teatro si trova nella prefettura dell'Argolide, nel Peloponneso, a circa mezz'ora di macchina da Nafplio o due ore da Atene. Prendere l'autostrada Atene-Corinto, uscire a Nafplio e seguire le indicazioni per Lygourio. C'è un ampio parcheggio e un bar caffetteria presso il sito.

Il sito è iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO .

03 di 06

Il piccolo teatro antico di Epidauro nel Peloponneso

Il Piccolo Teatro di Epidauro , sulla costa del Golfo Saronico, fu costruito per le esigenze del popolo dell'antica città stato di Epidauro. La città controllava il principale Santuario religioso di Asclepio (sede del Grande Teatro Antico di Epidauro, sopra), a quattro ore di cammino. Mentre il teatro del santuario era abbastanza grande da ospitare pellegrini provenienti da tutta la Grecia, il piccolo teatro non ne ha mai ospitati più di 2.500, abbastanza per la comunità locale. Ha solo 9 livelli, con 18 file di banchi. Il teatro fu costruito all'incirca nello stesso periodo del Teatro Grande, verso la metà del IV secolo a.C. Fu sostanzialmente adattato in epoca romana. Il teatro fu in uso per sette secoli. Quando fu riscoperto e scavato negli anni '70, fu sepolto sotto un uliveto.

Alcune cose non sono cambiate molto dai tempi antichi. Sembra che ci siano sempre stati teatri sovvenzionati e non commerciali che necessitavano di sponsor. I nomi degli sponsor e dei funzionari civici di questo teatro sono scolpiti in molti dei sedili di pietra. Oggi, gli spettacoli sono possibili in questo teatro in gran parte grazie alla generosità di sponsor privati.

What Can You See There:  Musical July sono stati otto giorni di eventi che facevano parte del Festival ellenico. Nel 2018, questo teatro è programmato dal festival di Atene ed Epidauro e ospiterà il dramma greco classico per quattro giorni a luglio e due ad agosto.

Bisogno di sapere:  questo teatro è meglio visitato se si soggiorna nella zona dell'Argolide del Peloponneso. Mentre ci sono servizi di autobus da Atene (autobus KTEL per Palea Epidavros alle 16.00 e dieci minuti a piedi dal capolinea degli autobus al teatro), non ci sono autobus di ritorno dopo gli spettacoli. Ci sono diversi hotel a 3 stelle a Palea Epidavros, noto anche come Archaiea Epidaurus.

04 di 06

L'antico teatro di Filippi nella Grecia nord-orientale

Il Teatro Antico di Filippi si trova nell'estremo angolo nord-orientale della Grecia, nella città fondata dal re Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno. Successivamente fu un'importante città romana e un insediamento paleocristiano. San Paolo predicò ai Filippesi in questo teatro intorno al 49 o 50 d.C. Il teatro fa parte di un importante sito archeologico classificato dall'UNESCO a circa 16 km dalla città di Kavala.

Cosa puoi vedere lì: Il Festival di Filippi è un festival annuale di teatro, musica, danza, arti visive e poesia che si tiene ogni anno, per tutto luglio e agosto. Le sedi del festival includono l'antico teatro e diverse località intorno alla città di Kavala. Alcuni anni è noto come Festival di Filippi e Thassos quando partecipa anche un antico teatro di Thassos, un'isola a 20 km al largo dell'antica Filippi. Un programma viene solitamente pubblicato online ed è disponibile in traduzione inglese in primavera. Come molte risorse web greche, può essere difettoso e difficile da trovare. Questo esempio di programma del Festival di Filippi 2016  ti darà un'idea di cosa aspettarti. 

Bisogno di sapere: prova ad organizzare una visita a questo festival durante il tour della Grecia nord-orientale. Combina la volontà con le visite a Salonicco ea Kavala, un'antica città che, da quando il vicino sito antico di Filippi è stato inserito nell'elenco dell'UNESCO, ha migliorato le sue risorse turistiche.

Continua a 5 di 6 sotto.
05 di 06

L'Antico Teatro di Thassos

Questo teatro, sull'isola di Thassos nel Mar Egeo settentrionale, potrebbe risalire al V secolo a.C. Poiché è ancora costantemente in fase di scavo e riparazione, non è sempre aperto ai visitatori. Ma di solito è usato per eventi minori come parte del Festival di Filippi e Thassos (vedi sopra). Il teatro è una ripida salita sopra il porto dell'isola, nella città di Limenaria vicino all'acropoli dell'isola. 

Cosa puoi vedere lì: Il teatro ospita piccoli eventi, poesia e musica quando è incluso nel Festival di Filippi, L'isola di Thassos ha anche un carnevale annuale con alcuni eventi che si svolgono nel teatro.

Bisogno di sapere: al momento, a causa dello stato dell'economia greca e della mancanza di risorse turistiche centrali realmente efficaci, il modo migliore per scoprire cosa sta succedendo a Thassos è contattare direttamente l'isola, tramite il modulo di contatto sul Thassos sito web  o via e-mail.

06 di 06

Il teatro dell'antica Dion vicino a Salonicco

Questo teatro si trova appena fuori dai confini della città di Dion, a circa 55 miglia a sud-ovest di Salonicco. Sebbene scoperto all'inizio del XIX secolo, gli scavi sistematici qui non sono iniziati fino agli anni '70. Fa parte del Parco Archeologico di Dion , un sito coperto da molti secoli di antiche rovine. Dal 1982, gli scavi sono stati condotti dall'Università di Salonicco. Accanto al teatro, ci sono santuari di Demetra, Iside, Zeus, Zeus Olimpio, un teatro romano, un teatro greco e terme romane. Le pendici del Monte Olimpo si innalzano a sud-ovest.

Cosa puoi vedere lì:  per più di 40 anni, l'Olympus Festival  ha utilizzato l'antico teatro di Dion da 4.000 posti come una delle sue sedi. Spettacoli di teatro contemporaneo, musica e danza si svolgono nei mesi di luglio e agosto. 

Bisogno di sapere: poiché la maggior parte delle informazioni offerte online è in greco o nella traduzione di Google e spesso non è aggiornata, la migliore possibilità di vedere uno spettacolo è partecipare a un tour culturale o a una gita di un giorno da Salonicco programmata per includere uno spettacolo del festival. Nel 2017, Tsakiris Travel ha organizzato un viaggio serale da Salonicco per vedere Seven Against Thebes. Controlla il loro  blog  per vedere cosa potrebbero avere in arrivo.

Diazoma

Per saperne di più su tutti i teatri antichi della Grecia, sul loro stato attuale e sui piani futuri, visita Diazoma, un'organizzazione di cittadini greci che conduce studi, raccoglie fondi e recluta sponsor per i restauri e la protezione dei teatri antichi.