Visita Pistoia, la piccola città italiana in Toscana

Visita Pistoia, la piccola città italiana in Toscana

Pistoia si trova in Toscana, tra Lucca e Firenze . È il capoluogo della provincia di Pistoia. Pistoia si trova a circa 30 km a nord-ovest di Firenze.

Perché visitare Pistoia?

La gente a volte si riferisce a Pistoia come a una "piccola Firenze" per la sua incredibile concentrazione di arte e architettura in una città molto più piccola. La splendida piazza principale di Pistoia, la Piazza del Duomo, è delimitata da alcuni straordinari esempi di architettura medievale, tra cui la Cattedrale di San Zeno e il suo campanile e il Battistero gotico del XIV secolo di San Giovanni in Corte. Adiacente è il mercato medievale, ancora oggi in servizio. I banchi del mercato che vedete sono ancora in stile medievale con pesanti saracinesche e panchine in pietra.

Pistoia è nota anche per la sua buona cucina. Il ristorante La Botte Gaia vicino a Piazza Duomo e al mercato è altamente raccomandato.

Pianifica di trascorrere almeno una notte a Pistoia o di rimanere più a lungo e fare gite a Firenze, Lucca e altre vicine città toscane. Puoi vedere gran parte di Pistoia in una gita di un giorno da Pisa , Lucca o Firenze .

Stazione Ferroviaria di Pistoia

Pistoia Centrale si trova a sud della città. Si trova a 10-15 minuti a piedi dal centro di Pistoia vicino a Piazza del Duomo o Piazza del Duomo. I treni per Lucca o Firenze impiegano circa 50 minuti per raggiungere quelle città da Pistoia.

Informazioni Turistiche Pistoia

L'Ufficio Informazioni Turistiche si trova in un piccolo edificio di fronte al Battistero in Piazza del Duomo. Possono aiutarti con mappe , informazioni sugli eventi o opzioni di alloggio e sono entusiasti di promuovere buoni ristoranti.

Dove alloggiare

Un posto eccezionale dove soggiornare a Pistoia è il Bed and Breakfast Locanda San Marco. Anche l'Hotel Patria ottiene ottime recensioni.

Un hotel di prim'ordine vicino alle principali attrazioni è la Residenza d'Epoca Puccini.

Grandi Eventi a Pistoia

Il Pistoia Blues Festival si tiene il secondo fine settimana di luglio.

La Giostra dell'Orso si svolge in Piazza del Duomo il 25 luglio, dopo un mese di attività che precedono la festa che vede 12 cavalieri sfidarsi a cavallo con un (finto) orso vestito con un mantello a quadri, il simbolo di Pistoia.

I migliori musei di Pistoia

Pistoia si diletta a pubblicizzare "sette musei in 100 metri", e sono tutti intorno alla piazza del Duomo. Ecco un elenco dei tre grandi:

  • Percorso Archaeologico - Museo de San Zeno (Passeggiata Archeologica e Museo del Duomo)
  • Museo Civico - Il museo civico nel Palazzo Comunale
  • Museo C Rospigliosi nel Palazzo Rospigliosi - un museo di una ricca famiglia di mercanti di Pistoia, molti dipinti più il Museo Diocesano.

Puoi acquistare un "Biglietto Cumulativo" a un prezzo ragionevole, che ti consente l'ingresso a tre musei. Va bene per tre giorni. Verificare le informazioni presso l'ufficio turistico.

Attrazioni

Pistoia è una città meravigliosa in cui passeggiare, in particolare le zone intorno a Piazza del Duomo e il vecchio mercato ad essa adiacente.

La Cattedrale di San Zeno esisteva già nel 923 ma fu bruciata nel 1108 e fu ricostruita e ampliata nel XII secolo, poi ampliata nel corso dei secoli. All'interno le strutture romaniche più antiche condividono lo spazio con rimaneggiamenti barocchi e rinascimentali e l'abside di metà Ottocento. L'altare d'argento di San Giacomo pesa quasi una tonnellata.

Il Battistero gotico ottagonale di San Giovanni in Corte costruito a metà del Trecento da Cellino di Nese. (Dietro il Battistero c'è l'ottimo ristorante La BotteGaia.

Il vecchio campanile si eleva per oltre 66 metri. Puoi salire i 200 gradini per una vista a 360 gradi su Pistoia, ma solo nei fine settimana.

A cinque minuti a piedi dal centro si arriva all'Ospedale del Ceppo , che offre una preziosa collezione di ferri chirurgici databili tra il XVII e il XIX secolo, esposti nella Sala dell'Accademia Medica “Filippo Pacini”. L'ospedale fu fondato nel 1277 per volontà di una coppia di mercanti e mantenuto in vita nel medioevo dalle donazioni fatte nel "ceppo", un tronco d'albero scavato. Puoi vedere gli strumenti chirurgici, il minuscolo Anfiteatro Anatomico costruito nel 1785, e poi andare sottoterra per vedere più della storia della città con il Pistoia Underground Tour, ora l'attrazione principale di Pistoia.